Come realizzare una gallinella decorativa di plastilina

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La plastilina è un materiale plastico per la modellazione, come il pongo, il play-doh o il DAS, la cui composizione è basata su olio, argilla e cera (senza coloranti ha un aspetto bruno). Alcuni sostengono che la plastilina sia stata inventata da Franz Kolb, poiché nel 1880 vendeva in Germania dei Kunst-Modellierton («argilla artificiale da modellare»), ma, anche se la sua invenzione era simile, la plastilina come la conosciamo oggi è stata inventata da William Harbutt, professore d'arte a Bathampton, nei pressi di Bath (Inghilterra), nel 1897. Dal 1908, la plastilina è stata diffusa in tutto il mondo. La plastilina è usata anche nel mondo dell'animazione: Nick Park ha vinto due premi Oscar per il miglior cortometraggio di animazione con Wallace & Gromit - I pantaloni sbagliati (1994) e Wallace & Gromit: A Close Shave (1996), realizzati in plastilina. Questa tecnica è chiamata Claymation, dalle parole inglesi clay, «argilla» e animation, «animazione». Nei passi della guida a seguire sarà illustrato come realizzare una gallinella decorativa si plastilina.

25

Occorrente

  • pasta per modellare
  • stuzzicadenti, spiedini di legno
  • filo di ferro
  • coltello a punta arrotondata
35

In questa guida vi insegno a creare con la pasta modellante auto-indurente una simpaticissima gallinella nello stile cartoon, che renderà allegro un angolo della vostra casa. Le varie parti dell'animale saranno tenuti insieme da semplici spiedini e il tutto verrà colorato con tinte sgargianti e vivaci. Inizia il lavoro modellando una palla di pasta auto-indurente grande quanto una pallina da ping-pong, per fare il corpo della gallinella. Modella poi una seconda pallina di dimensioni inferiori alla prima per formare la testa; realizza un piccolo cono per il becco e due piccole palline per gli occhi. Appiattisci un po' di pasta e con l' aiuto di un coltello ritaglia le zampe. Liscia tutti gli elementi con un po' di acqua.

45

Prendi uno spiedino di legno e taglia dei pezzetti lunghi 5 cm circa. Assembla testa e corpo con uno stuzzicadenti o un altro pezzetto di spiedino e monta anche le zampette. Per rendere l'insieme più solido, metti una goccia di colla sugli spiedini e sugli stuzzicadenti prima di procedere a infilarli nella pasta. Incolla il becco e gli occhi precedentemente modellati sulla testa.

Continua la lettura
55

Ritaglia sul cartoncino due ali e una cresta, incollale e fissale sulla gallinella. Fai asciugare per il tempo necessario. A questo punto puoi iniziare a dipingere il corpo e la testa. Dopo che queste si saranno asciugate bene, rifinisci i particolari. Taglia dei piccoli pezzettini di filo di ferro sottile e infilali nella schiena della gallina, ricoprendoli con colla e piccole piume colorate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare un hot dog con la plastilina

La plastilina, è un materiale malleabile che consente di creare davvero migliaia e migliaia di oggetti, gioielli, bomboniere, ecc. Ed è davvero semplice da utilizzare. Se volete divertirvi con i vostri bambini a creare qualcosa di semplice ma nello...
Bricolage

Come realizzare una renna-lanterna decorativa

Realizzare una lanterna originale e dalla forma insolita può essere un modo per mettere in pratica la propria fantasia e manualità. Tuttavia, anche coloro che non sono provvisti di queste caratteristiche possono cimentarsi nella realizzazione di un...
Bricolage

Come Creare La Testa Dei Burattini Con La Plastilina

La maggior parte dei bambini (e non solo) è appassionata del mondo dei burattini. La parte più caratteristica di un burattino è senza ombra di dubbio la testa, che deve riuscire ad attrarre il pubblico grazie alle sue particolarità. Con questa breve...
Bricolage

Come Realizzare Una Chiave Decorativa Gigante

L'arte del fai da te consente di creare oggetti di ogni sorta, dando libero sfogo alla propria creatività. Nella seguente guida, in particolare, vedremo come realizzare efficacemente una meravigliosa e decorativa chiave in formato gigante, completamente...
Bricolage

Come Realizzare Una Piccola Giostra Decorativa

Se avete l'intenzione decorare un angolo della vostra casa, allora questa guida è per voi, potrete infatti fare una giostrina di cartone decorata, quest'ultima può essere costruita con estrema velocità e facilità. Basta un po' di creatività e del...
Bricolage

Come realizzare un oca decorativa

Se avete dei bambini in casa e volete divertirvi con il creare qualcosa di carino, o, volete semplicemente passare del tempo con i vostri figli facendoli creare delle opere manualmente e staccarli dai soliti videogiochi e televisioni? Questa guida fa...
Bricolage

Come realizzare una catena di ricci decorativa

Decorare la casa o anche solo una stanza a volte può essere davvero impegnativo, specie se poi non si vuole spendere tanto. Se amate il mare, avete anche una casa al mare e volete decorarla con decorazioni a tema marino spendendo inoltre poco, potete...
Bricolage

Come realizzare una mensolina decorativa con cassetti

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati del metodo del bricolage, a capire come poter realizzare una mensolina decorativa, con dei cassetti. Cercheremo di creare il tutto tramite il metodo del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.