Come realizzare una porta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se siete bravi nell'arte del bricolage potrete sicuramente risparmiare molti soldi realizzando in autonomia piccole riparazioni e lavori di "falegnameria" all'interno della vostra casa.
Nella guida che segue, a questo proposito, forniremo alcuni utili consigli su come realizzare una porta in modo intuitivo e veloce, ottimizzando al massimo tempo ed energie disponibili. Vedrete che, a dispetto delle apparenze, il lavoro sarà molto semplice e vi occorreranno pochi "elementi essenziali": oltre alla materia prima, ossai il legno, avrete bisogno di attrezzi specifici ed alcuni materiali facilmente reperibili all'interno dei più comuni negozi di bricolage o ferramenta.

27

Occorrente

  • Murali in legno 4x4 metri
  • Compensato di 0,8 mm
  • Seghetto elettrico
  • Pialla manuale
  • Colla e chiodini
  • Pomello di ottone
  • Cerniera
  • Flatting
37

Come prima cosa dovrete recarvi in un centro specializzato in materiali per bricolage ed acquistare dei murali di 4x4 metri, ossia le dimensioni necessarie alla realizzazione di una "normale" porta. Per quanto riguarda poi altezza e larghezza, le misure "standard" prevedono in genere un'altezza di circa 200 centimetri ed una larghezza di 70 per una porta ad una sola anta; ovviamente esse potranno differire in base a specifiche esigenze abitative.

47

I murali in legno vi serviranno per realizzare la struttura portante, e rispetto a delle tavole in legno massello, potrete risparmiare molto tenendo conto che un'asta di 4 metri non supera in genere i 10 euro. Diciamo quindi che con due aste, potrete completare il rettangolo che v'interessa.
Nello stesso centro acquistate anche del legno tipo compensato di circa 0,8 millimetri che, come vedremo successivamente, vi servirà per realizzare i pannelli della porta.

Continua la lettura
57

Arrivati a questo punto procedete con il taglio dei murali che potrete realizzare sia con una sega manuale che con un seghetto elettrico alternativo. Ottenuti tutti i pezzi, prima di assemblarli tra loro, prendete una pialla manuale con un chiodino centrale che vi servirà per creare una "calettatura" sul murale, essenziale per inserire i pannelli di compensato. Dopo aver completato il rettangolo a circa 80 centimetri, fissate anche un murale orizzontale, sempre con la calettatura, che vi sarà utile come appoggio dei pannelli e nel contempo eviterà che il telaio possa subire un divaricamento; i pannelli di compensato andranno poi inseriti nella calettatura dei murali.

67

A questo punto non vi resta che assemblare il tutto utilizzando della colla vinilica e dei chiodini di sostegno ai quattro angoli; in alternativa potrete fissare il tutto con due ficher.
Infine dovrete acquistare un pomello in ottone ed una "cerniera" che andrà ancorata equamente un lato della porta ed il legno che funge da battente del vano. La finitura invece, potrà avvenire con l'uso di vernici, lucidatura a tampone, a cera o semplicemente con del flatting; quest'ultimo prodotto è particolarmente consigliato nel caso di una porta collocata all'interno di un ambiente "rustico" come ad esempio una tavernetta.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete colore del legno e pomello della porta in base ai vostri gusti ed alla destinazione d'uso

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare un porta collane con spago e bastoncini

Con il riciclo creativo è possibile costruire degli oggetti davvero molto graziosi e decisamente utili e funzionali. È il caso di un moderno porta collane, che è possibile realizzare con il metodo del fai da te, utilizzando dei semplici bastoncini...
Altri Hobby

Come realizzare un porta carte

Capita spesso di ritrovarsi tantissime carte fedeltà o carte di credito. Purtroppo però non sempre si ha lo spazio necessario nel proprio portafogli. Per ovviare a tale problematica sarebbe il caso di avere un porta carte. In modo tale che possiamo...
Altri Hobby

Come realizzare un porta foto con il cartoncino

Se con il cartoncino intendete realizzare un porta foto in maniera veloce e nel contempo originale e di buona qualità, vi conviene leggere i passi successivi di questa guida, in cui ci sono le istruzioni su come procedere. Si tratta di un lavoro abbastanza...
Altri Hobby

Come realizzare un porta orecchini girevole

Negli anni abbiamo raccolto una bella collezione di orecchini. Se li conserviamo dentro un beauty o un portagioie, però si aggrovigliano tutti tra di loro. Rischiamo di rovinarli, perché magari non riusciamo a districarli. Oppure spesso nella fretta...
Altri Hobby

Come realizzare un porta mollette in stoffa

Le mollette che vengono utilizzare per i panni possono essere contenute in qualche oggetto che gli dà maggiore eleganza, per fare ciò però bisogna chiamare in causa l'arte del riciclo. La guida in questione infatti serve proprio per scoprire come realizzare...
Altri Hobby

Come realizzare un porta dolci a cascata

Se sei alla ricerca di una soluzione elegante per presentare deliziosi bon bon e fragranti cupcakes, puoi scegliere di realizzare un porta dolci a più piani, dal particolare effetto a cascata. I ripiani evidenziati da questa particolare tipologia di...
Altri Hobby

Come realizzare un porta dolci

Le feste di compleanno rappresentano una scusa per preparare gli amatissimi dolci. Tra i dolci che si possono preparare, troviamo la classica torta con pan di Spagna, ma anche i famosissimi capcake. Quando dobbiamo spostare il dolce, per portarlo a casa...
Altri Hobby

Come realizzare un porta cerchietti

Chi porta i capelli lunghi sa bene quanto, a volte, sia difficile "domarli". Quando si vuole stare comodi in casa o uscire in giornate ventose, qualche accessorio è sempre d'aiuto. Un elastico, delle forcine o dei cerchietti sono indispensabili in tante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.