Come realizzare una mucca in tessuto di viscosa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Per creare e realizzare una piccola, graziosa, semplice e soprattutto bellissima mucca in tessuto di viscosa io vi vorrei consigliare di procurarvi i seguenti materiali che saranno necessari per la realizzazione del nostro piccolo ma adorato progetto, e soprattutto, anzi direi che è la cosa più importante di tutte, andare leggere il semplicissimo e praticissimo procedimento tecnico-operativo che qui di seguito vi sarà gentilmente proposto da me medesimo. Questa semplice, breve ma dettagliatissima guida andrà a trattare il procedimento per confezionare senza alcun intoppo, in modo molto rapido e soprattutto molto ma molto creativo, un morbidissimo e tenerissimo animaletto di stoffa, raffigurante una mucca, fai da te. Una praticissima e bellissima creazione, che potrà facilmente e senza alcun problema essere impiegata come simpaticissima idea regalo.

25

Occorrente

  • Tessuto di viscosa
  • ago e filo di cotone
  • forbici
  • carta modello
  • filo di lana nera
  • ago da lana
  • colla per tessuti
  • perline nere
  • occhi mobili
  • fil di ferro plastificato
35

Per prima cosa, andiamo a disegnare e poi ritagliare, le parti che andranno a comporre la sagoma del corpo di una piccola mucca. Quindi tracciamo sulla carta il modello, lasciando un margine di cuciture di circa 4 millimetri, e ritagliamo doppie alcune parti del corpo. Dopo di che, riportiamo con precisione le varie parti, sopra il tessuto in viscosa del colore che si preferisce. Quindi proseguiamo cucendo con ago e filo di cotone in tinta, le parti che comporranno il sottopancia della nostra mucca, lasciando un'apertura per inserire poi l'imbottitura.

45

A questo punto, uniamo i due fianchi della mucca, facendo ben coincidere i vari pezzi, cucendo con attenzione lungo i bordi del tessuto in viscosa, e dopo attacchiamo le 4 zampe in posizione. Nel frattempo prepariamo la struttura in fil di ferro di sostegno, quindi tagliamo con le pinze due pezzi di filo da 30 cm, e modelliamoli in modo da formare due archi, con occhiello finale in ogni estremità. I sostegni preparati andranno poi inseriti dentro le zampe anteriori e rifiniti con l'imbottitura.

Continua la lettura
55

Per finire, dopo aver riempito con l'imbottitura e poi chiuso le 4 zampe della mucca in tessuto, realizziamo alcune mammelle, cucendo piccoli cilindri di tessuto imbottiti, sotto la pancia, a distanza regolare. Per completare, cuciamo e imbottiamo la testa, le orecchie e il muso. Infine diamo la forma al naso, con dei punti nascosti e fissiamo due perline nere per fare così le due narici. Quindi incolliamo due occhi mobili in posizione, e con ago e filo nero di lana, ricamiamo la sagoma della bocca della mucca. Infine cuciamo la testa della nostra mucca in viscosa al resto del corpo, con tanti piccoli punti nascosti. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Fare Un Salvadanaio A Forma Di Animale

I bambini ricevono sempre dei regalini e spesse volte sono delle monetine che non sanno dove mettere. Perché non costruire un bel salvadanaio? Che ne dite di un bel porcellino tutto rosa o una mucca bianca e nera? Non sono difficili da realizzare ma...
Bricolage

Come costruire degli animaletti a molla da appendere

Tutti i genitori cercano di rendere la stanzetta dei propri figli il più accogliente possibile. Solitamente cercano di decorarla e riempirla con dei mobili e degli oggetti a misura di bambino, sia per quanto riguarda la dimensione, che la forma e il...
Bricolage

Come fare fiori finti originali

I complementi di arredo che mettono particolare allegria alla casa sono i fiori. Questi si possono aggiungere in qualsiasi camera. Ovviamente non è sempre possibile acquistarli freschi! Ma per ottenere lo stesso effetto si può anche optare per quelli...
Cucito

Come realizzare Una Gonna A 2 Strati

La gonna rappresenta quell'indumento relativamente semplice che possa esistere per coprire il corpo. Per questa ragione, fin dall'antichità viene utilizzata sotto varie forme. Ha la forma di un tubo oppure di cono, ed è allacciata intorno alla vita,...
Bricolage

Come realizzare una vera pignatta messicana

Secondo un’ipotesi abbastanza diffusa, sarebbero stati i cinesi i primi ad utilizzare qualcosa di simile alla pignatta durante la celebrazione del loro capodanno, che coincideva con l’inizio della stagione primaverile. In pratica realizzavano delle...
Bricolage

Come realizzare un portaoggetti in PVC

Il PVC è un materiale idrorepellente, resiste all'usura del tempo e alle intemperie ed è usato per realizzare numerosi oggetti. Attraverso diverse fasi di produzione si possono ottenere manufatti rigidi o flessibili in base alle esigenze dei clienti....
Casa

Come prendersi cura delle scarpe di vernice

Prendersi cura delle scarpe è un compito al quale non ci si può e non ci si deve sottrarre, perché significa contestualmente prendersi cura dei piedi, sui quali poggiamo e che sostengono tutto il nostro corpo. Pertanto, dopo aver acquistato un bel...
Giardinaggio

Come coltivare le melanzane

Quanto è allettante, oggi, nel momento della ricerca del "biologico", del sano, poter essere sicuri della qualità di ciò che mangi e di ciò che coltivi? Tanto! Stiamo parlando della tua salute! Un ortaggio dai mille impieghi in cucina, oggi venduto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.