Come realizzare una lampada etnica

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Realizzare dei complementi d'arredo per la propria casa in maniera totalmente autonoma, è il sogno di molte persone. Molto spesso, alcune si cimentano costruendo anche piccoli mobili, ed altre, invece, non osano prendere iniziative perché non si sentono abbastanza sicure ed all'altezza di tale compito. Tuttavia, la realizzazione di una lampada etnica è semplice proprio perché si basa sull'uso di materie semplici, provenienti dal mondo, dalla natura e dai suoi componenti. Inoltre, adottando delle belle perline, è possibile realizzare un oggetto per illuminare le proprie serate creando una bella atmosfera. A tal proposito, questa guida vi potrà essere utile per realizzare questa oggetto molto particolare, rendendo migliore il vostro arredo. Vediamo insieme come procedere.

26

Occorrente

  • Lampada con base di ceramica e paralume in tessuto
  • filo metallico da 2 millimetri
  • filo metallico da 0,3 millimetri
  • perle assortite
  • carta di riso
  • colla velo
  • pennello piatto
  • forbici
  • pinza a becco
  • pinza tronchese
36

Per prima cosa, procuratevi una lampada con base in ceramica e paralume in tessuto. In seguito, ritagliate dei trapezi da della carta di riso, scegliendo le fantasie che più preferite ed alternandole tra di loro. Una volta che avrete eseguito questa operazione, con un pennello piatto di medie dimensioni, stendete la colla velo, quindi appoggiate i trapezi precedentemente ottenuti sulla superficie, avendo cura di farli aderire perfettamente ed eliminando ogni grinza, piega o bolla d'aria. Dopo aver fatto ciò, attendete che la colla si asciughi e, nel frattempo, continuate il vostro lavoro.

46

Successivamente, utilizzando una pinza tronchese, procedete al taglio dei fili di metallo che vi occorreranno. Tagliateli della lunghezza di circa 8 centimetri (utilizzate il filo da 2 millimetri); i fili di metallo vi serviranno da divisori tra un trapezio di carta e l'altro. Arrivati a questo punto, tagliatene altri leggermente più lunghi del paralume della lampada (da 3 millimetri) e formate un gancio alla fine del filo con una pinza a becco: il gancio servirà da supporto. Una volata che avrete eseguito anche questa operazione, preparate dei piccoli charms che inserirete nel gancio dei fili.

Continua la lettura
56

Sempre con la pinza a becco, ripiegate le estremità dei fili, ancorandoli bene sia sopra che sotto al paralume della lampada, quindi stringete forte, facendo affondare la punta dei fili all'interno del paralume. Infine, dopo aver inserito le perline nel filo di metallo corto e aver ripiegato il bordo, otterrete una chiusura finale ed un asola superiore: attraverso di essa, potrete appendere al paralume le file di perline decorative. Alternate il colore e le dimensioni delle perline per ottenere simpatici effetti decorativi.  

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come montare un paralume

La maggior parte delle lampade sono spesso dotate di un paralume, che ha la funzione di rendere la luce più soft e di non accecare. Infatti nelle abitazioni più moderne, le lampade con paralume in tessuto sono diventate sempre più ricercate e più...
Bricolage

Decorare con le corde: 5 idee creative

Decorare la casa in modo originale è sempre molto piacevole, soprattutto se si amano i lavori manuali e si possiede una discreta dose di fantasia e creatività. Talvolta basta davvero poco per arredare la casa in modo diverso dal solito, magari riciclando...
Casa

Come decorare una lampada con ago e filo

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori e lettrici, a capire come poter decorare, nel modo migliore possibile, una lampada con l'utilizzo di ago e filo. Cercheremo di realizzare il tutto mediante il metodo del fai da te e del bricolage,...
Bricolage

Come creare una lampada per il comodino

La lampada che arreda il comodino, è uno degli elementi decorativi che contribuiscono a dare carattere e stile alla camera, oltre che essere un utilissimo punto luce di servizio accanto al letto. Possiamo creare una lampada personalizzata, modificando...
Bricolage

Come decorare una lampada con un pennarello

La lampada ricopre, all'interno di una composizione di arredamento, un ruolo più importante di quanto si possa pensare. Il più delle volte questo elemento viene messo in secondo piano e si compromette in maniera anche piuttosto evidente, l'armonia di...
Cucito

Come decorare una lampada con il nastrino

Se desiderate rinnovare un vecchio paralume di una lampada, avete trovato la guida che fa per voi. Di seguito, infatti, saranno elencate alcune idee su come decorare una lampada con il nastrino. Il procedimento è estremamente semplice, per un risultato...
Bricolage

Come fare una lampada da notte

Se siete appassionati del "fai da te" allora potreste cimentarvi, di tanto in tanto, nel realizzare dei pezzi di arredo per rendere più bella ed accogliete la vostra casa. In questa guida, ad esempio, vi spiegheremo come fare una graziosa lampada da...
Bricolage

Come realizzare una lampada riciclando bottiglie usate

Realizzare una lampada non è una cosa molto complicata. Occorrerà scegliere un oggetto che possa funzionare come base per il portalampada, acquistare quest'ultimo nei negozi appositi per ottenere delle lampade da tavola molto originali. L'originalità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.