Come realizzare una fodera lunga per sedia

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Molto spesso capita di avere in casa delle vecchie sedie che non utilizziamo più, o perché non ci piacciono o perché hanno piccoli difetti estetici dovuti all'usura. Con questa breve guida vi illustrerò come realizzare una fodera lunga per rivestire interamente le vostre sedie.
Per poter realizzare le fodere abbiamo bisogno solamente di stoffa, (la quantità varia seconda delle sedie da rivestire), un foglio di cartoncino, un centimetro da sarto, ferro da stiro, una macchina da cucire ed un minimo di esperienza.

28

Occorrente

  • Stoffa
  • Cartoncino
  • Forbici
  • Ferro da stiro
  • Macchina da cucire
38

Per prima cosa prendete le misure delle sedie che volete rivestire ed iniziate a ritagliare il cartoncino a misura, una volta fatto questo, poggiate il cartoncino dalla parte alta dello schienale fino a terra e con l'aiuto di un paio di forbici modellatelo, in modo da ottenere la sagoma perfetta dello schienale. Una volta fatto questo, fate la stessa cosa con il piano di seduta della sedia, in questo modo avrete due fogli di cartamodello sempre a vostra disposizione, saranno molto utili nei prossimi passaggi.

48

Ora è il momento di preparare la stoffa. Poggiate il cartamodello dello schienale sulla stoffa e ritagliatela, lasciando intorno, un bordino di circa 1,5 centimetri di stoffa.
Fatto questo, ritagliate un altro pezzo di stoffa simile al precedente, ma a cui manca il pezzo inferiore, quello compreso tra il piano di seduta della sedia e il pavimento.
A questo punto disponeteli uno sull'altro facendoli combaciare perfettamente, con il lati esterni rivolti verso l'interno (al rovescio) e cucite intorno, lasciano aperta la parte inferiore.

Continua la lettura
58

Se tutto è andato per il verso giusto, a questo punto dovreste avere una specie di sacco. Passiamo adesso al piano della sedia. Ritagliate la stoffa utilizzando il secondo cartamodello, sempre lasciando un bordino di 1,5 centimetri di stoffa in più. Ora ritagliate una fascia di stoffa che dovrà avere come altezza, la misura che sta tra il piano di seduta della sedia e il pavimento, più 1,5 centimetri necessari per la cucitura, e come lunghezza deve coprire i tre lati della sedia.

68

Giunti a questo punto, iniziate a cucire (sempre al rovescio) il piano di seduta al pezzo di stoffa che copre i piedi della sedia, fatto questo, cucite il tutto alla stoffa preparata in precedenza, per lo schienale.
Ora che tutte le cuciture sono ultimate, potete passare il ferro da stiro sui bordi, in modo da rendere più sottili e morbide le giunture.

78

È giunto ora il momento di risvoltare la fodera e provarla sulla sedia, se tutto è andato come previsto, dovrebbe entrare senza particolari problemi.
Volendo, potete rendere i vostri coprisedia, ancora più originali, aggiungendo magari un fiocco o un riccio elastico, che oltre ad essere decorativi, sono utili anche a tenere meglio la fodera sulla sedia.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordatevi di effettuare le cuciture sempre al rovescio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare il decoupage su una sedia da cucina

Le tecniche artistiche utilizzate nell'ambito del fai da te per decorare le superfici di mobili ed oggetti in legno sono sempre più numerose. C'è davvero l'imbarazzo della scelta quando si tratta di decidere in che modo realizzare una decorazione speciale...
Bricolage

Idee per realizzare una sedia con i bancali

I bancali, dal nome anche di "pallets" o di "pedane", sono delle strutture leggermente sopraelevate da terra con degli appositi piedini. Dalla forma piana e rettangolare, si compongono solitamente in legno. Servono per il sostegno ed il trasporto delle...
Bricolage

Come realizzare una sedia effetto invecchiato

Rinnovare e rinfrescare lo stile del proprio arredamento è certamente un pallino per migliaia di persone. Spesso a crearci problemi, però, sono i costi dell'operazione. Acquistare nuovi complementi d'arredo rappresenta una spesa non indifferente. Le...
Bricolage

Come realizzare una sedia di vimini

Nelle cantine o sulle soffitte delle nostre case sicuramente ci saranno degli oggetti che non si utilizzano più come delle vecchie sedie che si vorrebbero buttare per fare un po' di spazio. In questo caso invece sarebbe opportuno ridare una nuova vita...
Bricolage

Come realizzare i copri sedia natalizi

Anche se il Natale è ormai passato, pensare al prossimo anno e a come decorare la propria casa potrebbe farci quadagnare molto tempo e fatica. Esistono moltissimi modi per decorare la propria casa e renderla più bella ed adatta alla festività.Il Natale...
Bricolage

Come Realizzare Una Sedia Shabby Con Le Decorazioni Di Rose

Lo shabby è l'ultima tendenza in fatto di arredamento. È molto apprezzato da tanti, sopratutto dagli amanti del vintage. Infatti i mobili e i complementi d'arredo che lo compongono, sono tutti all'apparenza antichi e trasandati. In realtà una casa...
Bricolage

Come foderare una sedia

Le sedie di legno, per quanto possano essere belle, sono maggiormente esposte a graffi; la seduta è soggetta a logorio a causa delle borchie di pantaloni e jeans. Tuttavia, la soluzione migliore per preservarle a lungo è quella di creare una copertura,...
Bricolage

Come costruire una sedia da un unico pannello di legno

Se abbiamo un pannello di legno pregiato di grosse dimensioni per sfruttarlo al meglio, possiamo realizzare una sedia, senza sprecarne nemmeno un singolo pezzo. Il lavoro, richiede molta precisione soprattutto nel momento di rilevarne le dimensioni, per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.