Come realizzare una luce solare per la bici

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La bici è il mezzo più ecologico usato per spostarsi e esistono vari modelli. Le sue parti cambiano secondo il genere, ma la più comune ha caratteristiche semplici. In ogni bici viene disposto un impianto d'illuminazione, che di solito viene alimentato da una dinamo. Di solito questo è un faretto costituito da uno specchietto di forma parabolica, che proietta sulla strada il fascio di luce emanata dalla lampadina. Tuttavia, è possibile sostituire l'impianto con una luce solare. Utilizzando del materiale che avete in casa. Per poi, aggiungere un lampadina solare. Ovviamente, questa funzionerà tramite un circuito che costruirete all'interno del contenitore. Nella seguente guida vi spiego come realizzare una luce solare per la bici.

27

Occorrente

  • Contenitore: tipo dispenser deodorante
  • Lampadina solare
  • Silicone
  • Colla a caldo
  • Pannellino per circuiti
37

Procurare il materiale

Per realizzare una luce solare per la bici occorre che vi procurate il materiale necessario. Per fare questo, potete utilizzare delle bottigliette di plastica dei deodoranti o altro. Ovviamente, per renderla efficace dovete inserire all'interno una cella della lampadina solare. Questa la potete acquistare in un negozio di ferramenta. Oppure, recarvi nei centri dove vendono materiale per il fai da te. Mentre, per far funzionare luce solare dovete prendere un pannellino per i circuiti e una batteria. A questi aggiungerete del silicone. Questo vi servirà per trattenere la costruzione. Quindi dopo aver preso tutto, iniziate il vostro lavoro.

47

Pulire e preparare il contenitore

La prima cosa che dovete fare è quella di pulire il contenitore. Lavandolo con acqua e asciugandolo accuratamente. Una volta pulito, togliete la parte superiore che costituisce il dispenser. Ovviamente, questo deve garantire uno spazio adeguato per poter contenere il circuito. Se questo non risulta abbastanza ampio, allora tagliate una parte di materiale sottostante. Dopo, aver sistemato la parte superiore occupatevi della lampadina solare. Quindi, prendetela e ricavate soltanto una cella. Questa vi servirà come interruttore. Una volta che avete separato la cella, iniziate a montare la luce solare.

Continua la lettura
57

Montare la luce solare

A questo punto, inserite all'interno del contenitore la batteria. Sistemate sopra il circuito e collegate la cella, che avete recuperato prima. Dopo che l'avete inserita, create una specie di isolante. Mettendo attorno al contenitore il silicone. Facendolo aderire bene e asciugare perfettamente. In questo modo la struttura diventerà resistente e impermeabile. Dopodiché, attaccate tutto con la colla e inserite il quadro dei circuiti e fissatelo con il silicone. Fate asciugare tutto per un giorno intero, Trascorso il tempo di asciugatura, montate la vostra luce solare alla bici. Ecco come realizzare una luce solare per la bici.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando sistemate il circuito fate attenzione a impermeabilizzarlo bene
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire una rastrelliera per bici da giardino

Una rastrelliera per bici da giardino è utile per tenere in ordine le nostre bici in giardino. Non è molto difficile da costruire. Abbiamo bisogno, però, di attrezzature come saldatrice, smerigliatrice angolare e qualcosa per tagliare il ferro come...
Altri Hobby

Bici: quale lucchetto scegliere

Tutti ormai posseggono una bici e la utilizzano per divertirsi nei week-end per fare delle passeggiate in posti poco trafficati. Ciononostante, la bici viene usata ancor di più da alcune persone come mezzo di trasporto in città e, per questo tipo di...
Bricolage

Come realizzare una bici di cartone

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di fai da te e, nello specifico, andremo a concentrarci sulla produzione di una bici. Tuttavia, la bici che produrremo sarà molto particolare, in quanto, come avrete già compreso attraverso la lettura...
Bricolage

Come dipingere le ruote in alluminio della bici

Girare in città, e sopratutto in zone di campagna, con la bici è molto salutare, e può servire anche a perdere peso. Spesso Le bici che compriamo non ci piacciono per i colori e quindi proviamo a cambiarle in base ai nostri gusti. A volte invece capita...
Altri Hobby

Materiali per foderare la sella della bici

Se la sella della nostra bici si è irrimediabilmente consumata per l'usura e per lo sfregamento del sedere, possiamo rivestirla in diversi modi senza necessariamente sostituirla, quindi ciò significa anche risparmiare un bel po' di soldi, visto che...
Altri Hobby

Come sostituire il cavalletto della bici

Il cavalletto laterale della bicicletta è un componente che non deve assolutamente mancare in ogni bicicletta. Sicuramente non è fondamentale, però può essere molto utile quando, per esempio si deve appoggiare la nostra bicicletta. Comunque, potrebbe...
Bricolage

come realizzare un "posto bici" in verticale

Non sempre abbiamo a disposizione tutto lo spazio necessario per parcheggiare comodamente le nostre biciclette all'interno del garage. Questa guida si propone proprio di fornire alcuni semplici e pratici suggerimenti su come realizzare un "posto bici"...
Altri Hobby

Come restaurare una bici d'epoca

Il restauro di una vecchia bicicletta può comprendere tre processi: riportare una bicicletta alle condizioni di fabbrica, la ristrutturazione di un modello vecchio per poterla utilizzare su strada, oppure semplicemente la rimozione della ruggine e delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.