Come realizzare una fontana fai da te

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Una fontana posizionata in un giardino conferisce un tocco romantico all'ambiente circostante, e in più costituisce un ottimo modo per arredarlo. In commercio esistono delle fontane prefabbricate che tuttavia risultano abbastanza costose, per cui conviene realizzarle in proprio con un minimo di spesa e conoscenze basilari del fai da te. Nella seguente guida vi saranno spiegate, a tal proposito, le tecniche su come realizzare una fontana elegante e funzionale.

26

Occorrente

  • Vaschette in calcestruzzo
  • Tubi in pvc da 30 cm
  • Raccordi in pvc
  • Stucco
  • Carta abrasiva
  • Vernice idrorepellente
  • Pompetta ad immersione per acquario
  • Anfora di terracotta
  • Statuina o fregio di marmo
  • Collanti per l'edilizia e cemento
36

Come prima cosa munitevi di carta e penna e realizzate uno schizzo dell'angolo del giardino o del terrazzo che dovrà ospitare la fontana. Da controllare con attenzione sono le misure e la forma da dargli. Se intendete optare per una di tipo tradizionale, quindi tonda con due vaschette a gradazione, avete la necessità di procurarvele. L'acquisto potete farlo presso un fornitore all'ingrosso di materiali per l'edilizia o il bricolage e trovarla in travertino, mattoni o semplicemente in calcestruzzo. Una volta decisa la forma, si tratta di fare un semplice assemblaggio delle due vaschette, quindi cominciate con la posa di un tubo in pvc di circa trenta centimetri di diametro, che dovrete posizionare sulla bocca d'acqua di terra, in genere disponibile se il lavoro avviene in giardino.

46

Se desiderate posizionare la fontana in un terrazzo ampio conviene invece sfruttare un angolo corredato di una diramazione per l'impianto idrico. I tubi in pvc vanno fissati al terreno con del calcestruzzo e su ognuno posizionate le due vaschette, fino a raggiungere l'apice da rifinire con una bella statuina di marmo oppure con un mazzo di fiori della stessa natura. Terminata la posa della fontana, per quanto riguarda la parte strutturale, non vi resta che provvedere alle finiture, e soprattutto collegarla adeguatamente alla fonte idrica. In questo caso si tratta di creare dei piccoli raccordi con dei tubi in pvc, che hanno un costo irrisorio e vanno semplicemente fissati ad incastro tra loro, con un filo di colla speciale che in pratica fonde le due superfici a contatto, facendole diventare un tutt'uno.

Continua la lettura
56

Per quanto riguarda le finiture, sia le vaschette di contenimento dell'acqua che i tubi in pvc utilizzati per sostenere la fontata, vanno stuccati, poi carteggiati ed infine tinteggiati con vernice per esterni di tipo idrorepellente. A margine di quanto sin qui elencato, è possibile aggiungere che per ottenere una fontana con un ricambio d'acqua costante, è sufficiente collegarvi un motorino con una piccola pompa, da acquistare in un centro per l'acquariologia, che vi permette di svolgere in automatico, la stessa funzione che avviene nell'acquario o su una cascata di un presepe. Buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come realizzare un terrazzo in stile giapponese

Sempre più spesso attingiamo dalle altre culture per abbellire la nostra casa. Il terrazzo in stile giapponese, conosciuto come Zen, va sempre più di moda. Infatti il terrazzo in stile giapponese da alla nostra casa un punto dove rilassarsi e godersi...
Giardinaggio

7 modi per realizzare un giardino zen in casa

Se in casa abbiamo un angolo abbastanza ampio che intendiamo arredare in un modo originale ed esclusivo, possiamo approfittarne per dedicarci alla realizzazione di un vero e proprio giardino zen in miniatura. Questa tipologia di struttura facente parte...
Giardinaggio

Come realizzare un orto verticale in giardino

Realizzare un orto verticale in giardino è semplicissimo, basta avere un po di inventiva, del tempo libero, e, cosa importantissima, avere voglia di realizzare qualcosa di belo. Iniziamo subito col dire che non servono grandi spazi per realizzare un...
Giardinaggio

Come realizzare un'aiuola con le tegole

Se desiderate realizzare un'aiuola in giardino, ma non avete intenzione di spendere troppo per acquistare materiali specifici, allora seguite i passi di questa pratica guida che vi aiuterà a capire come realizzare un'aiuola con le tegole. Sarà possibile...
Giardinaggio

Consigli per realizzare un prato inglese

Un prato verde e rigoglioso, come quello inglese, in giardino non possiede solamente un valore estetico. Possiamo definire questo manto erboso il polmone verde della nostra casa: la nostra fonte di ossigeno. Nei mesi più caldi, inoltre, garantisce un...
Giardinaggio

Come realizzare aiuole in legno

In questa guida vi spiegherò in breve come realizzare aiuole in legno. Avete letto bene, in puro legno massiccio. Vi starete chiedendo come sia possibile una cosa del genere. Bene, leggete tutta la guida e resterete increduli nel risultato finale. Se...
Giardinaggio

Come realizzare un mini golf in giardino

In questa bella ed interessante guida, che stiamo per proporre, vogliamo parlare nuovamente del classico metodo del fai da te, attraverso il quale poter realizzare e creare, veramente tantissime cose, sia in casa che fuori. Nello specifico, in questo...
Giardinaggio

Come realizzare una recinzione

Ecco una guida, del tutto pratica ed anche utile, attraverso il cui aiuto, poter imparare come e cosa serve per realizzare una recinzione, con le nostre mani e con pochi elementi. Chi possiede un appezzamento di terra, sa che molto spesso il raccolto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.