Come Realizzare Una Lampadina Segnaposto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Qualche volta capita di perdere del tempo girando per i vari negozi alla ricerca di un regalo unico e particolare per i propri amici o parenti. Dopo tanta fatica per la ricerca si nota che il suo costo è anche abbastanza elevato. Si può provare allora a realizzare degli oggetti con il metodo fai da te. In questo tuttorial si possono avere alcuni utili consigli su come è possibile realizzare una lampadina segnaposto. Con questo oggetto elegante, raffinato e allo stesso tempo essenziale si stupiscono sicuramente amici e parenti.

26

Occorrente

  • filo di ferro, base di legno o altro materiale, punzone o trappano, pinzetta, pezzetti di stoffa, carta vetrata a grana fine, colla a caldo
36

La prima cosa da fare è quella di procurarsi tutto il materiale che occorre per realizzare il lavoro. Per fare ciò basta recarsi presso un qualsiasi negozio di bricolage. Successivamente è possibile iniziare a creare il segnaposto. Per la base si possono utilizzare diverse possibilità; in questa guida viene realizzato un cubetto di legno di 2,5 cm di lato. Bisogna lisciare le superfici con della carta vetrata a grana fine. In alternativa si può adoperare una scatoletta di cartoncino riempita di sabbia oppure una base di pasta al sale.

46

A questo punto bisogna prendere un trapano oppure un punzone arroventato (utilizzando un fornello) e si crea un foro al centro di una delle facce del cubetto. Successivamente si passa alla fase più delicata; si deve prendere un filo di ferro di circa 20/25 cm di lunghezza (la parte in eccesso va tagliata con una tenaglia) ed una pinza. A quest'ultima si devono annodare dei pezzetti di stoffa attorno alle ganasce in modo che il filo di ferro non risulta troppo rovinato.

Continua la lettura
56

Adesso bisogna piegare il filo di ferro con la pinza partendo dalla base e dandogli la forma di una lampadina. La parte più delicata è la rappresentazione della bolla di vetro. Per fare ciò bisogna far passare il filo di ferro attorno ad un oggetto cilindrico. Ciò dà la possibilità di avere delle curve morbide e non spezzettate. Dopo che è stata ultimata la forma della lampadina si può inserire il filo di ferro nel foro che è stato praticato in precedenza; poi, si deve fissare con colla a caldo.

66

Se vengono seguiti attentamente i pochi e semplici passaggi che sono riportati all'interno di questa guida si riesce a comprendere come è possibile realizzare una lampadina segnaposto. Le persone che sono alle prime armi con questo tipo di lavoro possono trovare le indicazioni precedenti leggermente complicate. Ma con un po' di pazienza e provando varie volte alla fine si riesce ad ottenere un ottimo risultato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

10 idee per i segnaposto floreali

Avete intenzione di organizzare una cerimonia o una serata in compagnia di amici e parenti ma non avete idea di come rendere la vostra tavola accattivante e creativa?. Attraverso queste semplici idee, potrete anche voi imbandire la vostra tavola con meravigliosi...
Bricolage

10 idee per i segnaposto

Quando si organizzano cene o pranzi con amici o parenti, si cerca sempre di fare bella figura. In queste occasioni, infatti, si vogliono far risaltare tutti gli aspetti belli e positivi della quotidianità, per passare dei momenti di allegria dimenticandosi...
Altri Hobby

5 segnaposto con materiali di riciclo

Quando si vuole apparecchiare una tavola a regola d'arte occorre studiare i minimi particolari. Partendo dal centro tavola ai segnaposto che sono sempre indispensabili. Per renderla ancora più originale, quest'ultimi si possono realizzare con materiale...
Bricolage

10 idee per i segnaposto con piantine grasse

Le piantine grasse sono resistenti e molto ornamentali. Si prestano a tante simpatiche idee e decorazioni per eventi speciali, mondani o informali. Sono ideali come segnaposto per una cena tra amici o un matrimonio. Con grande sorpresa, si trasformeranno...
Bricolage

Come trasformare una lampadina fulminata in un vaso porta fiori

Molto spesso vi sarà capitato di buttare una lampadina fulminata nel cestino della spazzatura perché ormai guasta o magari perché non rende più come una volta. Non sapete invece che gli si può dare un'altra vita, trasformandola in un vaso, si avete...
Altri Hobby

Come decorare dei segnaposto pasquali

Una tavola decorata con dei segnaposto risulta ovviamente più bella. Tutti gli ospiti avvertiranno maggiormente le attenzioni dei padroni di casa verso di loro. Il segnaposto indica il desiderio ed il piacere di avere a tavola proprio quei commensali....
Casa

Come creare dei segnaposto per la tavola di Natale

Se trascorrerete il Natale a casa ed avrete degli ospiti, dovrete creare la giusta atmosfera festiva. Mi raccomando abbellite non solo la vostra casa ma anche la tavola. Potreste creare dei segnaposto per la tavola di Natale. Sbizzarrite la vostra fantasia...
Bricolage

Come preparare dei segnaposto con le noci

Una cena speciale con amici e parenti non ha bisogno di dettagli preziosi o molto costosi per diventare un'occasione incantevole. Per rendere più bella una serata con i propri cari e decorare la tavola per la cena, sarà possibile creare con le proprie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.