come realizzare una gruccia scacciapenieri

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Avete presente quelle grucce scacciapensieri che tanto piacciono ai più piccoli e che sono anche esteticamente molto carine da vedere e da mettere in camera o nell'armadio? Ecco, oggi, in questa breve guida vi insegneremo a realizzare una simpaticissima gruccia scacciapensieri, utilizzando solo ed unicamente la vostra pazienza e la vostra buona volontà, dato che non occorrono particolari doti artistiche o particolari materiali da lavoro. C'è da dire comunque che il risultato finale vi ripagherà degli sforzi e, soprattutto, farà la felicità dei vostri bambini.
Vediamo quindi come realizzare una gruccia scacciapenieri.

26

Occorrente

  • gruccia di metallo, fogli di cartoncino colorati, matita, forbici, filo
36

Per prima cosa cercate di trovare una gruccia di metallo come quella della figura seguente che non utilizzate più. Sicuramente il vostro armadio ne è pieno, oppure potete semplicemente fare un qualsiasi acquisto di un capo di abbigliamento in un qualsiasi negozio ed utilizzare la gruccia per questo esperimento. Una volta ottenuta la gruccia, radunate quanti più fogli di cartoncino potete. Cercate di trovarne di diverso colore. Anche qui è possibile comunque acquistarli a pochissimo prezzo in cartoleria. Inoltre, potete utilizzare i tappi argentati che si utilizzano normalmente per i barattoli di orzo, riciclandoli anche in questo caso. Ora, con la matita, disegnate delle forme geometriche si cartoncini. Se non vi sentite sicuri potete utilizzare le formine dei dolci che si hanno comunemente in cucina.

46

Nell'esempio in basso noi abbiamo realizzato dei triangoli, delle stelline (utilizzando del cartoncino giallo o dorato) e dei cerchi (utilizzando i tappi dei barattoli di orzo). Ora ritagliate le vostre figure utilizzando un paio di forbici. Se vi sono residui di matita cancellateli con una gomma.
Se volete, potete decorare le vostre figure utilizzando dei pennarelli colorati, in modo da dare all'insieme più vivacità.

Continua la lettura
56

A questo punto, col temperamatite, rendete la punta della vostra matita molto appuntita e praticate un foro nella parte superiore di ogni figura geometrica. Prendete del normale filo da cucito bianco e staccatene tanti piccoli pezzetti. Fate passare un capo all'interno dei fori e praticate un nodo. Annodate poi l'altro capo del filo alla gruccia creando delle composizioni fantasiose e molto cariche, come quella riportata nella seguente figura. Ora potete appendere la vostra gruccia (ad esempio sul termosifone) e osservare come le varie figure si muovono.

66

Come avete visto realizzare questa gruccia scacciapensieri non è tra i lavori più semplici di questo mondo, ma di sicuro con un minimo di impegno riuscirete a farlo e il risultato finale sarà senz'altro molto bello. Non ci resta che augurarvi un buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un arco giocattolo con una gruccia

Al giorno d'oggi, l'arte del riciclo è veramente fondamentale sia per preservare il proprio ambiente sia per riuscire ad evitare i continui sprechi di materiali ed oggetti di varia tipologia che solitamente vengono gettati via quando realmente potrebbero...
Bricolage

Come Realizzare Una Gruccia Porta Sciarpe

Le grucce porta sciarpe sono degli oggetti molto utili e funzionali, in quanto grazie ad esso è possibile tenere in ordine tutte le sciarpe senza queste possano occupare molto spazio nell, armadio. Queste particolari grucce non sono facilmente reperibili...
Bricolage

Come creare un porta collane con una gruccia per abiti

È risaputo che noi donne amiamo gli accessori di ogni tipo. In particolare, ci piace collezionare braccialetti, collane e orecchini di ogni forma e colore, in modo tale da avere sempre qualcosa da abbinare ai nostri abiti. Purtroppo, però, quest'amore...
Bricolage

Come realizzare le grucce a découpage

Si dice spesso che "l'occhio vuole la sua parte", ma non sempre accade, soprattutto per quanto riguarda gli oggetti di uso quotidiano, i quali sacrificano aspetto e design alla funzionalità. È il caso delle grucce per abiti, semplici e spesso anonime,...
Bricolage

Come realizzare un lampadario usando le grucce

Chi a casa propria non si ritrova con parecchie grucce per gli abiti inutilizzate che spesso sono destinate ai cassonetti per i rifiuti? Il periodo fatidico è quello del cambio di stagione, quando ci accorgiamo che molti indumenti andranno eliminati...
Bricolage

Come fare le grucce imbottite

Le grucce sono accessori pratici e maneggevoli che ci consentono si mantenere l'ordine nei nostri armadi. Ne esistono di varie tipologie, create apposta per abiti larghi, stretti, twin set, pantaloni e persino intimo. Ma quante volte ci è successo che,...
Bricolage

Come Decorare Un Appendiabiti Con Lo Spago

Nella seguente semplice e rapida guida che vi andrò ad enunciare immediatamente nei passaggi successivi, vi spiegherò abbastanza brevemente, ma comunque dettagliatamente ed esaustivamente, come bisogna decorare efficacemente e, pertanto, trasformare...
Bricolage

Come Decorare Le Grucce

Abbastanza spesso ci si ritrova l'armadio di casa pieno di grucce in metallo, legno o plastica che non servono per appenderci i vestiti. La maggioranza delle volte, questi accessori finiscono per accumularsi sul fondo del cestino della biancheria o in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.