Come realizzare una giacca portadisegni

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Per chi ama disegnare e, vuole sistemare i propri disegni, in modo da non sporcarsi e non doverli cercare quando servono, ecco come risolvere il problema con un rimedio utile e, al contempo, bello da vedersi. Una cartellina portadisegni un po' eccentrica ma degna di un artista, che ha la forma di un busto in giacca e cravatta, sembrerebbe un po strana ma non impossibile. Semplice da realizzare, è sicuramente un oggetto particolarmente utile per mettere in ordine tutti i disegni e gli schizzi in giro per casa ed inoltre, è un ottimo mezzo per portare sempre con sé tutti i fogli di cui si ha bisogno. Come realizzare una giacca portadisegni ce lo spiegheranno i passi di questa guida.

27

Occorrente

  • Una scatola di cartone
  • Forbici
  • Matita
  • Nastro adesivo
  • Colori a tempera o acrilici
  • Nastro colorato
37

La prima cosa da fare, ancor prima di passare alla parte operativa, è organizzare il piano di lavoro. È consigliabile ricoprire il tavolo con dei vecchi fogli di giornale, in modo da evitare di rovinarlo o sporcarlo. Dopo aver sistemato tutto l'occorrente, sarà necessario prendere una scatola di cartone della dimensione che si preferisce ed aprirla completamente. Adesso, bisognerà staccare da essa uno dei lati più lunghi (non lo si deve buttare ma lo si deve tenere da parte in quanto servirà più avanti) insieme alle patelle di chiusura. Una volta che si saranno eliminati i pezzi descritti, resteranno, della scatola di cartone soltanto tre lati, uniti tra di loro, che andranno a formare il busto, sul quale verrà dipinto tutto il vestiario.

47

A questo punto, si andranno a tagliare, in modo accurato, gli angoli dei due pezzi laterali del cartone che è ancora rimasto integro, in modo da ottenere un qualcosa il più possibile simile alla sagoma di una giacca e, fatto ciò, è necessario disegnare con precisione un semicerchio all'estremità superiore del sottogiacca e dopo, tagliarlo con le forbici per ottenere il colletto. È ora giunto il momento di aprire i risvolti e disegnare sullo sfondo una canottiera (o una maglietta, è uguale); e infine, si passerà a colorare i risvolti di un colore che si adatti ad una giacca e, quindi, sarebbe meglio non usare tinte particolarmente sgargianti o eccentriche.

Continua la lettura
57

Chiusi i risvolti, sarà opportuno cominciare a disegnare su di essi tutti i dettagli di una giacca (tasche, bottoni, taschino con tanto di fazzoletto che fuoriesce, ecc.) e disegnare due buchi all'altezza dell'inizio dei bottoni. Successivamente, inserire un nastro nei due fori, in modo da poter chiudere i risvolti. Riprendere il pezzo di cartoncino che era stato tagliato all'inizio e sistemarlo in modo che si sovrapponga perfettamente al sottogiacca, magari attaccandolo con del nastro adesivo e, disegnandoci una camicia con una cravatta. Tra la camicia e la canottiera ci sarà tutto lo spazio che servirà per riporre i disegni.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Puoi cambiare il look, disegnando, invece della giacca, un maglioncino o una felpa.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Consigli per accorciare una giacca di pelle

Al giorno d'oggi si cerca sempre più di effettuare riparazioni sui nostri vestiti in modo autonomo. Basta fare un po' di ricerche e soprattutto di far fuoriuscire la creatività che è in ognuno di noi. In questo articolo stileremo alcuni consigli su...
Cucito

Come creare una giacca kimono

La giacca kimono è un modello di casacca che va molto in voga quest'anno. In tutti i negozi di moda si possono trovare tantissimi modelli differenti, per stampe e per forma, da poter indossare. La giacca kimono è molto semplice da abbinare con altri...
Casa

Come stirare la giacca di un abito

Una giacca non stirata bene è sinonimo di trascuratezza. Più di qualsiasi altro capo di abbigliamento, essa deve essere priva di piegature e parti stropicciate. Tuttavia, stirare una giacca potrebbe sembrare un'impresa impossibile e piuttosto faticosa....
Cucito

Come cucire una giacca di cotone

Eccoci qui, pronti a proporvi un'altra utilissima guida, mediante la quale essere in grado di capire per bene, come poter fare per cucire una giacca di cotone, con le nostre mani e con la nostra fantasia e creatività. I segreti per cucire una giacca...
Cucito

Come realizzare una giacca da uomo ai ferri

Realizzare un lavoro ai ferri, in generale, è sicuramente un'operazione abbastanza complessa. Bisogna avere un po' di pratica e di dimestichezza con i ferri del mestiere. Realizzare poi una giacca da uomo e forse uno dei lavori a maglia più complicati....
Cucito

Come sagomare una giacca senza cucitura dietro

Con una piccola dose di manualità e l’adeguata conoscenza dell’arte del cucito, potete ottenere un buon risultato. Prima di procedere, dovete prendere accuratamente le misure. Quindi, dovete ritagliare la stoffa ed imbastire la fodera sul retro....
Cucito

Come realizzare una giacca per neonato in pelliccia ecologica

I bambini, soprattutto quelli più piccoli dovrebbero sempre essere tenuti al calduccio, perché basta un po' di corrente fredda in inverno, per contrarre varie malattie a cui sono soggetti data la loro tenera età. Per evitare che si ammalino, è bene...
Cucito

Come cucire una giacca

Creare degli outfit personalizzati, che si adattino perfettamente al corpo, nascondendo i difetti e valorizzandolo, è possibile solo realizzandoli su misura. Uno dei capi che richiede maggiore impegno è la giacca, soprattutto se foderata. La prima cosa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.