Come realizzare una lavagna magnetica

Tramite: O2O 16/07/2016
Difficoltà: media
15

Introduzione

Questa guida è rivolta a tutti coloro che hanno una particolare vena creativa e hanno la necessità di qualche spunto interessante per realizzare delle lavagnette. Per esempio, che ne dite di simpatiche lavagnette magnetiche su cui attaccare tutti i vostri appunti o foto o tutto ciò che più vi piace?. Bene, allora se siete interessati all'argomento, ecco per voi una semplicissima guida su come realizzare una lavagna magnetica. Naturalmente in questa sede saranno dati solamente alcuni spunti, delle piccole e pratiche idee che potrete sviluppare come meglio vi detta la vostra fantasia. Ecco quindi cosa occorre e come procedere.

25

Per la realizzazione di questo progetto ci occorrerà una lastra di compensato sottile (da 0,50 ad un massimo di 1,5 centimetri). Potete scegliere la dimensione in base alle vostre reali esigenze, ma in alternativa potete anche scegliere di disegnare una sagoma a vostro piacere e ritagliarla. Per esempio potete realizzare una farfalla, un cuore, un fiore, la sagoma di un simpatico animaletto o semplicemente una forma geometrica che più vi piace. Dopo avere scelto dimensione ed eventuale sagoma e dopo avere ritagliato la sagoma (se la lastra di legno è troppo spessa fatelo fare ad un falegname con la giusta attrezzatura), potete proseguire con la realizzazione della lavagna magnetica.

35

Per la realizzazione della lavagna magnetica potete scegliere di attaccare sulla sagoma di legno un foglio magnetico, oppure potete adoperare una speciale vernice magnetica che potete acquistare presso i migliori negozi di ferramenta oppure nei centri commerciali più forniti. Passare la vernice è molto semplice. Prima di tutto assicuratevi che la superficie del compensato sia perfettamente liscia, in caso contrario passate una carta vetrata molto sottile per eliminare eventuali schegge e imperfezioni. Vi consiglio di scegliere una base di legno in cui non vi sia la presenza di fori o di tarlature che rendono imperfetta la superficie stessa.

Continua la lettura
45

Avete preparato la base? Bene, allora non vi resta altro da fare che passare la prima mano di vernice in maniera omogenea. La prima mano può essere non molto abbondante. Attendete che la vernice si asciughi perfettamente quindi potete proseguire con la seconda passata. Quest'ultima potrà essere un po' più abbondante. Se necessario potete passare anche una terza ed una quarta mano di vernice. Non appena sarà finalmente perfettamente asciutto potete cominciare ad abbellire la vostra lavagnetta applicando un bel bordino e una cordicella graziosa per appenderla sul muro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una lavagna a muro

La lavagna a muro può essere utile all'interno della propria abitazione. Essa si può utilizzare come spazio giochi nella camera da letto dei bambini per farli divertire a creare dei disegni. Inoltre, può essere messa in cucina per le liste dei menù...
Bricolage

Come trasformare del compensato in una comoda lavagna multiuso

Avere in casa una lavagna multiuso, nella quale poter segnare appuntamenti o appuntare la lista della spesa o qualsiasi altro promemoria, è sicuramente piuttosto comodo. Inoltre, in commercio è possibile trovare anche alcuni modelli che possiedono dei...
Bricolage

Come trasformare una parete in lavagna

Trasformare una parete di casa in lavagna è un'ottima idea per la cameretta dei bambini. Per fare ciò non è necessario installare una lavagna sulla parete, ma tutto ciò che serve è un'apposita vernice, chiamata appunto "vernice lavagna", la quale...
Bricolage

Come rinnovare un vecchio frigorifero con la tinta lavagna

Se sei in possesso di un vecchio frigorifero ancora del tutto funzionante ma ormai rovinato esteticamente non buttarlo. Un modo per rinnovarlo esiste! Basta infatti utilizzare la tinta (o pittura) lavagna per rendere il tuo vecchio frigorifero perfetto...
Bricolage

Come realizzare dei sottobicchieri

Quando si entra in un negozio di design, non si può che restare ammaliati. Ogni oggetto, per funzionale che sia ed indipendentemente dalla sua grandezza, possiede anche una certa estetica che lo rende eccezionale. Realizzare pezzi dal design accattivante,...
Bricolage

Come realizzare un disegna pentagramma

Se in classe non avete la fortuna di avere una lavagna pentagrammata e vi occorre disegnare il pentagramma in maniera veloce e pratica potete creare voi stessa lo strumento di cui necessitate. Di seguito leggerete una guida, semplice e veloce, ma anche...
Bricolage

Come Realizzare una bacheca di legno

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare una bellissima ed originalissima bacheca, il tutto con le nostre mani e con la nostra fantasia. Cercheremo di realizzare il tutto con l'aiuto del classico metodo...
Bricolage

Come Realizzare Una Bobina Ad Alto Fattore Di Merito

Genericamente, la bobina è un insieme di spire, il cui numero può variare da una frazione di spira a molte migliaia, realizzate con materiale conduttore. I campi di applicazione sono i più vari, dall'elettronica ed elettrotecnica alla meccanica, ed...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.