Come realizzare una panca da giardino in poche mosse

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Possedete un bel giardino e vi è venuta voglia di personalizzarlo creando con le vostre mani un elemento d'arredo che possa essere utile oltre che bello da vedere? Questa idea è vincente e voglio aiutarvi spiegandovi in modo molto facile come realizzare una panca da giardino in poche mosse. Seguite questa guida e sicuramente riuscirete senza fatica a creare una bellissima panchina sulla quale sedervi con i vostri amici a chiacchierare durante le serate estive, sorseggiando una bibita fresca.  

26

Occorrente

  • Assi di legno, listelli, seghetto, viti, vernice, trapano
36

Se siete appassionati di lavori fai da te sicuramente l'idea di costruire una panchina con le vostre mani vi entusiasmerà. Questo utile oggetto di arredamento può essere costruito con diverse modalità, tutte molto valide. La cosa più importante è mettere in campo tutta la fantasia che si possiede ed avere un pizzico di manualità per questo tipo di lavori. Passiamo adesso alla realizzazione pratica della panchina da giardino. Prima di tutto dovete procurarvi il materiale. Prendete una robusta asse di legno che abbia come sezione la misura di 6 X 30 e tagliatela per ricavare due pezzi di misura identica. Per eseguire questo lavoro alla perfezione vi consiglio di utilizzare un seghetto elettrico oppure, in mancanza di questo, una sega circolare. La prima opzione resta comunque la migliore.

46

Prendete adesso dei listelli di legno che misurino 30 centimetri di lunghezza ed utilizzando delle viti fissateli a circa 3 centimetri e mezzo alla struttura che avete ottenuto in precedenza. Sono necessarie almeno due o tre viti per ogni braccetto. Vi raccomando anche di controllare che esse abbiano una lunghezza sufficiente una volta penetrate nel legno. Questo consiglio può risultare scontato ma talvolta un errore nella misurazione può pregiudicare la buona riuscita del lavoro. Per un buon risultato le viti dovrebbero penetrare almeno tre centimetri, ma è meglio abbondare piuttosto che scoprire troppo tardi che le viti sono corte.

Continua la lettura
56

Adesso prendete due assi uguali che misurino circa 25 centimetri ed abbiano la sezione di 3 X 10 e fate in modo da mettere ognuna delle due assi a contatto con il bordo del pezzo di legno laterale. Bucate i due listelli usando un trapano e fateli combaciare perfettamente con i due listelli tagliati in precedenza. Attaccateli insieme usando le viti e controllate che stiano ben fermi. A questo punto unite i listelli per rendere il lavoro ancora più saldo e costruite la seduta con due assi fermandole con una dozzina di viti. Finite la vostra panchina verniciandola con la tinta che più vi aggrada.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In alternativa alla vernice potete usare un impregnante per legno

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come trasformare il proprio giardino con semplici mosse

Avere un giardino, anche di piccole dimensioni e soprattutto in città, è una grande fortuna, ma a volte sembra difficile e costoso renderlo esteticamente invidiabile agli occhi dei vicini curiosi. In realtà, con poche mosse si può riuscire a trasformare...
Giardinaggio

Come realizzare il compost domestico in 5 mosse

L'ambiente che ci circonda è una creatura viva e bisognosa di protezione e cure. Per questo motivo scegliere di essere dalla parte della natura è sempre un atto d'amore. Il primo passo per rispettare l'ambiente è quello di mantenerlo pulito e libero...
Giardinaggio

Come costruire una panca da esterno

Spesso, si ritiene opportuno realizzare oggetti, mobili e quant’altro possa servire con il fai da te per divertirsi, passare parte del proprio tempo libero, inventando e ideando il tutto, sfruttando la propria creatività ed inventiva, considerando...
Giardinaggio

10 mosse per realizzare un orto urbano

Negli ultimi anni, si sente sempre più spesso parlare di orti urbani. Ma cosa sono? L'orto urbano è una grande risorsa collettiva, che avvicina le persone verso un più consapevole utilizzo delle aree urbane verdi. Ll terreno da coltivare può essere...
Giardinaggio

Come realizzare un giardino in stile barocco

All'interno della seguente guida andremo a occuparci di giardini e, nello specifico, ci concentreremo nell'illustrarvi un giardino in stile barocco. Come avrete sicuramente compreso attraverso il titolo della guida, infatti, andremo a spiegarvi come poter...
Giardinaggio

Come realizzare un giardino tropicale

Se amate i tropici e le sue bellezze naturali, potete creare un spicchio di questo paradiso nel vostro giardino, eseguendo alcuni interventi di maquillage ed adottando dei semplici accorgimenti, entrambi atti ad ottimizzare il risultato. In riferimento...
Giardinaggio

Come realizzare un viale in giardino

Con i primi tepori primaverili, torna il desiderio di passare più tempo all'aria aperta magari proprio nel nostro giardino! È quindi tempo di tornare a "coccolare" il nostro open space, rinvigorendo le piante da frutto e creando nuove splendide zone...
Giardinaggio

Come realizzare un giardino verticale in casa

Poter creare un giardino verticale in casa è un'ottima possibilità per tutti coloro che amano la natura ed il verde, ma che non possiedono uno spazio sufficiente per coltivare questa passione. Il giardino verticale, detto anche parete verde, è costituito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.