Come realizzare una sciarpa a fetta di pizza con i ferri

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Una sciarpa calda e soffice è utile per proteggersi dal freddo invernale, ma può essere anche un'idea regalo per un'amica o un familiare. Comprare questo accessorio può essere la soluzione più facile, ma non è certamente la più originale. Una sciarpa può essere realizzata con le proprie mani; anche le persone meno esperte o principianti possono crearla. Basta un po' di pazienza ed avere a disposizione qualche ora di tempo, magari la sera davanti alla TV. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come realizzare una sciarpa a fetta di pizza con i ferri. Questo appellativo è dovuto al fatto che la sciarpa si compone di singoli spicchi che poi si devono cucire ed assemblare.

26

Occorrente

  • uncinetto da 6,5 mm o ferri
  • 5-6 gomitoli di lana
  • marcapunti
36

Per la realizzazione di questo tipo di lavoro con l'uncinetto bisogna utilizzare 2 punti: il punto catenella e la maglia bassa; quest'ultima va lavorata soltanto nella costa posteriore. Se invece si decide di utilizzare i ferri bisogna sostituire la maglia bassa con il punto dritto. Gli spicchi devono essere composti da 16 righe cosiddette accorciate; esse sono chiamate così in quanto sono formate da diminuzioni di punti. All'inizio del lavoro bisogna realizzare 25 catenelle.

46

Per la prima riga bisogna fare una maglia bassissima nella costa dietro la seconda catenella. In seguito si deve proseguire facendo una maglia bassissima nelle catenelle successive ed una catenella per girare il lavoro. In totale devono essere realizzati 24 punti; per evitare di sbagliare è consigliabile inserire dei marcapunti. Per la seconda riga occorre fare 1 maglia bassissima nella costa posteriore di ogni punto ed al termine 1 catenella. Non bisogna lavorare sulle ultime 3 maglie. Si devono ottenere in totale 21 maglie. Per la terza riga si deve eseguire 1 maglia bassissima sulla costa posteriore di ogni punto con 21 punti totali. Per la riga 4 si devono ripetere i punti fatti nella riga 2 e non bisogna lavorare le ultime 3 maglie (totale 18 punti). Per la riga 5 ripetete la riga 3 (18 punti); bisogna realizzare le righe dalla 6 alla 15 ripetendo i procedimenti della riga 4 e 5 per 5 volte.

Continua la lettura
56

Per la riga 16 bisogna fare 1 maglia bassissima in costa superiore nei primi 3 punti, 1 maglia bassissima in costa posteriore in ognuno dei 3 punti lavorati precedentemente. Per finire bisogna fare 1 catinella e girare. A questo punto la fetta è stata completata; in totale bisogna fare 40 fette. Quando si fanno i primi lavori è consigliabile utilizzare la lana acrilica; in seguito, avendo più esperienza, si può procedere con la lana vera e propria. Bisogna cucire tutti gli spicchi utilizzando un ago da lana ed è fondamentale nascondere il filo terminale. Ora è il momento di mettersi all'opera.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non tirate troppo il filo, tenetelo largo in tutti i punti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare una sciarpa da uomo ai ferri

Attraverso il tutorial seguente vedremo, passo dopo passo, come bisogna procedere per realizzare correttamente una sciarpa da uomo ai ferri. Questo potrebbe essere un regalo molto carino ed utile (soprattutto in inverno) da fare al proprio compagno, ad...
Cucito

Come fare una sciarpa arricciata ai ferri

Realizzare una sciarpa arricciata, è possibile grazie alla lavorazione ai ferri. Questo tipo di sciarpa può essere realizzato grazie alla tecnica a filet. La lavorazione è molto semplice, basta seguire alla lettera le istruzioni riportate di seguito....
Cucito

Come realizzare una sciarpa da sera

Cucire una sciarpa da sera è molto semplice, soprattutto se si è degli esperti nella tecnica dell'uncinetto o nella lavorazione ai ferri. Un sciarpa da sera, può essere realizzata con la lana oppure con una stoffa pensante. In questa guida sarà illustrato...
Cucito

Come realizzare una sciarpa con cappello incorporato

Le feste sono in arrivo o semplicemente uno dei vostri amici compie gli anni? Se sapete lavorare a maglia, abbiamo una deliziosa idea regalo "fai da te" da proporvi, un'idea utile e confortevole: una sciarpa con cappello incorporato! In questa guida vi...
Cucito

Come realizzare uno scaldacollo con i ferri circolari

Lo scaldacollo è una lunga sciarpa le cui estremità risultano unite tanto da formare un cerchio. Davvero l'ideale per proteggersi dal freddo e per arricchire al tempo stesso il proprio look con un accessorio moderno, sportivo e decisamente fashion....
Cucito

Come realizzare una sciarpa con lana a rete

Se avete appena cominciato a dedicarvi all'arte del lavoro a maglia, e desiderate conoscere dei metodi che non sono proprio i "metodi tradizionali" ecco che questa guida potrebbe proprio fare al caso vostro. In questa sede, infatti, ci occuperemo di dare...
Cucito

Come realizzare una sciarpa all'uncinetto

Gli accessori sono fondamentali per diversificare e completare il look. I colli, le sciarpe, i foulard e le stole sono, tra gli accessori, necessari, e quindi, immancabili nel proprio guardaroba. Indossarli è semplice, ma renderli originali è piuttosto...
Cucito

Come realizzare una sciarpa a smerlo

Lo smerlo è un punto di ricamo molto antico, ma sempre attuale per la creazioni di pezzi da corredo ma anche per la realizzazioni di moderni capi di abbigliamento. Lo smerlo è un punto ad intaglio che si esegue senza l'uso del telaio, se si è esperti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.