Come realizzare una serra in terrazzo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'orto è la nostra passione ma purtroppo non disponiamo del terreno necessario. Quindi abbiamo ripiegato per sistemare dei vasi di terra nel nostro terrazzo, in cui coltivare verdure di vario tipo. D'estate l'operazione risultava abbastanza semplice e abbiamo ottenuto dei risultati positivi. Ora però arriva l'inverno e la situazione si complica. Se viviamo in una zona molto fredda, infatti, non possiamo più utilizzare le stesse tecniche efficaci per l'estate. Anche le coltivazioni sul terreno, infatti, in questo periodo iniziano a usare delle serre. In questo modo si raccoglie il calore del sole e le piante riescono a crescere sane e rigogliose. Possiamo riprodurre questa tecnica anche sul nostro balcone, e il lavoro risulta molto semplice e veloce. Bastano infatti pochi materiali e un po' di impegno e in un pomeriggio avremo finito. Vediamo quindi come realizzare una serra in terrazzo per coltivare i nostri ortaggi preferiti.

26

Occorrente

  • scaffale in alluminio o legno
  • vasi e sottovasi
  • telo in polietilene
  • tasselli con viti
  • viti o chiodi
  • colla
36

Per prima cosa procuriamoci tutto l'occorrente necessario per la nostra serra. Abbiamo bisogno di uno scaffale in alluminio, possibilmente abbastanza alto per poter contenere più vasi. Possiamo acquistarlo in qualunque negozio di arredamento e bricolage a prezzi abbastanza contenuti. Se abbiamo un vecchio scaffale in legno possiamo utilizzare anche quello. Dotiamoci poi dei vasi, abbastanza da riempire tutto il nostro scaffale. Evitiamo quelli in cotto che sono troppo pesanti per la struttura, mentre sono perfetti quelli in plastica. Per ogni vaso procuriamoci anche il sottovaso. Infine ci serve un telo di polietilene abbastanza grande da ricoprire completamente la nostra serra.

46

Procurato tutto l'occorrente, vediamo come realizzare la nostra serra da terrazzo. Se possibile fissiamo lo scaffale al muro, in modo che risulti più stabile. Non occorre fissarlo per tutta la sua altezza, basta anche solo metà. Utilizziamo dei tasselli da muro per renderlo più solido. Ricopriamo ora ogni lato scoperto con il telo in polietilene, tralasciando quello che poggia sul muro. Fissiamolo alle spalliere dello scaffale con della colla oppure con delle viti. Ricordiamoci però di lasciare un'apertura sul davanti, in modo da poter aprire agevolmente la serra.

Continua la lettura
56

Non ci rimane che mettere i vasi dentro la serra. Sistemiamoli lungo tutti i ripiani, riservando quelli più alte alle piante che soffrono di più il freddo. La zona alta della serra, infatti, risulta essere la più calda. Mettiamo il terriccio con il fertilizzante e innestiamo i semi o le piantine, a seconda delle nostre preferenze. Non ci rimane che aver pazienza e aspettare il corso della natura. Ricordiamoci di aprire la serra quando il sole è alto e nelle giornate più calde. In questo modo eviteremo la formazione di muffe o un eccessivo surriscaldamento.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se utilizziamo uno scaffale in legno possiamo utilizzare dei chiodi per fissare il telo
  • Mettiamo la serra in un angolo dove batte il sole per almeno qualche ora
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come realizzare una serra in policarbonato

La serra è una costruzione che risolve il problema di creare un microclima adatto alle piante. In questa struttura le specie vegetali possono vivere in modo permanente oppure soltanto nel periodo della loro crescita. Costruire una serra è abbastanza...
Giardinaggio

Come realizzare una serra in vetro

Da qualche anno sono sempre di più gli italiani che si avvicinano al giardinaggio e all'orticoltura. Coltivare con le proprie mani nuove piante e ortaggi è una passione che regala molte soddisfazioni. Può diventare un ottimo passatempo a contatto con...
Giardinaggio

Come realizzare un terrazzo in stile giapponese

Sempre più spesso attingiamo dalle altre culture per abbellire la nostra casa. Il terrazzo in stile giapponese, conosciuto come Zen, va sempre più di moda. Infatti il terrazzo in stile giapponese da alla nostra casa un punto dove rilassarsi e godersi...
Giardinaggio

Come realizzare un orto verticale in terrazzo

Sei un amante del verde ma non hai abbastanza spazio in casa per poter tenere un orto? Preferisci coltivare da solo le piante e le erbe aromatiche, anziché comprarle al supermercato? Bene, questa guida è rivolta a te! Infatti, negli ultimi anni si stanno...
Giardinaggio

Come realizzare un orto sul terrazzo con vecchie bottiglie di plastica

Oggi è sempre più diffusa la voglia di coltivare piccole piante da sé, così da poter avere qualche frutto della terra direttamente da un nostro orto personale. Per chi abita in appartamento però può essere difficile per la mancanza di spazi. Infatti,...
Giardinaggio

Come fare una serra con materiali riciclati

Durante il periodo estivo, orto regala grandissime soddisfazioni! È difficile descrivere l'emozione dei primi raccolti, quando i primi frutti del nostro lavoro arrivano. L'orto però non va sfruttato e poi abbandonato, ma necessita di cure e specifiche...
Giardinaggio

Come creare una serra in casa

Se siamo amanti delle piante e ci piacerebbe realizzare un piccolo angolo verde nella nostra abitazione, dove coltivare le piante che più preferiamo, potremo pensare di realizzare una piccola serra, che ci consenta di ricreare il clima ideale per la...
Giardinaggio

Come scegliere una serra

Avete il pollice verde e volete che le vostre piante siano rigogliose tutto l'anno? La serra è ciò che fa per voi. L'interno protetto da piogge, vento, gelo, luce intensa offre l'ambiente perfetto per la crescita delle piante, soprattutto per quelle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.