Come realizzare una pochette all'uncinetto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Borse e accessori simili, quali pochette, bustine o astucci, sono sicuramente tra le migliori amiche delle donne. Infatti senza di esse molte donne sarebbero perdute perché non saprebbero dove riporre trucchi, portafogli, chiavi e quant'altro, insomma tutto ciò che serve loro per affrontare una giornata. In particolar modo le pochette rappresentano degli oggetti molto importanti per le donne, perché consentono di trasportare agevolmente dei piccoli oggetti. In commercio ne esistono parecchie ormai, ma la nostra intenzione qui è spiegare come crearne una in modo del tutto autonomo e, ovviamente, in maniera molto semplice. La pochette che qui vi proponiamo si realizza con un cotone da lavorare con uncinetto n.4. È l'ideale per mettervi dentro il cellulare, le chiavi di casa e un piccolo portamonete. Scegliete il cotone nel colore o nei colori desiderati. La spiegazione è molto semplice, adatta anche a chi non è particolarmente esperto, anche se è comunque richiesta una buona base di lavoro all'uncinetto. Prima di iniziare vediamo quelle che sono le principali abbreviazioni e punti impiegati: cat. = catenella, m. Bs. = maglia bassa, aum. = aumento (ottenuto eseguendo due maglie basse nella stessa maglia sottostante), dim. = diminuizione (ottenuta eseguendo due maglie basse chiuse insieme). Seguite i passi successivi per capire come procedere.

27

Occorrente

  • 125 gr. di cotone nei colori a scelta, 1 uncinetto per cotone n.4, ago per cotone, forbici, bottone grande (facoltativo).
37

Realizzare i lati A e B

Per il lato A e B: avviare 50 catenelle. 1° giro: puntare l'uncinetto nella penultima catenella effettuata e fare 1 maglia bassa, continuare effettuando 1 m. Bs. In ogni catenella per un totale di 49 m. B. Girare il lavoro. Dal 2° giro al 30°: 1 cat., partire puntando l'uncinetto nella penultima m. bs. Effettuata del giro sottostante e fare 49 m. Bs. 31° giro: 1 cat., 14 m. Bs. Sempre partendo dalla penultima m. Bs. Sottostante effettuata, 24 cat., saltare le 20 maglie centrali, poi puntare l'uncinetto nella 36esima maglia sottostante e fare 15 m. Bs. Fino alla fine del giro. Ora bisognerà girare il lavoro. 32° giro: 1 cat., 53 m. Bs,, una per ogni maglia sottostante. Girare di nuovo il lavoro e continuare come nel giro precedente per altri 3 giri, poi spezzare il filo. Questo è il lato A della pochette. Per lavorare il lato B basterà soltanto ripetere esattamente lo schema riportato sopra.

47

Realizzare i laterali e la base

Per andare a lavorare i laterali e la base bisogna cominciare avviando 4 cat. Dal 1° al 3° giro: 1 cat., 3 m. Bs. Girare il lavoro. 4° giro: 1 cat., 1 m. Bs., 1 aumento (che si fa effettuando due m. Bs. Nella stessa maglia sottostante), 1 m. Bs. Girare il lavoro. Bisognerà sempre continuare e per tutti i giri fino al 35° con 1 cat. Più le restanti maglie basse, effettuando un aumento nella maglia centrale dei giri 8°, 12°, 16°, 20°, 24°, 28°, 32°, fino ad avere un totale di 12 maglie, compresa la cat. D' inizio giro. Dal 33° al 85°: 1 cat., 11 m. Bs. Ora bisogna girare il lavoro e continuare fino al 120° giro sempre a maglia bassa e sempre cominciando ogni giro con 1 cat., ed effettuando una diminuzione nella maglia centrale dei giri 88°, 92°, 96°, 100°, 104°, 108°, 112°, 116°, fino ad avere un totale di 4 maglie, compresa la cat. D'inizio giro. Alla fine del 120° giro si potrà tagliare il filo.

Continua la lettura
57

Realizzare la chiussura

È arrivato ora il momento di assemblare le tre parti. Bisogna cominciare andando ad unire prima il lato A della pochette al cordone laterale con una serie di maglie basse effettuate per tutto il perimetro del lato A e prendendo insieme con l'uncinetto le maglie del bordo di entrambe le parti. Continuate andando ad unire il lato B al cordone nello stesso modo. Se volete aggiungere una chiusura alla borsa potrete fare una catenella di circa 40 maglie che cucirete ad anello con un ago per filati al centro di uno dei due lati. Per il bottoncino di chiusura, potete attaccare un bottone oppure realizzarne uno all'uncinetto seguendo lo schema riportato qui. Come si può vedere, realizzare una pochette all'uncinetto non è poi così complesso. Basta seguire i consigli riportati in questa guida per eseguire il lavoro nella maniera più corretta e semplice possibile. Non è necessario essere esperti in questo tipo di lavori, infatti un po' di pratica e svariati tentativi potranno portarvi alla fine a realizzare ciò che più desiderate. Inoltre, quando avrete acquisito una buona dimestichezza, potrete anche apportare delle modifiche allo schema di base, realizzando così un lavoro unico e personalizzato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per abbellire la pochette si possono aggiungere dei fiori fatti sempre ad uncinetto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come creare una pochette all'uncinetto

Creare una pochette all'uncinetto è un lavoro che richiede abbastanza tempo e pazienza. I punti impiegati per questo progetto sono la maglia bassa e il punto fantasia. La pochette deve essere lavorata su una base di catenelle. Per la realizzazione della...
Cucito

Come realizzare una pochette in fettuccia

Un accessorio che non può mancare nell'armadio di una donna, è sicuramente la pochette, una piccola borsa che dona un tocco di classe, eleganza, e luminosità. Viene utilizzata prevalentemente la sera con un vestito elegante. Tutte le amanti delle borse...
Cucito

Come realizzare una pochette personalizzata

Le donne si sa, sono appassionate di borse, borselli e accessori vari, come può essere una pochette. In commercio ormai ne esistono moltissime, di diverse marche, fattura e modelli, ma nulla è meglio di una pochette personalizzata. Infatti la fatica...
Cucito

Come realizzare una pochette da viaggio

La pochette è divenuta un oggetto fondamentale per l'abbigliamento delle donne. Ovviamente è possibile trovarne di diversi tipi e a diversi prezzi. Non tutti sanno però che è possibile realizzare la propria pochette da viaggio in casa, personalizzandola...
Cucito

Come realizzare una pochette di stoffa

Talvolta, nel trambusto delle faccende quotidiane, potremmo lasciare molti piccoli oggetti in disordine. Magari sulla scrivania o tra i cassetti in cui teniamo trucchi e accessori. Ci vorrebbe qualcosa che possa tenere tutto in ordine con semplicità....
Cucito

Come realizzare una pochette di tessuto

L'eleganza generalmente si ha con l'abbinamento dei dettagli e degli accessori ad un determinato vestito. Un elemento che non può mancare in certe occasioni è la pochette, cioè la tipica borsetta da cerimonia. Essa non è molto capiente, ma in compenso...
Cucito

Come realizzare una pochette fatta a mano

La borsetta da sera è uno degl' immancabili accessori che ogni donna desidera sfoggiare, con look semplici o estremamente ricercati, nelle serate più glamour. È molto amata del genere femminile non tanto per la capienza, ma per l'effetto scenico che...
Cucito

Come realizzare una pochette in velluto

Quella di seguire la moda è una mania prettamente femminile. Ogni giorno si ingegnano per riuscire ad abbinare il vestito che indosseranno con l'accessorio giusto. Le pochette poi sono degli accessori che possono adattarsi a qualsiasi circostanza. In...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.