Come realizzare una maglietta con la tecnica del Tie & Dye

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il Tie- Dye è una tecnica di tintura realizzata sul cotone con l'utilizzo di colori vivaci. Si deve piegare un indumento (maglia, camicia, pantalone, giacca, ecc.) e legarlo con dello spago o con degli elastici. Il colorante va applicato solo su alcune parti del tessuto. Applicando diversi colori di tinture si realizzano differenti disegni nelle sezioni del tessuto (è opportuno bagnare l'indumento in quanto è più facile da tingere rispetto a quando è asciutto). Dopo aver eseguito l'operazione di colorazione il capo deve essere sciacquato più volte. Con questa tecnica si deve prestare attenzione quando si creano dettagli come spirali, vortici e cerchi concentrici. Leggendo il tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come realizzare una maglietta con la tecnica del Tie amp Dye.

24

Decidere la decorazione

All'inizio è consigliabile fare un'analisi precisa del tipo di decorazione che si vuole applicare sugli indumenti. Infatti, la giusta legatura dipende dalla scelta che è stata fatta. Se si vogliono ottenere delle strisce verticali si deve piegare la maglietta orizzontalmente; viceversa per pieghe orizzontali bisogna piegarla in senso verticale. Se si preferiscono ottenere dei cerchi concentrici è fondamentale procurarsi dei nastri di gomma di 2 centimetri. Successivamente si avvolge la maglia per tutta la sua lunghezza e poi si ripiega verso il basso.

34

Colorare la maglia

A questo punto bisogna procedere alla colorazione della maglia. Si deve prima metterla in una bacinella che contiene acqua ed una buona quantità di bicarbonato di sodio. Una tazza di bicarbonato di sodio può bastare considerando che occorre un litro di acqua calda. Si lascia la maglia nell'acqua per circa quindici minuti ed in seguito si procede alla colorazione con il colorante scelto. Sulle indicazioni è scritta la quantità che occorre; in media si utilizzano due litri d'acqua per mezza tazza di colorante.

Continua la lettura
44

Indossare i guanti

Adesso si devono indossare i guanti di gomma e spremere il colore sulle parti della maglia che si vuole tinteggiare. Si mette la maglietta in un sacchetto di plastica e si lascia per circa 24 ore. Successivamente si rimuove la maglietta dal sacchetto e si passa inizialmente sotto l'acqua fredda; poi, si deve sciacquare con quella tiepida fino a quando l'acqua non diventa pulita. Ora è il momento di rimuovere gli elastici e lavare la maglia. Il lavaggio va fatto con acqua calda ed un po' di detersivo. Se vengono seguiti attentamente tutti i consigli si riesce ad ottenere un buon risultato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Realizzare Fiori Decorativi Con La Tecnica Del Palo Doppio

Vedremo in questa guida come realizzare fiori decorativi con la tecnica del palo doppio. Vedremo come essi potranno essere dei grandi protagonisti negli angoli migliori della vostra casa. Infatti, ad essere decorativi non sono soltanto i fiori freschi...
Bricolage

Come realizzare la tecnica del sospeso trasparente

Il sospeso trasparente è una tecnica di découpage molto originale, non particolarmente difficile, che consente, utilizzando degli appositi fogli modellabili a caldo, di realizzare decori leggeri e trasparenti che possono essere utilizzati per abbellire...
Bricolage

Come realizzare un ricettario con la tecnica dello scrapbooking

Per realizzare un originale e personale ricettario, usando la semplice e creativa tecnica dello scrapbooking, occorrerà seguire bene le indicazioni che andremo ad illustrare. Parliamo di un procedimento creativo, molto rapido e semplice, col quale potremmo...
Bricolage

Come Realizzare Dei Fiori Decorativi Con La Tecnica Dello Squilling

Il bellissimo e creativo passatempo, tutto al femminile, del fai da te si arricchisce ogni giorno di nuove tecniche e nuovi metodi, sempre più fantasiosi. Le tecniche di decorazione e creazione del fai da te sono sempre più innovative, insegnano a riciclare...
Bricolage

Come realizzare la tecnica batik

Lo scopo di questa guida è spiegare l'utilizzo di un antica tecnica orientale con la quale è possibile colorare tessuti e altri materiali come, per esempio, il lego: la tecnica Batik. La cera è il materiale più comunemente utilizzato per realizzare...
Bricolage

Come realizzare una farfalla con la tecnica a tritik

La tecnica chiamata "tritik" è una tecnica artistica mediante la quale, utilizzando delle legature e dei bellissimi ricami del tessuto, è possibile realizzare degli effetti decorativi di ogni tipologia ed adatti per ogni gusto. In questa breve e semplice...
Bricolage

Realizzare una decorazione con la tecnica dello spolvero

Lo spolvero è una tecnica pittorica che permette di riportare un disegno su varie superfici. Nello “spolvero” si disegna dapprima a grandezza naturale la rappresentazione su un cartone preparatorio, con un ago o un'altra punta si perforano fittamente...
Bricolage

Come decorare una maglietta per la festa del papà

La festa del papà è una ricorrenza di tipo civile che celebra la paternità. Tale festività, nata durante il primo decennio del XX secolo, viene celebrata in tutto il mondo, anche se questa viene fissata in date diverse a seconda del paese in cui si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.