Come realizzare una scarpiera in cartongesso

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In questo articolo abbiamo deciso di proporre un argomento veramente interessante e nello specifico vogliamo aiutarvi a capire come poter realizzare una scarpiera in cartongesso, con le proprie mani e grazie alle proprie fantasie e voglia di fare, grazie al metodo del fai da te, che non ci lascia mai da soli, ed in particolare nei momenti in cui ne avremo bisogno!
Il cartongesso non è soltanto un materiale utile come rivestimento, ma serve anche per realizzare opere murarie particolari come ad esempio armadi a muro e persino strutture intere come mobili. In questa guida nello specifico, ci occupiamo di descrivere come realizzare una scarpiera in cartongesso.

27

Occorrente

  • Cartongesso
  • Angolari in allumino
  • Nastro plastificato per giunture
  • Stucco murale e carta abrasiva
  • Ante in legno e cerniere
  • Trapano elettrico
  • Seghetto alternativo
  • Viti autofilettanti
37

Il cartongesso sulle pareti, si applica sfruttando degli angolari in alluminio, su cui poi viene montato e rifinito. Nel nostro caso, sfruttiamo i suddetti telai, per realizzare l'ossatura della scarpiera, che poi rivestiamo in cartongesso e alla fine corrediamo di due ante in legno, dello stesso colore degli altri mobili presenti nel bagno o in un altro luogo, dove intendiamo posizionarla.

47

Adesso, passiamo alla descrizione dettagliata su come realizzare la scarpiera in cartongesso, per cui iniziamo con illustrare la tecnica di assemblaggio degli angolari in alluminio. Con un trapano elettrico pratichiamo dei fori, in cui facciamo poi passare delle viti corredate di dadi, che stringiamo accuratamente con una chiave a brugola dotata di cricchetto. Dopo aver tagliato con un seghetto a mano quelli per i laterali, la base e la parte retrostante, provvediamo quindi a tenerli insieme con le suddette viti. A questo punto, la scarpiera è stata praticamente impostata, per cui non ci resta che corredarla di piedi di appoggio e delle ante. Per queste ultime, che applichiamo alla fine, utilizziamo quelle in legno, con delle cerniere sia di tipo moderno che tradizionali in ottone. Successivamente, per continuare la realizzazione del nostro mobile porta scarpe, passiamo al taglio dei pannelli in cartongesso, che servono per realizzare rispettivamente i laterali, le due basi e la parte posteriore. Il taglio va fatto con un seghetto alternativo, anche per evitare sbavature e sbriciolature del materiale in oggetto.

Continua la lettura
57

Il fissaggio del cartongesso avviene allo stesso modo delle pareti, per cui si utilizzano delle viti che sono autofilettanti e si inseriscono facilmente tra il cartongesso stesso e i supporti in alluminio. Dopo aver completato la parte esterna, la scarpiera va rifinita con del nastro specifico plastificato, che serve per ricoprire le varie giunture dei pannelli, dopodiché allo stesso modo con cui si interviene sulle pareti, la superficie va stuccata e carteggiata, e poi alla fine rifinita con la tonalità prescelta o del tipico color legno. Per ultimare il lavoro come già accennato, non ci resta che applicare le ante, praticando dei forellini laterali, facendoli capitare sui due listelli in alluminio, in modo da garantirci un ottimo sostegno per il tipo di cerniera che abbiamo scelto, per l'apertura o la chiusura della nostra spaziosa e particolare scarpiera realizzata in cartongesso.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il fai da te ci da la mano di realizzare veramente tante cose!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare una scarpiera con i tubi in pvc

Spesso in casa si ha voglia di fare piccole migliorie come comprare un mobile nuovo o dare un tocco di originalità e innovazione alle stanze. Non sempre però è possibile recarsi presso il primo negozio di arredi e comprare quello che ci serve: spesso...
Altri Hobby

Come realizzare delle lanterne volanti

Le lanterne volanti sono degli oggetti che possono creare giochi di luce davvero molto interessanti. Realizzarle non è cosi complicato come si può pensare, poiché basterà un po' di manualità e di passione per il bricolage, senza però creare troppi...
Altri Hobby

Come realizzare una parete da arrampicata in casa

Quante volte avete pensato di fare sport, ma non ne avete il tempo. Quante volte avete cercato un hobby, ma non avete trovato quello giusto. Provate con questo. Sarà per l'adrenalina che si prova quando si è su in arrampicata o forse perché avete semplicemente...
Altri Hobby

7 modi per realizzare un piattino portaoggetti

Siete disordinati? Siete pieni di piccoli oggetti che perdete per la casa? Allora avete assolutamente bisogno di realizzare un piattino portaoggetti! Sono degli arredi semplici da realizzare. Per farli potete usare anche materiali di riciclo! Ma vediamo...
Altri Hobby

Carnevale: come realizzare denti da vampiro

A Carnevale nasce lo spirito del travestimento, ci sono feste in maschera ovunque e feste di paese. Molti amano realizzare i vestiti e d i travestimenti di Carnevale da soli. Oltre all'aspetto generale è necessario dedicarsi al trucco e agli accessori...
Altri Hobby

Come realizzare un biglietto a forma di margherita

Realizzare dei biglietti d'auguri a mano non è sicuramente un'operazione semplice anche se, alla fine, potrete ottenere un lavoro unico ed originale. Una forma molto ricercata è quella della margherita: delicata e fine, questo fiore si presta a qualsiasi...
Altri Hobby

Come realizzare degli origami 3d

Esistono innumerevoli tipi di hobby, molti dei quali usati per creare delle vere e proprie opere d'arte, come gli origami. Questi ultimi sono dei divertentissimi passatempi che consistono nel realizzare delle forme tramite fogli di carta, ottenute piegandole...
Altri Hobby

Come realizzare una sciarpa con lana cardata

Realizzare una sciarpa con la lana cardata, è possibile grazie alla lavorazione all'uncinetto. Questo tipo di sciarpa può essere realizzato grazie alla tecnica a filet. La lavorazione è molto semplice, basta seguire alla lettera le istruzioni riportate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.