Come realizzare una cucina giocattolo in feltro

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I giocattoli per i bambini sono degli oggetti che si è soliti regalare per le feste di compleanno e le altre festività e che nella maggior parte dei casi svolgono anche una funzione didattica o di supporto alla crescita del nostro figlio. In particolare alcuni tipi di giocattoli vengono realizzati per facilitare lo sviluppo dei vari aspetti come il linguaggio, la vista, la logica, ecc. Tuttavia la maggior parte di questi giochi è possibile acquistarli ad un costo abbastanza elevato e sopratutto se si devono fare molti regali questo potrebbe risultare troppo dispendioso. In alternativa, potremo provare a realizzare vari tipi di giocattoli con le nostre mani, semplicemente seguendo tutte le operazioni che potremo ritrovare nelle moltissime guide presenti su internet. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a realizzare una bellissima cucina giocattolo, utilizzando il feltro.

25

Occorrente

  • Feltro
  • Legno
  • Cassette della frutta
  • Scatola di cartone
  • Vassoio
  • Colla vinilica e acrilica
  • Forbici
35

Per iniziare ci dedichiamo alla realizzazione del piano cottura, per cui prendiamo un pezzo di feltro largo circa 30X60 centimetri, che ci consente di ottenere la parte piana della cucina. A questo punto, con dell'altro feltro di colore nero, ricaviamo tante striscette che componendole, ci consentono di ottenere la griglia del bruciatore. Per quest'ultimo, ritagliamo dei tondini praticando poi tanti forellini equidistanti tra loro, sull'intero diametro. In tal modo, abbiamo ottenuto il piano cottura in feltro.

45

Quanto sin qui descritto, si riferisce alla realizzazione di una cucina in feltro ad un solo fornello, ma tuttavia possiamo crearne una più completa, corredandola di piastre elettriche. In questo caso, dopo aver realizzato due fornelli con bruciatori, con le stesse tecniche descritte in precedenza, per ottenere le due piastre è sufficiente utilizzare dell'altro feltro nero che ritagliamo di 15 e 10 centimetri, per creare rispettivamente due piastre elettriche di diverso diametro. A questo punto, ottenuto il piano cottura, possiamo scegliere tra diverse soluzioni per realizzare la base di appoggio. Tra i materiali migliori vi è il legno, il cartone o semplicemente un vassoio, e nei passi successivi, sono elencate le tecniche per sfruttarli.

Continua la lettura
55

Per quanto riguarda il legno, l'ideale è riciclare delle cassette della frutta, che posizionate una sopra l'altra, ci consentiranno di ottenere la struttura portante della cucina, sulla cui parte alta incolleremo con colla acrilica, il piano cottura realizzato in feltro. Il cartone invece risulta particolarmente utile, per creare un piano con ante di chiusura, sfruttando le alette di cui è corredato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare dei fermagli in feltro

L'ambizione è senza dubbio una delle caratteristiche del genere femminile ed è sempre soddisfacente riuscire a realizzare qualcosa con le proprie mani. Bellissimi sono i fermagli per capelli, e realizzarli non è affatto difficile. Un materiale che...
Altri Hobby

Come realizzare un girasole in feltro

Il feltro è un materiale di facile manipolazione. Si tratta di una stoffa particolarmente leggera e semplice da lavorare. Non si sfila e non implica particolari rifiniture. Se desiderate realizzare un girasole in feltro, avete trovato la guida adatta...
Altri Hobby

Come realizzare un ricettario in feltro

Tutti i più famosi chef del mondo hanno, nella loro cucina, un ricettario, il quaderno che contiene tutti segreti per la riuscita di un buon piatto e che, magari per via dell'elaborazione più o meno complicata, non riescono a tenere a mente i vari passaggi....
Altri Hobby

Come realizzare un cappellino di Natale in feltro

Ecco una guida, molto utile, attraverso il cui aiuto poter essere in grado di preparare con le proprie mani, degli elementi decorativi natalizi, da utilizzare in questo periodo che andremo a vivere. Nello specifico vogliamo capire come realizzare un cappellino...
Altri Hobby

Come realizzare dei gufi con il feltro

Se amate le lavorazioni realizzate con il feltro, in questa guida vi illustrerò un progetto davvero particolare e divertente che, a prima occhiata, può sembrare difficile, ma dopo un po' di pratica risulterà sempre più semplice. Nei passi a seguire...
Altri Hobby

Come realizzare una girandola in feltro

La girandola, rappresenta ancora oggi un simpatico ed allegro oggetto decorativo. Essa può essere utilizzata per decorare una stanza della casa oppure un angolo di giardino, o può essere un idea regalo per i bambini che come si sa amano molto gli oggetti...
Altri Hobby

Come realizzare un segnalibro a forma di matita con il feltro

Questa guida propone un progetto adatto agli amanti del bricolage che non hanno dimestichezza con ago e filo. Spiegherò infatti come realizzare un facilissimo segnalibro a forma di matita senza la necessità di cucire. Non è vero che l'ago e il filo...
Altri Hobby

Come realizzare un lume a fiore in feltro

Il lume è un elemento spesso presente nelle nostre case, ed è facile abbellirlo per renderlo un vero elemento decorativo. Un'idea fantasiosa e colorata è quella di realizzarne uno a fiore, in feltro, e in questa guida vedremo facilmente come fare:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.