Come Realizzare Una Pota Tamburata In Mogano

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Il tamburato è un pannello che si utilizza per realizzare mobili ed arredamenti leggeri. È formato da due fogli di truciolare, MDF o compensato incollati su un telaio perimetrale di legno. In questo modo si ottiene un pannello vuoto all'interno. Per aumentare la sua resistenza nella parte centrale vuota si aggiunge una carta impregnata strutturata ad alveoli. Per il suo peso specifico (molto leggero) è consigliabile l'utilizzo per la realizzazione di porte ed ante di armadi che se create in truciolare o MDF sono troppe pesanti. Il tamburato generalmente viene lavorato come un normale pannello in truciolare con l'applicazione di impellicciature, laminati in legno pregiato: noce, rovere o mogano. Leggendo questo tutorial si hanno dei consigli su come realizzare una pota tamburata in mogano per interni del tipo semplice e tradizionale.

25

I tagli su tamburato oppure le applicazioni di cerniere e viti possono essere realizzati solo sul telaio del pannello e non nella parte centrale a nido d'ape. Per la creazione di una porta di 210 cm x 80 cm (h x l) bisogna comprare in un centro per il fai da te due pannelli di abete di 4 metri x 4 metri x 20 cm. Successivamente si sfilano i listelli dal pannello di abete e si realizzano dei listelli di 3,2 mm di spessore per 3 cm. Poi, si crea un telaio di 75 cm per 207,5 cm con una sbarra a 90 cm da sotto. Nei due lati a 110 cm si aggiungono dei listelli di 30 cm x 5 cm che servono come supporto per la serratura e la maniglia.

35

Adesso si realizzano dei listelli di 1 cm per creare il nido d'ape; si mette la colla vinilica nel telaio e il primo pannello compensato. Si sistema il nido d'ape formando una trama uniforme, si passa poi la colla vinilica lungo tutto il telaio e sulla lavorazione a nido d'ape ed infine si chiude con l'altro pannello di compensato. A questo punto si mette sotto pressa e si lascia ad asciugare; è consigliabile aspettare tutta la notte. In seguito si rifilano con un pantografo tutti i bordi, poi si coprono i due bordi della parte lunga della porta con dei listelli di circa mezzo cm, si taglia lo spazio per le cerniere della serratura e della maniglia. A questo punto si assembla il telaio e lasciando lo spessore di 4 mm a giro della porta si inseriscono 3 cerniere anuba.

Continua la lettura
45

Per le cornici si creano 5 listelli di 2,30 cm x 1 cm x 7 cm e si carteggia con carta abrasiva sottile per levigare e lisciare la superficie, poi si impelliccia la porta con una lamina in legno di mogano. Si
incolla la lamina di mogano con la colla da falegname; durante questa operazione bisogna lasciare i buchi per la maniglia e le cerniere. In seguito si rivestono uniformemente tutte le superfici e si aspetta che si asciuga la colla, meglio se sotto pressa. Non resta che inserire la maniglia e montare la porta sui cardini.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un pergolato per kiwi

Questa importantissima pianta da frutto è balzata in primo piano solo nel 1970 per le elevate proprietà salutari dell'originale frutto. Il nome "kiwi" è originario della Nuova Zelanda, dove la pianta fu coltivata per la prima volta su scala industriale....
Bricolage

Come realizzare una scacchiera in legno

Le scacchiere sono affascinanti, speciali e sicuramente molto preziose. Se ne trovano realizzate in tutti i modi e dai materiali più disparati: dalla porcellana alla plastica, dalla carta ai metalli più preziosi (oro, argento, acciaio). In questa semplice...
Bricolage

Come costruire una scacchiera

Ogni tanto ci capita di trascorrere dei momenti, durante l'intero arco delle nostre giornate, che vengono caratterizzati dalla noia. In casi come questi potremmo prendere in considerazione l'idea di impiegare in maniera più produttiva e utile il proprio...
Bricolage

Come realizzare un tavolo in bambù

Il bambù è un materiale che viene utilizzato per costruire complementi utili per la casa. Ma, spesso viene impiegato come prodotto di costruzione ecosostenibile. Tanto che, gli amanti del fai da te ne fanno uso per realizzare mobili e accessori. In...
Bricolage

Come Realizzare Un Quaderno Con Foto Personale

In questo articolo vogliamo dare ai nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati del fai da te, una mano a capire come poter realizzare un quaderno con delle foto personale. Grazie infatti al metodo del fai da te, saremo in grado di realizzare...
Bricolage

Come Realizzare Una Tripla Targhetta In Legno

Il legno è il tessuto vegetale costituente il fusto delle piante e, in particolare, degli alberi e di qualche arbusto. I vegetali perenni sono caratterizzati dalla presenza di fusto e rami che crescono negli anni in modo concentrico verso l'esterno....
Bricolage

Come realizzare una casa per le bambole con il cartone

Per la felicità delle nostre figlie o nipotine si possono creare dei giocattoli con il fai date. Le bimbe solitamente amano giocare con le bambole. Le svestono e le rivestono. Inventano storie e situazioni. Cosa c'è di meglio quindi che realizzare una...
Bricolage

Realizzare murrine con il kit per vetrofusione

Oggi per fondere il vetro basta un forno a microonde e un kit per vetrofusione e potrai realizzare da solo delle splendide murrine del tutto simili a quelle autentiche create nelle officine di Murano. In questa guida ti spiego come utilizzare il kit di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.