Come realizzare una sedia da doccia in plexiglas

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se le persone vogliono avere una seduta all'interno del box doccia e non trovano nulla di adatto una soluzione può essere quella di posizionarne una in plexiglas. Quest'ultimo è noto anche come vetro acrilico; è un ottimo materiale per creare una sedia da doccia. Con un po' di attenzione ed alcuni accorgimenti si può realizzare questo tipo di sedia. Questo tutorial ha l'obiettivo di dare dei validi suggerimenti in merito.

25

Occorrente

  • Lastra di plexiglas
  • Sega a pettine
  • Nastro adesivo oppure morsetti
  • Cloruro di metilene
35

All'inizio bisogna procurarsi una lastra di plexiglas, possibilmente di almeno 6 millimetri, in un centro di bricolage. La lastra deve essere resistente al peso che deve sostenere. Per tagliare il plexiglas bisogna utilizzare una sega a pettine; quest'ultima ha i denti molto fini, per cui questo materiale si taglia senza nessuna scheggiatura. Occorre tagliare la lastra in cinque quadrati, tutti della stessa misura; la dimensione varia in base alle proprie esigenze. I quadrati servono per fare la seduta della sedia e la base; in seguito bisogna tagliare un rettangolo che costituisce lo schienale della sedia.

45

Dopo aver tagliato tutti i pezzi che occorrono bisogna lavarli con acqua e sapone neutro. È opportuno controllare che non ci sono scheggiature e bave lungo i bordi delle lastre. Durante il lavaggio bisogna insistere sulle giunture che devono essere incollate; poi si devono asciugare con un panno pulito. Adesso occorre posizionare i quadrati correttamente per costruire un cubo senza la base. Mano a mano che si appoggiano i pezzi bisogna fissarli con del nastro adesivo oppure con dei morsetti; in questo modo non si muovono durante la fase di incollatura.

Continua la lettura
55

Ultimato il fissaggio dei pezzi della base bisogna incollarli tra loro; in commercio esistono due tipologie di colla: in barattolo oppure in siringa. Sono entrambe ottime; quella in barattolo si deve stendere con un pennello, invece quella a siringa si mette direttamente sulle lastre. Questo tipo di colla ha la stessa consistenza dell'acqua; per questo motivo è consigliabile stenderla con molta cura. Quando si mette la colla sul plexiglas, per capillarità, essa si inserisce naturalmente all'interno della giuntura tra le due lastre. La colla si asciuga molto rapidamente, ma è opportuno continuare il lavoro dopo almeno un paio di ore. Quando la base è asciutta bisogna utilizzare lo stesso procedimento per incollare anche lo schienale. A questo punto si è realizzata una bellissima ed originale sedia in plexiglas per la doccia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come incollare oggetti in plexiglas

Il plexiglas è un materiale molto usato, sia nei complementi d'arredo sia nella creazione di pannelli e mobili. Ha il vantaggio di essere leggero, facile da montare e da manutenzionare. Esso è un derivato del petrolio, molto similare al vetro, che viene...
Altri Hobby

Come riutilizzare una vecchia sedia

Se in casa abbiamo una vecchia sedia a cui siamo particolarmente affezionati, possiamo riciclarla ed utilizzarla per altri usi. Nello specifico si tratta di abbellirla o addirittura di trasformarla in un altro funzionale oggetto di decoro. In riferimento...
Altri Hobby

Come fare una sedia con cartone pressato

Il cartone pressato è un materiale molto resistente che viene utilizzato sia per degli imballaggi che per realizzare delle pareti divisorie. Se dunque vi capita di avere a portata di mano qualche pannello, lo potete sfruttare per fare una sedia. In riferimento...
Altri Hobby

Come costruire un'altalena con una vecchia sedia

Attraverso l'arte del riciclo possiamo dare vita a progetti originali e davvero sorprendenti. Con un pizzico di fantasia, e un poco di manualità, possiamo infatti reinventare qualsiasi oggetto regalandogli una nuova vita. Prima di disfarci allora di...
Altri Hobby

Come imbottire una vecchia sedia a dondolo

Se si trova in soffitta o in qualche vecchio negozio una sedia a dondolo piuttosto antica con una struttura di legno abbastanza pregiata si può rifare l'imbottitura. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni...
Altri Hobby

Come incollare una sedia

Per quanto resistente e costosa possa essere, ogni sedia prima o poi finisce per evidenziare dei problemi di stabilità a causa sie del tempo che dei cattivi comportamenti che si hanno quando si usa. Non sempre infatti ci si siede in maniera corretta,...
Altri Hobby

Come riparare un buco su una sedia in legno

Le sedie in legno, sono un oggetto d'arredamento davvero pregiato ma spesso a causa dell'usura o di piccole distrazioni possono danneggiarsi. Per rimediare ai danni causati accidentalmente sul legno, è possibile con un pochino di pazienza aggiustare...
Altri Hobby

Come aggiustare i giunti di una sedia

Le sedie traballanti sono capaci di far perdere la pazienza anche alle menti più forti, sono scomodissime, e puntualmente fanno parte di tutti quei lavoretti che ci riproponiamo di effettuare ogni giorno, ma che alla fine per un motivo o l'altro si rimandano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.