Come realizzare una lanterna galleggiante

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se per il vostro giardino roccioso e precisamente per illuminare il laghetto che avete accuratamente allestito, intendete realizzare una lanterna galleggiante, potete farlo in un modo molto semplice e raffinato, e renderla ideale per illuminare il contesto in occasioni di serate organizzate all'aperto con amici. In riferimento a ciò, nei passi successivi di questa guida, troverete le istruzioni su come procedere per ottimizzare il lavoro.

25

Occorrente

  • Base di compensato 10x10cm
  • Candela
  • Bastoncini di bambù 4pz.
  • Carta forno
  • Cellophane
  • Plexiglass
  • Collante
35

Ricavare un quadrato

Queste lanterne galleggianti sono molto facili da costruire e vi basterà davvero poco per realizzarle e alla fine del lavoro resterete soddisfatti perché l'effetto finale è davvero suggestivo. Per prima cosa dovrete creare una base, cioè un compensato alto 1,5cm e lungo 10 cm, in poche parole dovrete ricavare un quadrato con le misure indicate precedentemente. Se avete difficoltà di reperire la base, potrete sempre rivolgervi al vostro falegname di fiducia anche se in commercio sono comunque disponibili. Ora prendete una piccola candela e con un fiammifero o un accendino, sciogliete un po' di cera alla base; adagiatela subito al centro del compensato e applicate una piccola pressione.

45

Realizzare le pareti

A questo punto prendete i bastoncini di bambù e, con la colla vinilica, attaccate la base di ognuno ai quattro lati del compensato. Come potrete vedere avete costruito lo "scheletro" della lanterna, in quanto avrete ottenuto la base e le pareti dove applicare il resto del lavoro. Lasciate asciugare una notte intera e, per facilitare il compito potete avvolgere i bastoncini con del fil di ferro per far aderire al meglio la colla. Quando si saranno asciugati, togliete pure il fil di ferro e cominciate a realizzare le pareti. Prendete la carta forno e ritagliate quattro rettangoli di 10 cm come base e di 15 cm come altezza. Ora prendete nuovamente la colla vinilica e attaccate ogni rettangolo di carta forno sui bastoncini di bambù. Dovete lasciare asciugare la lanterna per una notte intera e, anche in questo caso, potrete aiutarvi con il fil di ferro per ottenere un lavoro uniforme e pulito.

Continua la lettura
55

Aggiungere del plexiglass

In alternativa alla carta da forno potete anche usare della cellophane, oppure aggiungere del plexiglass. Quest'ultimo è particolarmente consigliato, poiché molto più resistente al calore; infatti la cellophane potrebbe surriscaldarsi eccessivamente e quindi deformarsi o addirittura sciogliersi. La tecnica di posa e le misure di entrambi, sono comunque identiche al precedente metodo adottato per la carta da forno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un galleggiante di fortuna con un paio di pantaloni

Anche per chi sa nuotare è importante avere un galleggiante che aiuti a tenere la testa fuori dall'acqua, evitando inutili dispersioni di calore attraverso il capo. Se ci troviamo in una situazione di emergenza e non disponiamo del giubbetto salvagente,...
Bricolage

Come realizzare una stella lanterna in lamierino di rame

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari ed esperti lettori, ad imparare come poter realizzare una bellissima ed originale stella lanterna in lamierino di rame. Cerchremo di mettere in pratica tutta la nostra fantasia e voglia di fare,...
Bricolage

Come realizzare una lanterna sbalzata di rame

Un oggetto che non passa mai di moda, anzi negli ultimi anni pare stia prendendo sempre più piede, è la lanterna da interni, con vago richiamo allo stile shabby chic. Per poter aderire a questo mood, abbiamo deciso di sviluppare questa guida in cui...
Bricolage

Come Realizzare Una Lanterna Da Tavolo Con Cartoncini Colorati

Stanco dell' illuminazione fredda del tuo lampadario a neon o della luce giallina delle lampadine tradizionali? Seguite questa guida per realizzare una bellissima lanterna fatta in casa, che illuminerà la tua camera dei colori che preferisci. Per creare...
Bricolage

Come Realizzare Una Lanterna Da Tavolo Con Le Carte Colorate

Oggi, realizzare in casa dei divertenti lavoretti fai da te, permette di creare sicuramente qualcosa di unico e originale che rispecchia la vostra personalità e i vostri gusti. Se volete creare un piccolo oggetto d'arredamento che dia colore alla casa,...
Bricolage

Come realizzare una mela-lanterna di cartoncino

Nate nell'Estremo Oriente millenni fa, le lanterne di carta riscuotono oggi un grande successo, sia se utilizzate in maniera statica, come fonte di illuminazione per giardini o terrazze, sia se fatte volare al termine di una cerimonia: in quest'ultimo...
Bricolage

Come Realizzare Una Lanterna Cinese Di Carta

Le lanterne cinesi sono dei particolarissimi oggetti che fanno parte della tradizione cinese e sono generalmente realizzate con materiali molto semplici come la carta. Queste lanterne possono essere di due tipi o quelle volanti chiamate anche mongolfiere...
Bricolage

Come realizzare una lanterna antivento

In questa guida vi spiegheremo come realizzare una lanterna antivento. Di cosa si tratta? Parliamo, come facilmente intuibile dal nome, di piccole lanterne con i lati chiusi, ideate per proteggere le fiamme dal vento e che spesso sono molto decorative...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.