Come realizzare una rosa con il fimo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il fimo è una pasta polimerica dall'aspetto simile alla plastilina adatta sia alla realizzazione di sculture professionali che di oggetti amatoriali. Malleabile come il pongo, è altrettanto semplice da usare, con la differenza che gli oggetti creati vanno poi cotti in un forno dedicato. Una delle creazioni semplici maggiormente apprezzate è la rosa, poiché questa viene in seguito montata su pendenti o portafotografie, da far diventare graziosi monili o bomboniere per ogni occasione. In questo tutorial vedremo come realizzare una rosa con il fimo, nella maniera più semplice possibile.

26

Occorrente

  • Panetto di fimo del colore preferito + panetto bianco
  • Pennelli in silicone
  • Forno elettrico
  • teglia in metallo o silicone
  • smalto trasparente per unghie
36

Detersione del piano di lavoro e blando riscaldamento della pasta

Bisogna partire con una buona detersione sia del piano di lavoro che delle mani. Questo perché il fimo, durante la lavorazione, potrebbe incorporare eventuale sporcizia presente nell'ambiente rovinando il vostro lavoro. A questa fase segue quella di blando riscaldamento della pasta, sopratutto se l'ambiente nel quale vivete è freddo. Per fare ciò, prendete la metà di un panetto classico da 60 grammi e iniziate a lavorarla con le mani: oltre ad ammorbidirsi, si scalderà. Se il fimo tendesse invece a sbriciolarsi, vuol dire che è secco e dovete passare sulle vostre mani una goccia di olio per la pelle dei bambini (paraffina liquida) o della crema per le mani. In assenza di entrambi, usate pure una goccia di olio d'oliva. Per questo tipo di lavoro, vi consiglio di usare tre gradazioni di colore, che potete acquistare pronte all'uso o potete realizzare mischiando alla vostra pasta colorata, diverse quantità di pasta bianca.

46

Creazione dei petali e montaggio della rosa

Iniziate facendo con i vostri panetti dei cilindri. Tagliateli poi in piccoli pezzi e da questi ricavatene delle palline. Prendete ogni pallina tra i polpastrelli e schiacciatela fino ad ottenere un piccolo dischetto di pasta: avete appena ottenuto un petalo! Con il panetto di colore più scuro create 9 petali di 3 dimensioni differenti (3 piccoli, 3 medi e 3 più grandi). Con il panetto di colore intermedio create cinque petali di dimensioni più grandi rispetto a quelli di colore scuro. Con il panetto più chiaro create 7 petali ancora più grandi. Prendete un pezzo di fimo di colore scuro e create la struttura centrale della rosa. Per fare ciò basterà abbozzare una forma a goccia, non bisogna essere troppo precisi. Tenendo la parte arrotondata della goccia rivolta verso l'alto, fate aderire sulla sua superficie due petali piccoli. Questi devono toccarsi tra loro ma non appiccicarsi, quindi non maneggiateli troppo! Posizionate sopra di questi altri tre petali facendo attenzione a poggiare ogni nuovo petalo proprio sopra il punto di unione dei due petali inferiori. Procedete inserendo nella rosa prima tutti i petali scuri, dal più piccolo al più grande, poi tutti gli intermedi e alla fine tutti i petali chiari. Munitevi quindi di pennello con punta in silicone e, a partire dai petali più grandi ed esterni, generate sui bordi una leggera pressione al fine di piegarli verso l'esterno e dare loro un aspetto più naturale ed irregolare.

Continua la lettura
56

Cottura finale

L'ultima fase riguarda la cottura. Adagiate la rosa appena creata su un piano d'appoggio in metallo o silicone, adatto alla cottura in forno. Portate la temperatura del forno a 110 gradi centigradi e cuocete in media per 30 minuti. Un tempo di cottura inferiore è adatto solo a pezzi molto piccoli. In tutti gli altri casi è sconsigliato o l'oggetto potrebbe risultare friabile. Lucidate la rosa con del semplice smalto trasparente per unghie ed incollatela dove desiderate!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitate il fimo soft: è troppo morbido per realizzare pezzi complessi
  • Una valida alternativa al fimo è il cernit
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

10 regole per ammorbidire il fimo

Il fimo è un materiale utilizzato prevalentemente per la creazione di oggetti decorativi, anche se nasce in origine come pasta per scolpire. Questo è possibile per via della sua consistenza, facilmente plasmabile. Purtroppo, però, può capitare che...
Materiali e Attrezzi

Come lavorare il fimo liquido

Nell'hobbistica del fai da te, il fimo liquido riveste un ruolo importante: sin dalla prima commercializzazione del prodotto molti hanno intuito di poter lavorare in piena libertà con il composto, sfruttando le sue caratteristiche in tanti modi diversi....
Altri Hobby

Come fare collane e accessori in fimo

Il fimo è una pasta polimerica modellabile che si indurisce con il calore, quindi necessita di cottura. Di solito, si vende sotto forma di panetti disponibili in vari colori ed è facilmente reperibile in qualunque negozio che venda pennarelli, fogli...
Casa

Come realizzare un presepe con il fimo

Un presepe può essere realizzato in modi molto diversi tra loro anche in termini di dispendio di tempo e di denaro, ma l'idea che vogliamo proporvi vi permetterà di vedere il vostro presepe ancorsarà il materiale base della vostra creazione: in questa...
Altri Hobby

Come realizzare dei dolcetti di fimo

ll fimo è una particolare pasta sintetica e termoindurente che può essere lavorata e utilizza per la creazione di numerosi oggetti, ad esempio collane, bracciali, anelli, ma anche piccole statuine e tutto quello che la vostra fantasia vi suggerisce....
Altri Hobby

Come creare dei timbri con il fimo

Nell'infanzia abbiamo tutti utilizzato (almeno una volta) i timbri per la carta. I timbri per la carta vengono spesso utilizzati dei bambini nei primi anni d'età per sviluppare e incentivare la creatività e l'immaginazione. Esistono tanti e svariate...
Bricolage

Come realizzare le sagome dei visi di Topolino e Minnie con il fimo

La facilità di utilizzo e di reperibilità, ha reso il fimo (insieme al cernit), una delle paste sintetiche da modellare più ricercate per la realizzazione di oggetti di vario genere, o accessori di decoro per oggetti da composti. Può essere sommato...
Altri Hobby

Come fare una cane millefiori in fimo

Colorata e resistente, la pasta polimerica Fimo si presta alle più disparate utilizzazioni. Con questa speciale pasta è possibile realizzare gli oggetti più colorati, graziosi e particolari, adattissimi per rappresentare degli ottimi elementi di arredo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.