Come Realizzare Una Decorazione Cristallizzata Con Il Sale

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Vi piace il 'fai da te'? Fate parte di quella categoria che deve replicare qualcosa che ha visto, imparando a farlo da solo e utilizzando materiale comune? Siete nella guida giusta. Vi verrà spiegato, infatti, come realizzare una decorazione cristallizzata utilizzando semplicemente del sale grosso da cucina e delle tempere acriliche. L'utilizzo di queste particelle? Come decorazione di scatole da regalo, o scatole porta-oggetti. Liberate la fantasia, scegliete tutti i colori che volete (non sono poi così dispendiosi, o se siete delle mamme, potreste chiederli in prestito ai vostri figli) e sbizzarritevi nella scelta dei decori da effettuare sulle scatole. Seguite poi i prossimi passaggi e il gioco è fatto.

26

Occorrente

  • scatola di cartone grezzo
  • sale grosso
  • colori acrilici
  • colla gel
36

Prima parte - Preparazione dei cristalli. Versare in una ciotola poca tempera e diluirla con acqua. Aggiungere una manciata di sale grosso da cucina e mescolarlo al colore. Se il colore risulta troppo denso, si può aggiungere dell' acqua. L' operazione si ripete per i vari colori che avete deciso di adoperare, utilizzando per ciascuno una ciotola diversa. Questo suggerimento è abbastanza importante perché poi il composto deve riposare ed asciugarsi per circa due ore. Avrete così creato i cristalli.
Vediamo ora, invece, come procedere alla creazione e decorazione delle scatole.

46

Seconda parte - Preparazione del decoro. Con una matita, tracciare un motivo semplice e lineare sull'oggetto che avete deciso di decorare, ad esempio il coperchio di una scatola di cartone. L'importante è che sia abbastanza spesso e resistente. Con la colla gel trasparente, ripassare il bordo della figura disegnata. Si raccomanda di stendere uno strato consistente di colla e di fare attenzione a non farla filare.

Continua la lettura
56

Terza parte - Decorazione vera e propria della scatola. Distribuire i granelli di sale colorato sullo bordo di colla appena creato, prendendo pochi granelli per volta e cambiando spesso colore. Prestare attenzione affinché siano ben armonizzati (in realtà, mi sento di scrivere che potreste anche seguire il vostro gusto personale, soprattutto per l'accostamento dei colori). Se i cristalli non si dovessero attaccare bene, aggiungere ancora un po' di colla. I cristalli di sale avanzato, si possono conservare in barattoli per poterli utilizzare con il prossimo progetto. Concludendo, nell'epoca del risparmio, è indispensabile ingegnarsi. Per i più esperti in manualità, l'effetto è garantito su due fronti: quello di creazione personale e quello di riciclo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una decorazione natalizia a sbalzo

La tecnica dello sbalzo consiste nel realizzare motivi e decorazioni imprimendo delle sottili lastre di metallo, di alluminio, colorato o al naturale, di rame o di ottone. Si tratta di una tecnica proveniente dai paesi del Sud America e del Magreb, largamente...
Bricolage

Come realizzare una decorazione in stile Mondrian

Esistono moltissime decorazioni che possiamo realizzare per rendere la nostra casa ancora più bella, possiamo acquistarle, ma non sempre ce ne sono che soddisfanno le nostre esigenze, e qualche volta realizzarle per conto nostro è la soluzione migliore....
Bricolage

Come realizzare un nido con uova come decorazione di pasqua

Alcune volte ci capita di perdere molto tempo girando per i vari negozi alla ricerca di un regalo unico e particolare per i nostri amici o parenti e spesso dopo tanta fatica per la ricerca il suo costo risulta anche molto elevato. Potremo quindi provare...
Bricolage

Come realizzare oggetti in pasta di sale

La pasta di sale è un composto che si può realizzare con estrema semplicità anche in casa. La pasta di sale si modella con facilità perché molto malleabile. Questa pasta si presta per realizzare diversi oggetti, anche decorazioni originali. Un altro...
Bricolage

Realizzare una decorazione con la tecnica dello spolvero

Lo spolvero è una tecnica pittorica che permette di riportare un disegno su varie superfici. Nello “spolvero” si disegna dapprima a grandezza naturale la rappresentazione su un cartone preparatorio, con un ago o un'altra punta si perforano fittamente...
Bricolage

Come realizzare un pupazzo di neve con la pasta di sale

La pasta di sale è una tecnica facilissima per realizzare simpatiche decorazioni. La cosa bella della pasta di sale è che gli ingredienti per realizzarla sono disponibili in tutte le cucine e che sono davvero economici! Questo permette di poterla realizzare...
Bricolage

Come realizzare un quadretto pasquale di pasta di sale

La pasta di sale è un prodotto dal costo ridotto che si potrà impiegare quando si vogliono realizzare numerosi piccoli lavori. Questa è ideale per i bambini di ogni età e gli adulti, essendo molto semplice da modellare. Attraverso la pasta di sale,...
Bricolage

Come realizzare una decorazione per una nascita

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, tramite il metodo del fai da te ed anche del bricolage, a capire come realizzare una decorazione per una nascita, il tutto con le nostre mani. Cercheremo infatti di mettere in pratica la nostra...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.