14

Come realizzare una panchina fai da te

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

La panchina è un complemento d'arredo fondamentale per un giardino perché oltre a essere comoda, da un tocco di eleganza non indifferente. Spesso succede che magari abbiamo degli ospiti a casa e in una bella giornata estiva dispiace doverli far stare rinchiusi in casa; la panchina da una soluzione a questo problema in quanto permette, a seconda delle dimensioni, di far sedere due o tre persone. Ora vedremo come realizzare una panchina in legno in modo rapido e semplice.

24

La prima cosa da fare sarà smontare il pallet cercando di non rompere i vari pezzi di legno che lo compongono. Il passaggio seguente è la carteggiatura del legno, esso infatti presenta delle imperfezioni e necessita di essere reso bello liscio. È consigliato l'utilizzo di una smerigliatrice elettrica ma se non ne abbiamo a disposizione una si può anche usare della semplice carta vetrata e tanto olio di gomito.

34

Successivamente dobbiamo progettare in modo accurato il ruolo di ogni pezzo della panchina; i pezzi più piccoli del pallet saranno utilizzati per rinforzare la struttura e per le gambe, mentre le assi più lunghe e più piatte saranno la seduta della nostra panchina. Prima di iniziare il montaggio controlliamo che non ci siano buchi o rotture nel nostro legno e eventualmente copriamoli con del mastice, facciamo asciugare e carteggiamo nuovamente.

Continua la lettura
44

I vari pezzi della nostra panchina andranno fissati utilizzando della colla da falegname e successivamente con delle viti. I pezzi che costituiscono la basa e l'interno del pallet vanno utilizzati per le gambe della panchina e per la struttura sotto la seduta. Inizieremo infatti a montare questa parte, scegliendo quattro pezzi tra quelli più solidi e di egual misura che saranno le gambe della panchina; li uniremo utilizzando altri quattro pezzi formando una struttura rettangolare. Con gli altri pezzi della base del pallet monteremo all'interno del nostro rettangolo delle traverse che serviranno da rinforzo e in seguito con gli assi più piani faremo la seduta. La base della nostra panchina è pronta, ora resta solo da costruire lo schienale e a scelta anche i braccioli. Queste parti sono le più semplici da montare; per lo schienale basteranno due legni verticali che partono dalla seduta e due assi piani orizzontali. L'ultimo passaggio è la verniciatura, che va fatta molto accuratamente. Naturalmente si può scegliere il colore che si preferisce, il mio consiglio è quello di dare un color legno che mantenga il colore rustico e che non nasconda l'utilizzo del legno del pallet.

17

Come fare una panchina con i pallet

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

I pallet vengono utilizzati molto spesso per creare nuovi oggetti, soprattutto elementi di arredo. In questi casi si parla di riuso o riciclo creativo. I pallet, da semplici bancali di legno, diventano dei mobili per arredare gli ambienti esterni ed interni della casa, ma anche per allestimenti di negozi o altra attività aperta al pubblico. Con i pallet creeremo tavoli, altalene, divani, panchine, basi per il letto, letti sospesi, spalliere e scaffali di design ma economici. In questa guida troveremo tutte le indicazioni su come fare una panchina con i pallet originale, di tendenza, resistente e adattabile a qualsiasi tipo di ambiente.

27

Occorrente

  • 5 pallet (80x120x13 cm)
  • viti
  • avvitatore
  • cacciavite
  • sega a mano
  • cuscini
  • pittura ecologica
  • carta vetrata
37

Per prima cosa procuriamoci i pallet. Facciamo attenzione alla provenienza dei pallet. Devono essere dei pallet standard, ma soprattutto a norma. Il legno infatti deve provenire da filiere di produzione controllate e quindi sostenibili. Così eviteremo il rischio di portare in casa dei pallet potenzialmente nocivi per la nostra salute. Il legno è un materiale poroso e avrebbe potuto assorbire, in passato, sostanze chimiche e tossiche. Il procedimento è molto semplice, non servono particolari doti ma solo un po' di manualità e la passione per il fai da te. Questo è tutto l'occorrente necessario per fare una panchina con i pallet.

47

Innanzitutto tagliamo 3 pallet subito dopo l'asse centrale. In questo modo otterremo 3 pallet con le dimensioni di una seduta standard di circa 50 cm. Poi impiliamo questi pallet uno sopra all'altro in modo da costruire il sedile della panchina. Di volta in volta blocchiamo i pallet con le viti aiutandoci con un avvitatore. Occupiamoci poi dello schienale della panchina. Avremo bisogno di un pallet intero, cioè con le dimensioni standard 80 x 120 x 13 cm. Rivolgiamo gli assi del pallet verso il sedile della panchina. Avvitiamolo ad ogni pallet che compone il sedile della panchina.

Continua la lettura
57

A questo punto mancano solo i braccioli della panchina in pallet. Prendiamo di nuovo la sega e tagliamo il pallet agli estremi del suo asse centrale. Ricaveremo quindi due braccioli alti circa 30 cm. Successivamente fissiamo i braccioli al sedile della panchina. Procediamo di nuovo con il fissaggio tramite viti sui due assi dei pallet del sedile della panchina. Possiamo tenere il pallet grezzo oppure passare una mano di pittura ecologica del colore preferito. In ogni caso si consiglia sempre di levigare la superficie del pallet in legno con la carta vetrata prima del montaggio degli elementi della panchina. Rendiamo più comoda la panchina ponendo sul sedile e sullo schienale dei cuscini.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di iniziare passiamo la carta vetrata per pulire e rendere liscia la superficie dei pallet
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
16

Come fare il sedile e lo schienale di una panchina da giardino in legno

tramite: O2O
Difficoltà: facile

Introduzione

Se avete una panchina di legno da giardino ed intendete corredarla di un comodo e pratico schienale oltre che di un sedile, allora non vi resta che cimentarvi in un lavoro di bricolage utilizzando lo stesso materiale ed alcuni attrezzi specifici. Nei passi successivi di questa guida, vediamo dunque come fare per massimizzare il risultato.

26

Occorrente

  • 6 assi di cm 11x3x15
  • 6 assi di cm 11x3x40
  • 2 assi di cm 11x3x80
  • Colla, chiodi e martello
  • Flatting
  • Aniline o cere
36

Realizzare lo scheletro della panchina è molto semplice: sarà sufficiente creare due grandi "b" squadrate, fissando perpendicolarmente tra loro tre assi di legno lunghi circa 40 cm ad uno lungo circa il doppio (che sosterrà lo schienale), come mostrato in figura. Le due parti saranno tenute insieme dalle travi della seduta e da una posta alla base come traversa, ma di questo ce ne occuperemo più avanti.

46

Adesso potete procedere alla sistemazione delle parti restanti, per cui preparate le sei tavole larghe circa 11 cm, spesse circa 3 cm e lunghe secondo l'ampiezza desiderata per la panchina. Con cinque di queste realizzerete sia il sedile che lo schienale della panchina. Se volete eccedere il metro e mezzo sarà meglio creare un terzo sostegno, esattamente come spiegato al passo 1, da posizionare a metà lunghezza per evitare la flessione e la rottura della seduta, specie con assi di spessore ridotto. Su cinque travi dovete poi praticare a circa 15 cm dalle estremità due coppie di fori che abbiano un diametro adeguato a quello delle viti che userete per il fissaggio.

Continua la lettura
56

Preparate anche la svasatura usando una punta più larga, che servirà da alloggiamento per la testa delle viti che dovrà risultare incassata rispetto alla superficie delle tavole, allo scopo di evitare asperità scomode alla seduta. Sulla sesta tavola invece lunga quanto le altre, praticate una sola coppia di fori, e sempre alla medesima distanza dal bordo. Quest'ultima andrà fissata come traversa sulla parte superiore delle due tavole corte inferiori che praticamente formano lo scheletro.

66

Preparate adesso le ventidue viti necessarie per l'assemblaggio, poi montate la traversa, i tre assi posti di piatto sullo scheletro a fare da sedile, e i restanti due in verticale che fungeranno da schienale. La panchina è ora praticamente ultimata nella sua funzione portanti per cui non vi resta che dedicarvi alle finiture ovvero carteggiare e tinteggiare il legno con la stessa tonalità della panchina utilizzando le apposite aniline o cere e poi ricoprirla con del flatting sia per proteggere il colore che per impermeabilizzarla.

17

Come realizzare una panchina con dei blocchetti di cemento

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

All'interno di questa guida andremo ad occuparci costruzioni, dedicandoci alla realizzazione di una panchina. Nello specifico, andremo ad illustrare come poter riuscire a realizzare una panchina attraverso l'utilizzo di semplici blocchetti di cemento.
Lo faremo in modo semplice, sintetico e passo dopo passo, in modo tale da facilitarvi la comprensione ed anche la messa in opera della panchina.
L'arte del riciclo non è solo utile per ridurre gli sprechi e salvaguardare l'ambiente. È utile anche per stimolare la creatività e abbellire il mondo. Nel nostro piccolo, possiamo arricchire le stanze di una casa, oppure un cortile, con pochissimi elementi. Come? Con il fai da te, naturalmente! Un po' di inventiva e di manualità ci permetteranno di creare qualcosa di unico. Per esempio, perché non realizzare qualcosa di perfetto per esterni? Una bella panchina renderà il nostro giardino ancora più godibile. Allora vediamo di impegnarci nel realizzare una panchina con semplici blocchetti di cemento.

27

Occorrente

  • Otto blocchetti in cemento, forati.
  • Travi in legno o sbarre metalliche.
  • Cuscini per la seduta.
37

Per questa panchina useremo dei blocchetti di cemento forato. È proprio grazie ai fori che sarà semplicissimo realizzare questo lavoro. Otto blocchetti saranno più che sufficienti. Occorreranno anche alcune travi in legno o metallo di almeno due metri di lunghezza. Per realizzare una struttura base, dovremo comporre quattro coppie di blocchetti, uno sull'altro. Inoltre, avrete necessariamente il bisogno di procurarvi del cemento, al fine di poter riuscire a stabilizzare tutta la struttura nel suo complesso. Per quanto riguarda le travi, esse saranno 4, di una misura pari "almeno" a due metri e mezzo. Qualora le travi decideste di utilizzarle in legno, dovrete verificare in modo certosino la loro portata, la loro robustezza. Per poterne essere certi, vi consiglio l'utilizzo di travi di un'altezza che va dai 5 ai 10 centimetri ed una larghezza di 10 ai 15 centimetri.

47

Per evitare inconvenienti con le travi, meglio optare per sbarre di acciaio. Il legno rischia comunque di flettersi o spezzarsi, oltre che logorarsi col tempo. Come prima cosa useremo delle vernici per colorare i blocchetti in cemento. Il grigio non è il massimo della vitalità, perciò scegliamo colori vivaci, adatti all'esterno. Arrivati a questo punto, dovrete andare a mettere in posizione due gruppi di mattoni, distanziandoli tra di loro di circa due metri. Ora potrete inserire le travi, utilizzando dei fori applicati nel cemento. Le estremità delle travi dovranno avere una sporgenza pari a 15 centimetri, per dare maggiore stabilità alla seduta stessa, senza dove fissare nient'altro.

Continua la lettura
57

Se posizioniamo la panchina in blocchetti di cemento contro una parete non avremo bisogno di schienale. In caso contrario possiamo realizzare uno schienale riutilizzando un pallet. Il pallet è riadattabile per molti scopi, dagli arredi per interni fino agli esterni. Ricopriamo la seduta con dei cuscini, riciclandoli da vecchie poltrone o realizzandone di nuovi. Vi consiglio di foderare la panchina in cemento utilizzando della stoffa che risulti essere, all'occorrenza facilmente rimovibile e lavabile. Potreste decidere di comprare anche della gommapiuma, in alternativa, per poi farla tagliare con le dimensioni esatte alle vostre esigenze specifiche. Per quanto riguarda la larghezza nella seduta, questo potrà cambiare a seconda delle esigenze personali. Utilizzando questo metodo avrete la possibilità di poter realizzare più di una panchina, con dei blocchetti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate la gommapiuma
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.