Come realizzare una rosa con il punto croce

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il punto croce è sicuramente un hobby che può servire per abbellire molti oggetti nella propria casa, da un cuscino ad una presina per la cucina, da una borsa ad una trousse e così via. Con il punto croce potrete anche realizzare dei ricami da regalare, che verranno senz'altro apprezzati. Le idee da realizzare con il punto croce sono diverse e tra gli oggetti più gettonati, soprattutto per chi vuole realizzare qualcosa di semplice, che non richieda troppo tempo, ma che comunque voglia creare qualcosa che faccia una bella impressione, vi è la rosa. Vediamo quindi come realizzarne una con il punto croce, con l'utilizzo di ago, filato, tela Aida e telaio.

26

Occorrente

  • ago senza punta
  • filato di varie tonalità di rosso, nero e varie tonalità di verde
  • tela Aida
  • telaio
36

Posizionare la tela nel telaio

Innanzitutto è necessario posizionare la vostra tela nel telaio, in modo che quando andrete a realizzare la rosa, non incontrerete problemi nel mantenere la tela ferma, garantendovi una maggiore precisione nella lavorazione. Dopo di che, cercate uno schema, sia su internet che sulle varie riviste di cucito, che si adatti ai vostri gusti. Ne esistono di complicati, che prevedono l'utilizzo di molte tonalità dello stesso colore, ma anche di più semplici, realizzabili con pochi colori che porteranno comunque ad un risultato gradevole.

46

Posizionarsi in un luogo illuminato

Ora, dopo esservi posizionati in un luogo sufficientemente illuminato (onde evitare di sforzare in maniera eccessiva la vista), osservate il vostro schema ed analizzate i quadrati che lo compongono. Se lo schema è stato realizzato in bianco e nero, i diversi colori che compongono la rosa saranno rappresentati da simboli diversi, quindi leggete bene la guida. Nel caso in cui lo schema sia a colori, sarà più semplice realizzare il lavoro, perché sarà semplicemente necessario seguire i colori presenti sullo schema ed utilizzare un filato adatto: ad ogni quadrato è associato un colore di filato.

Continua la lettura
56

Realizzare la rosa

Cominciate a realizzare la vostra rosa, partendo dal colore rosso per i petali e tenendo a mente che questi non risulteranno subito completi, poiché al termine dovrete utilizzare il filato nero per andare a definire le ombreggiature e il contorno del fiore. Con il filato rosso iniziate dunque a realizzare i bordi dei petali, infilando l'ago in un buco al centro della tela e creando così la prima X su di essa. Continuate con il medesimo filato seguendo lo schema e colorate tutte le zone che prevedono l'utilizzo di quel colore. Completate i petali con le varie tonalità di rosso previste e seguite il medesimo procedimento per la realizzazione dello stelo e delle foglie della rosa, utilizzando il filato verde e le sue diverse tonalità. Una volta completato lo schema con tutte le tonalità di rosso e di verde previste, terminate il lavoro utilizzando il filato nero per le ombreggiature.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Consigli per imparare a ricamare

Con il termine ricamare si intendono un insieme di attività atte alla creazione di decorazioni, ottenute avvalendosi di filati e tessuto di vario genere. Si può ricamare su un canovaccio usando seta, cotone, filati misti, od anche avvalendosi di uncinetto...
Cucito

Imparare bene il punto croce

Mediante l'antica tecnica del punto croce è possibile realizzare tantissimi lavoro belli e unici nel loro genere. Realizzare un lavoro impiegando il punto croce è molto divertente ma anche piuttosto semplice da fare. È possibile trovare in commercio...
Cucito

Come ricamare un asciugamano a punto croce

Il punto croce è una tecnica da ricamo molto semplice, che può essere eseguita con il filo moulinè, quest'ultimo deve essere utilizzato a due capi o più, mentre il filo da ricamo essendo più spesso, può essere utilizzato singolarmente. I fili per...
Cucito

Come si legge uno schema a punto croce

Il punto croce è una tipologia di ricamo molto semplice da utilizzare; grazie alla possibilità di lavorare su tele a trama regolare; come la tela Aida. Tuttavia, ciò che rende il punto croce veramente alla portata di tutti, è soprattutto la fruibilità...
Cucito

Come decorare una blusa in cotone a punto croce

Una blusa in cotone può diventare meravigliosa se finemente lavorata. In questo tutorial vedremo come decorarla a punto croce. La tecnica base è semplice, come vedete dal video in allegato. La camicia, in puro stile Boho, sarà perfetta per un look...
Cucito

Come si ricama il mezzo punto

Il ricamo è una tecnica antichissima che è stata tramandata di generazione in generazione, fino ad arrivare intatta, e forse persino migliorata dagli anni, ai nostri giorni. La differenza, infatti, sta proprio nel numero di possibili punti che, con...
Cucito

Come ricamare le lettere a punto croce

L'arte del ricamo è ritornata in auge negli ultimi anni; vuoi perché tanta gente cerca la raffinatezza nella propria biancheria o ancor di più perché ama cimentarsi nei lavoretti del fai da te per una propria realizzazione personale. Molti blog elargiscono...
Cucito

Come realizzare degli asciugamani con ricamo a punto croce

Il punto a croce è, senz'altro, una delle tecniche di ricamo di maggiore esecuzione. Con il punto a croce si possono ricamare delle iniziali su vari tessuti, come spugne, cotone o altre fibre. Si possono, inoltre, eseguire simpatiche tele da appendere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.