Come realizzare una marionetta a forma di elefante

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ciao a tutti, oggi vi spiegherò come realizzare una marionetta a forma di elefante.
Mi diverto sempre molto a giocare con il mio nipotino e cerco sempre di stimolare la sua fantasia realizzando con lui oggetti divertenti di vario genere, origami, enormi animali di carta, pupazzi fatti con vecchi calzini, ecc.
A mia cognata la cosa fa anche molto piacere, tanto che, con la scusa, che il bambino passa sempre volentieri del tempo con me, non perde l’occasione di lasciarmelo nel fine settimana per uscire a divertirsi.
Pazienza, non mi lamento, in fondo fa piacere anche a me, e quando posso lo ospito volentieri.
E pensando ai giochi che faccio con mio nipote, mi è tornato in mente questo elefante con cui giocavamo quando era più piccolo e sono sicuro che ai vostri bambini piacerà molto.

26

Occorrente

  • Piatto di cartone per pizza
  • Cartoncino grigio
  • Occhi googly o bottoni vari
  • Un calzino grigio
  • Colla o spillatrice
  • Forbicine
36

La Faccia

Prendiamo un grande piatto di cartone rotondo, di quelli per le pizze che tutti abbiamo in casa, possibilmente grigio.
ub">Prendiamo una tazza da prima colazione e aiutandoci con questa andiamo a tracciare, con una matita, un cerchio poco sotto il centro del nostro piatto per pizza.
Teniamo presente che deve entrarci il nostro braccio, quindi la tazza deve essere sufficientemente grande.
Una volta disegnato il cerchio, andiamo a ritagliarlo con delle forbicine.
Questa sarà la faccia del nostro elefante a cui ora andremo a fare gli occhi.
Quindi sopra il foro appena fatto andiamo a disegnare due cerchietti di circa un centimetro, equidistanti tra di loro, e al centro di questi due cerchi andremo a disegnare altri due cerchi più piccoli e neri, o blu come preferite.
Per un effetto più realistico potete usare gli occhi googly (si trovano in tutte le cartolerie) o dei vecchi bottoni, grandi e bianchi per la sclera e piccoli e neri per la pupilla, che basterà incollare o cucire l’uno su l’altro e insieme sul piatto, proprio a formare due occhi.
Ultimo dettaglio, la bocca. Anche qui possiamo limitarci a disegnarla sotto il foro, oppure ritagliare e incollare un pezzo di stoffa rosa che darà al nostro elefante più credibilità.

46

Le orecchie

A questo punto tocca alle orecchie. Prendete un cartoncino grigio, disegnate e ritagliamo due grandi orecchie.
Se non sapete disegnarle non vi preoccupate, vi basterà disegnare un grande cuore o una grande mela e dividerla a metà, quando la ritaglierete, avrete due belle orecchie da elefante che poi andrete ad attaccare con della colla o con una spillatrice ai lati del piatto/faccia.

Continua la lettura
56

La proboscide

Ora manca la parte più divertente, ossia la proboscide, e cosa migliore di un calzino grigio la ricorda?
Quindi prendiamo un vecchio calzino grigio e facciamolo passare attraverso il buco nel piatto, allarghiamo l’estremità e incolliamola o spilliamola al bordo interno del foro, dove infileremo il braccio per dare vita al nostro elefante.
il risultato finale sarà stupendo e il divertimento assicurato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare una marionetta a forma di cane

Le marionette, questi simpatici fantocci che, vengono animati attraverso di fili, hanno da selpre affascinato il mondo dei bambini e, non solo. Tanto tempo fa nelle piazze di paese venivano allestiti dei piccoli teatrini con marionette che inscenavano...
Cucito

Come realizzare una marionetta a forma di rana

Le marionette sono delle bambole di pezza e possono essere animate da un operatore tramite dei fili collegati alle braccia, alle gambe ed alla testa. Di marionette ne esistono di tantissimi modelli diversi, e potrebbero anche avere più fili per permettere...
Cucito

Come realizzare un costume da elefante

Carnevale è senza dubbio una delle feste dell'anno preferite dai più piccoli, ma anche da coloro che amano travestirsi e si divertono a sfoggiare delle maschere durante feste con amici o parenti. In commercio, si trovano tantissimi costumi, e sono di...
Cucito

Come realizzare una borsa a forma di mezzaluna

La borsa è sicuramente quell'accessorio a cui ogni donna non può certo rinunciare. Glamour, versatile e comoda è la nostra alleata migliore nelle giornate super-ricche di impegni. In commercio si possono trovare borse per tutti i gusti (e per ogni...
Cucito

Come realizzare un cuscino natalizio a forma di stella

Il Natale è una festa che accompagna la tradizione popolare durante il mese di dicembre. Molti sono i soggetti natalizi, tra cui la stella che è l'emblema di questa festività. Arredare la propria casa a tema natalizio rende questa festa più calorosa...
Cucito

Come realizzare un centro a forma di cuore

Siete particolarmente romantici e, ogni occasione è perfetta per potere manifestare in maniera semplice ma profonda la vostra passione per l'amore, nello specifico per i cuori, anche nelle situazioni quotidiane? Oppure, più semplicemente, desiderate...
Cucito

Come Realizzare Delle Applicazioni A Forma Di Gatto In Feltro

Nei lunghi pomeriggi piovosi o nei week-end invernali, siamo sempre alla ricerca di qualcosa di divertente per intrattenere i bambini o per trascorrere il nostro tempo libero. Per far divertire i vostri bambini e dare sfogo alla vostra fantasia, è possibile...
Cucito

Come realizzare un porta pigiama a forma di gufo

Il "porta pigiama" è un'idea molto carina da tenere in camera da letto. Infatti, riesce a dare quel particolare tocco in più al vostro arredamento, rispecchiando lo stile della camera dei vostri bambini. La sua realizzazione risulta essere piuttosto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.