Come realizzare una maschera da vampiro

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

In questo articolo vogliamo divertirci a capire ed imparare come poter realizzare una bellissima ed anche del tutto originale, maschera da vampiro. Iniziamo subito questa guida con il dire che in occasione di Halloween e di qualunque altra festa in maschera, si può aver voglia di travestire se stessi e la propria famiglia con costumi e maschere da vampiro: oltre ad essere tornati di moda dopo la messa in onda di alcune serie televisive dedicati a tale figura spettrale, sono piuttosto semplici da realizzare e richiedono un investimento economico davvero irrisorio. Fare una maschera da vampiro è dunque piuttosto semplice, e può essere realizzata avvalendosi di molte cose che si hanno in casa, ottenendo comunque un risultato di sicuro effetto. Vediamo dunque come realizzare una maschera da vampiro, mettendola poi in risalto con il giusto abbigliamento.

28

Occorrente

  • Cartoncino bianco e colori
  • Scarpe nere lucide
  • Stoffa nera di raso (o se si preferisce del taffettà rosso sangue)
  • Pantaloni neri
  • Camicia bianca
  • Foulard rosso
  • Trucchi di carnevale (cerone, sangue finto, matita per occhi nera)
  • Spilla da balia (per chiudere il mantello sul collo)
38

Per creare la maschera da vampiro sarà possibile scegliere tra due alternative: creare una maschera che ricopra interamente il volto, oppure sfruttare i trucchi carnevaleschi. Nel caso in cui si voglia o si decida di truccare il futuro vampiro, basterà applicare sul viso dello stesso del cerone, in grado di conferire al viso un'aspetto pallido, per poi applicare del sangue finto o del rossetto di un rosso intenso in modo da conferire al "vampiro" un aspetto sanguinario. Iniziamo subito a sfumare della matita nera attorno agli occhi, e soprattutto sotto, aiuterà conferire al viso l'aspetto di un essere da secoli non dormiente. Nel caso in cui si voglia creare una maschera, bisognerà invece procurarsi del cartoncino bianco, su cui si dovranno disegnare i tipici tratti somatici del vampiro, prendendo spunto dal web oppure dando spazio alla propria fantasia, ricordando però di prendere prima le misure del viso su cui si vuole applicare la maschera in questione. È bene cercare di eseguire ogni singolo passaggio di questa divertente guida, in modo preciso affinché si possa essere veramente in grado di dar vita ad una maschera da vampiro che faccia molta paura e che possa impressionare tutti.

48

Una sezione a parte è da dedicare sicuramente all'abbigliamento: nel caso in cui a travestirsi debba essere un uomo o un bambino basterà attingere dal loro armadio, procurandosi una camicia bianca e un paio di pantaloni neri. Non importa che questi abbiano una particolare fattura, ma che siano l'una bianca e gli altri neri, meglio ancora se sono indumenti vecchi, indossati poco o quasi più: l'effetto vampiresco di chi è morto da secoli sarà assicurato! Allo stesso modo, bisognerà scegliere tra le scarpe un paio di colore nero, meglio se lucide. Il tutto può essere arricchito da una fusciacca rossa da legare in vita: va bene anche un foulard dello stesso colore.

Continua la lettura
58

Per realizzare il mantello bisognerà procurarsi un pezzo di stoffa nera, va bene anche del raso che in genere viene usato per le fodere. In alternativa al raso nero potrà essere utilizzato del taffettà rosso, anch'esso di grande impatto visivo. Indipendentemente dal tipo di stoffa scelta, quest'ultima potrà essere ritagliato in base al proprio gusto personale. Per tenere ben unito il mantello basterà poi chiuderlo con una semplice spilla da balia. Il mantello sarà perfetto se risulterà lungo e avvolgente su chi lo indossa, senza intralciare però i movimenti e il passo che si andranno ad eseguire.

68

Nel caso in cui si debba invece far riferimento all'abbigliamento femminile, bisognerà procurarsi invece una gonna lunga nera ed una maglia in satin, di pizzo o broccato. Si dovranno poi indossare anche delle calze scure, e se si possiedono sarà possibile completare il look con smalto rosso e gioielli gotici. Non resta che goderci questa bellissima maschera da vampiro e spaventare tutti i nostri amici e parenti. Buon divertimento a tutti coloro i quali decideranno di dar vita a questa maschera da vampiro, grazie alla presente guida, seguendo passo dopo passo tutti i consigli che si danno. Buona lettura!

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Creare una maschera da vampiro può essere veramente molto utile ed anche comodo, durante il periodo di Carnevale che ci si appresta a vivere.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare un coniglietto vampiro di peluche

La creatività non ha limiti, per questo motivo negli ultimi tempi si è molto diffusa l'arte del fai da te. È possibile creare qualsiasi cosa, dai fiori finti ai peluche per bambini. In questa guida vedremo come fare un coniglietto vampiro di peluche,...
Bricolage

Come Creare Delle Fragole Vampiro Da Infilzare Nei Vasi

Le persone che sono appassionate del metodo del fai da te amano creare dei simpatici decori per le proprie case. A volte amano personalizzare anche i giardini, le terrazze e persino i vasi dei fiori. Per queste persone creare, inventare e mettere in pratica...
Bricolage

Come realizzare la maschera di un gatto

Se avete bisogno di trovare una maschera di un gatto per andare ad un evento di qualsiasi natura, che sia un ballo in costume o semplicemente per divertirsi con i propri figli nelle festicciole per bambini, non è necessario andare per negozi e cercare...
Bricolage

Come realizzare una maschera con fiorellini di carta

La maschera è un manufatto di antiche tradizioni: Il suo finto volto permettere di cancellare o nascondere temporaneamente l' individualità umana del soggetto. La maschera è la fattispecie di un attore, la sua essenza. Essa ebbe maggiore diffusione...
Bricolage

Come realizzare una maschera da robot

Un'antica tradizione, che affonda le sue radici nella notte dei tempi, vuole che a Carnevale ci si travesta in maschera e manufatti. Questi ultimi sono utilizzati, sin dalla preistoria, per finalità religiose, rituali o per effettuare delle rappresentazioni...
Bricolage

Come realizzare una maschera veneziana in cartapesta

Le maschere veneziane sono bellissime e perfette per il carnevale o per Halloween. Tuttavia risultano anche molto costose, sia per i materiali che per la loro lavorazione. Con un po' di pazienza possiamo realizzare noi stessi un'elegante maschera veneziana...
Bricolage

Come realizzare una maschera di Halloween con il polistirolo

Per la festa di Halloween si possono creare tantissime maschere utilizzando vari tipi di materiale. Uno dei più usati è il polistirolo; quest'ultimo si presta bene per essere lavorato in quanto è leggero e atossico. È ideale dunque per la realizzazione...
Bricolage

Come realizzare la struttura per una maschera di cartapesta

Durante il periodo di carnevale, in molte città si festeggia con una coloratissima sfilata di maschere e carri allegorici. Nelle piazze principali, assistiamo ad un vero e proprio show, capitanato dalle maschere carnevalesche più famose. Durante la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.