Come realizzare una sciarpa in chiffon

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Per l'estate, che è caldo, vi consiglio una ciarpa in chiffon. Che è leggero e perfetto Questa sciarpa è perfetta per essere indossata con un abbigliamento casual, Inoltre, può essere indossata anche se vi capita di dover andare ad un matrimonio o ad altro qualsiasi evento. Lo chiffon aggiunge un tocco finale al vestito che si indossa e realizzata con le proprie mani è modo economico per abbellire qualsiasi altro vestito.
Ora vi illustrerò come realizzare una sciarpa in chiffon, che vi permetterà, inoltre, di poter acquistare il colore o la fantasia di vostro piacimento.

25

recarsi in un negozio di stoffe

Innanzitutto, recatevi in un negozio che vende stoffe a metratura ed acquistate una metratura di chiffon all'incirca di m. 1,50 x m. 0,40, in modo che la sciarpa sia ben avvolgente. Poi, se siete fortunate, potreste anche trovare degli scampoli di occasione che possono fare al caso vostro. Per la misura della sciarpa potete, anche, dare un'occhiata alle vostre sciarpe preferite e con un metro da sarta prenderne le misure, in modo da poter copiare quella che più vi piace e che meglio si addice indossata assieme ai vostri vestiti. Comunque, più la sciarpa è abbondante, più modi di indossarla avrete. Potrete indossarla arrotolata o piegata oppure, come sopraccitato, avvolgente facendo così più giri attorno al collo.

35

Tagliare

Dopodiché, tagliate la stoffa e con una macchina da cucire fai il bordo. Se non possedete una macchina da cucire, la cosa diviene più laboriosa, dato che dovrete ripiegare il bordo in modo da non far vedere dove è tagliata la stoffa, stirarlo e cucirlo con un invisibile sottopunto.
Per stirare l'orlo, ripiegatelo su se stesso di circa cm. 5, poi stiratelo col tessuto al contrario, cioè il rovescio della stoffa. Con la macchina da cucire, invece, potete usare un particolare piedino che arrotola il bordo della stoffa, oppure, piegare come per il sottopunto. Esistono anche altri punti: punto smerlato, punto cieco, ecc. Modestamente non vedo questi punti molto adatti per lo Chiffon... Però a voi potrebbero piacere!

Continua la lettura
45

Lavare la sciarpa e stirarla

A questo punto, finito di cucire il bordo dovrete lavare con molta cura e delicatezza la vostra sciarpa, per poi stirarla adeguatamente. Ed ecco, il tutto è fatto e non vi resta che indossarla e farla vedere alle amiche, che certo apprezzeranno il vostro lavoro. È poi, chissà, forse ve la copieranno, oppure, vi chiederanno di farne una anche per loro e questo non potrà che recarvi benefici in termini economici, dato che potrebbe diventare il vostro secondo lavoro.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un coprispalle con una sciarpa

Molto spesso ci capita di aprire l'armadio e di essere insoddisfatte dei nostri capi d'abbigliamento. Magari non sono più di moda o non ci stanno più bene, quindi l'unica soluzione sembrerebbe quella di gettarli via per far spazio a nuovi abiti. Ma...
Cucito

Come realizzare una sciarpa ai ferri per bambini

Con l'arrivo della stagione invernale coprirsi bene è fondamentale, per evitare raffreddori, influenza e mal di gola. Chi ha bambini sa bene che sono maggiormente esposti a questo tipo di problema e specie in età scolare, quando la mattina presto vengono...
Cucito

Come realizzare una sciarpa all'uncinetto

Gli accessori sono fondamentali per diversificare e completare il look. I colli, le sciarpe, i foulard e le stole sono, tra gli accessori, necessari, e quindi, immancabili nel proprio guardaroba. Indossarli è semplice, ma renderli originali è piuttosto...
Cucito

Come realizzare una sciarpa da uomo ai ferri

Attraverso il tutorial seguente vedremo, passo dopo passo, come bisogna procedere per realizzare correttamente una sciarpa da uomo ai ferri. Questo potrebbe essere un regalo molto carino ed utile (soprattutto in inverno) da fare al proprio compagno, ad...
Cucito

Come realizzare una sciarpa con cappello incorporato

Le feste sono in arrivo o semplicemente uno dei vostri amici compie gli anni? Se sapete lavorare a maglia, abbiamo una deliziosa idea regalo "fai da te" da proporvi, un'idea utile e confortevole: una sciarpa con cappello incorporato! In questa guida vi...
Cucito

Come realizzare una sciarpa a smerlo

Lo smerlo è un punto di ricamo molto antico, ma sempre attuale per la creazioni di pezzi da corredo ma anche per la realizzazioni di moderni capi di abbigliamento. Lo smerlo è un punto ad intaglio che si esegue senza l'uso del telaio, se si è esperti...
Cucito

Come realizzare una sciarpa con lana a rete

Se avete appena cominciato a dedicarvi all'arte del lavoro a maglia, e desiderate conoscere dei metodi che non sono proprio i "metodi tradizionali" ecco che questa guida potrebbe proprio fare al caso vostro. In questa sede, infatti, ci occuperemo di dare...
Cucito

Come fare l'orlo allo chiffon

Lo chiffon coincide con un tessuto estremamente leggero e delicato. In molti lo utilizzano per gli indumenti di una certa eleganza. Tuttavia, tale prodotto nasconde più di qualche difficoltà per chi deve accorciare e ritoccare i propri capi di abbigliamento....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.