Come Realizzare Una Gradonata Viva

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avete mai pensato di realizzare delle spettacolari creazioni verdi per decorare il vostro giardino o il vostro terreno? Ad esempio, potreste pensare di realizzare con le vostre mani qualcosa di davvero suggestivo, come una gradonata viva. Per poter ottenere i migliori risultati, dovrete ricordarvi che è assolutamente necessario utilizzare dei materiali di specie vegetale che abbiano un apparato radicale adatto per un pendio, e di facile attecchimento. Fatto questo, potrete realizzare senza problemi e senza difficoltà la vostra gradonata viva, ne varrà sicuramente la pena! Pronti a mettervi al lavoro? Vediamo come procedere.

26

Occorrente

  • mazza
  • seghetto per legno
  • spezzoni di rami salici
  • talee
36

Innanzitutto, una gradonata viva può essere una bellissima idea per ridare vita ad un giardino un po' incolto ed abbandonato. Inoltre, può risultare un ottimo elemento decorativo per un grande terrazzo o un piccolo terreno, oppure può delimitare il giardino dal terreno del vicino di casa. In questo modo, la gradonata viva potrà anche schermare la luce, oltre a risultare elegante e molto particolare. Se vorrete essere sicuri di poter ottenere degli ottimi risultati per quanto riguarda la realizzazione di una gradonata viva, iniziate seguendo questi brevi e utili suggerimenti.

46

La prima operazione da compiere per la realizzazione di una gradonata viva, consiste nello scavare delle banchine profonde tra i 50 e i 100 centimetri, in funzione dell'altezza del vostro pendio e della pendenza del terreno. Per realizzare la gradonata viva, dovrete assicurarvi costantemente che il piano sia in leggera contropendenza (circa 10°). Oltre a ciò, se vorrete favorire il drenaggio, dovrete creare anche una leggera pendenza laterale. Successivamente, disponete le talee sul piano che avrete creato, in maniera tale che, interrando, esse sporgano per circa 1/4 della loro lunghezza.

Continua la lettura
56

Se non intendente posizionare le talee sulla vostra gradonata viva, potrete tranquillamente mettere a dimora le piantine radicate. Arrivati a questo punto del lavoro, dovrete continuare ad interrare. Dovete sapere che si possono realizzare più file di gradonate. Queste gradonate dovranno essere distanti tra loro almeno 2-3 metri nei terreni che hanno poca pendenza (meno di 20°), mentre 1-1,5 metri in quelli che hanno più pendenza (25-30°). Infine, potrete decorare la vostra gradonata viva piantando le specie di fiori che preferite, offrendo così alla vostra gradonata viva una vera e propria esplosione di colori! Buon lavoro!

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come realizzare in casa un'abat-jour

La scelta della giusta illuminazione è uno degli aspetti fondamentali nell'arredamento di una stanza. Le lampade svolgono infatti un'importante funzione nell'arredamento di un interno. Se non ci accontentiamo di ciò che troviamo in commercio, potremo...
Casa

Come realizzare un nécessaire da toilette

Realizzare dei piccoli oggetti per la casa e per la persona in maniera artigianale è qualcosa di molto diverte e allo stesso tempo di entusiasmante. Tra i numerosi oggetti che potete realizzare, ce ne sono alcuni molto belli che potete creare con rapidità...
Casa

Come realizzare una veranda in legno

I terrazzi e i balconi sono dei punti particolarmente apprezzati durante la bella stagione. Ma, spesso succede che lo spazio non viene sfruttato in modo adeguato. Tuttavia, se vengono opportunamente arredati possono diventare delle parti integranti e...
Casa

Come realizzare un kirigami

Il termine giapponese kirigami sembra, a primo acchito, un termine assai difficile e pare indichi qualcosa di "difficile" da realizzare. In realtà, tale termine sta ad indicare una delle più famosi arti giapponesi nel costruire e realizzare un qualsiasi...
Casa

Come realizzare un tavolo da giardino

Se desiderate di arredare il vostro giardino, e decidete di farlo in modo ecosostenibile, oltre che economico, allora potete riutilizzare i materiali di comune utilizzo. Con essi con un po' di fantasia si possono realizzare i più svariati oggetti. In...
Casa

Come realizzare una controsoffittatura in cartongesso

Spesso, le abitazioni possiedono una controsoffittatura. In genere, si tratta di un sistema che viene utilizzato per decorare, ma risulta molto utile anche per risolvere dei problemi di spazio. Nel primo caso, la controsoffittatura è molto utile quando...
Casa

Come Realizzare Un Divano Con La Carta: origami

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter realizzare un divano con la carta, utilizzando la tecnica dell'origami. Ora mai l'origami è diventata una vera e propria arte, che ci aiuta a realizzare dei capolavori davvero unici. Ecco...
Casa

Come realizzare dei fiori con i collant dei bimbi

Con l'arrivo della bella stagione vengono in mente sempre tante belle idee creative. Questa guida vuole aiutare tutti gli amanti della creatività a capire come realizzare dei fiori con i collant dei bimbi, in modo davvero magnifico. Potrete utilizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.