Come Realizzare Una Rosellina In Carta Pirkka

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La pirkka è un tipo di carta particolare formata da filo, che viene sbiancata, poi successivamente arrotolata e tinteggiata in delle vasche, in modo che il colore penetri all'interno del filo e crei una carta molto resistente, che può essere usata per svariate decorazioni. A tale proposito nei passi successivi di questa guida, vediamo come realizzare una rosellina in carta pirkka.

25

Occorrente

  • 50 cm di filo ritorto rosso per la corolla
  • 22 cm di filo ritorto verde
  • Colla vinilica
  • Stuzzicadenti
  • Vaporizzatore d'acqua
  • Punteruolo
35

Per la creazione classica dei fiori, il filo pirkka viene utilizzato attorcigliato, in modo da poter realizzare i gambi ed altri elementi sottili, mentre per la creazione dei petali il filo va aperto. Potrete dunque eseguire l'operazione a mano srotolandolo delicatamente, oppure aprirlo dopo aver immerso i pezzetti di filo in un recipiente con dell'd'acqua in modo che quest'ultima lo renderà morbido e facile da lavorare, non prima di averlo asciugato.

45

Iniziate col prendere circa dodici centimetri di filo ritorto verde, poi apritelo ad una estremità, per circa un centimetro, in questo modo creerete un piccolo ventaglio. Successivamente applicate un po di colla vinavil. Aprite il filo rosso e incollate la fettuccia rossa sul ventaglio, proprio dove, precedentemente, avete applicato la colla. Avvolgete, la fettuccia rossa attorno allo stelo, fissandola ogni due o tre giri con un po' di colla, questo passaggio vi permetterà di ottenere un lavoro più stabile e preciso. Infatti, la rosellina inizialmente vi sembrerà un po' instabile, ma non temete, il tutto si bloccherà nei passaggi successivi. A circa quattro centimetri dalla fine create una piccola farfallina, facendo fare mezzo giro alla fettuccia rossa. Stendete un po' di colla vinilica sulla parte finale della striscia, e incollatela sul giro sottostante. È consigliabile, in questo caso, non togliete mai il pollice e l'indice dallo stelo, altrimenti perderete tutto il lavoro fatto.

Continua la lettura
55

A questo punto procedete col creare le foglie. Partendo dal centro aprite, 12 centimetri di filo verde, facendo attenzione a lasciare le estremità chiuse a circa 2 cm dalla fine del filo. Per conferire, un aspetto naturale alla foglia, arrotondate il centro premendo con il polpastrello del pollice. Ripetete questo procedimento, ancora una volta, per poter realizzare l'altra foglia, ma questa volta, per evitare che le foglie siano tutte della stessa dimensione, prendete solo 8 centimetri di filo, per farne una più piccola. A questo punto bisogna piegare la foglia a forma di V e sovrapporre su di essa quelle dritte. Fatto ciò prendete un punteruolo e praticate un foro giusto al centro della giuntura delle stesse foglie, in modo che potete poi inserire lo stelo fissandolo con della colla vinilica. Il lavoro a questo punto è terminato, per cui non vi resta che esporre in bell'evidenza le roselline realizzate con la carta pirkka.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Realizzare Un Copritovaglia Con I Girasoli Col Filo Pirkka

Quotidianamente per chi ama realizzare prodotti artigianali non c'è che l'imbarazzo della scelta. I consigli che seguono ci indicano come realizzare un copritovaglia con i girasoli col filo di pirkka. È un filo di carta di origine finlandese che ha...
Bricolage

Come fare una rosellina in pasta fimo

Ecco un'utile guida per tutti gli appassionati di pasta fimo, o per chi intende iniziare ad approcciarsi a questo divertente hobby. Per la precisione, ci occuperemo di come e cosa fare per poter finalmente realizzare una semplice rosellina in pasta fimo....
Bricolage

Come Realizzare Dei Fiori Di Ibisco Con Il Filo Pirkka

Per realizzare l'ibisco dovrete usare un po' di colla; la tecnica base per la costruzione dei fiori prevede l'assemblaggio tramite fiori, legature e nodi, ma l'uso di un velo di colla permette di ottenere lavori che in caso contrario sarebbe impossibile...
Bricolage

Come Realizzare La Carta Colorata, La Carta Da Incisione E La Carta Patinata

La carta viene usata negli ambiti più svariati e sono sempre in crescita le persone che decidono di produrla personalmente, soprattutto se hanno a disposizione i macchinari adeguati. La carta nello specifico è un materiale composto da fibre, per lo...
Bricolage

Come Decorare Un Copritavola In Organza Con Anemoni Di Filo Pirkka

Volete creare qualcosa di veramente originale per un'occasione speciale? Che ne dite di un copritavola in organza che ricordi un prato fiorito? Bello e di facile esecuzione. Procuratevi dell'organza sintetica: in commercio potete trovarne di tutti i colori...
Bricolage

Come realizzare un decoro decoupage con tovaglioli di carta e carta di riso

Il decoupage è una passione che più persone condividono. Si tratta di un'attività utile e divertente, adatta ai più creativi, alle persone che amano arredare casa e anche semplicemente a coloro che cercano un'idea originale per un regalo fai-da-te....
Bricolage

Come fare una margherita col filo di carta: tecnica twistart

Realizzare fiori finti è un'arte che si tramanda di generazioni. Anche se non possono eguagliare la bellezza dei fiori reali, se ben fatti i fiori finti possono comunque donare l'effetto desiderato. Esistono inoltre molte tecniche per poterli realizzare,...
Bricolage

Come realizzare sfere di carta crespa

Se siete degli amanti del fai da te, potete divertirvi a realizzare in casa diversi oggetti decorativi da esporre in modo permanente oppure in occasione di qualche festa. Nello specifico vi invitiamo a creare delle sfere di carta crespa, quindi si tratta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.