Come realizzare una simpatica scatoletta portadentini

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Avere dei bambini in casa è sempre una gioia per tutti, sia per loro stessi, sia per i familiari, amici e conoscenti. I piccini crescono molto in fretta e, nel contempo, sviluppano una certa dose di fantasia, allegria e senso di realtà. Uno degli eventi più significativi e traumatici per loro, è sicuramente la caduta dei dentini da latte: durante questi avvenimenti, i neonati apprendono come il proprio corpo possa cambiare e come possa crescere qualcosa di nuovo dal vecchio che ormai non c'è più. Per addolcire un po' il momento, è tradizione che i dentini dei bambini vengano conservati, grazie alla fiaba del famoso topolino che di notte viene a rubare il dentino caduto, da sotto il cuscino, e al suo posto vi lascia una monetina. Per poter rendere ancora più magica questa situazione e per mantenere il ricordo della caduta dei dentini, è possibile, attraverso un metodo fai da te, costruire un contenitore apposito per conservare questi ultimi. Nei passi successivi, infatti, vi verrà spiegato come realizzare una simpatica scatoletta portadentini.

26

Occorrente

  • Guscio di noce
  • Stoffa rosa
  • Cianoacrilato
  • Pennello
  • Forbici
  • Colori acrilici
  • Perline nere
  • Batuffolo di cotone
36

Come prima cosa, cominciate il vostro lavoro recuperando una scatolina di piccole dimensioni, magari riciclandola da qualche vecchio portaoggetti. Non appena avrete reperito la scatola più adatta, dipingetela, con dei colori acrilici, del colore che preferite (il verde e l'arancione sono i più indicati perché sono colori molto accesi e vivaci); dopo aver lasciato asciugare il colore, aggiungete sulla scatolina qualche tocco di fantasia, come delle linee o dei puntini bianchi.

46

Successivamente, non vi resta che creare un piccolo topolino ed incollarlo sulla scatola: per realizzare il suo busto, potrete utilizzare mezzo guscio di una noce. In seguito, procuratevi del grigio acrilico e dipingete il mezzo guscio, dopodiché prendete due dischetti di stoffa rosa ed incollateli, con della colla, sopra al guscio: in questo modo, avrete conferito al topo l'illusione di un paio di orecchie.

Continua la lettura
56

Arrivati a questo punto, non vi resta che abbellire il topolino con dei particolari accessori: procuratevi delle perline nere, una grande e due più piccole, per creare gli occhi e il naso poi, con del colore acrilico nero, disegnate, all'altezza della perlina più grande, delle strisce che simuleranno la forma dei baffi. Potrete concludere in bellezza incollando, sul retro del guscio di noce, un piccolo batuffolo di cotone, lasciandolo appositamente bianco, che starà ad indicare la coda del topo. La vostra scatolina è finalmente pronta ad accogliere tutti i dentini dei vostri bambini!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Inserite anche dei soldini all'interno della scatolina, così quando i bambini metteranno il dentino, troveranno anche la ricompensa del topolino.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Costruire Un Posacenere Da Una Scatoletta Di Tonno

Ogni, tutto ciò che mangiamo viene confezionato in scatole di latta, per cui piselli, fagioli, carni e soprattutto tonno, sono gli alimenti preposti a questo tipo di conservazione. In riferimento a ciò, è importante sottolineare che le scatole si...
Bricolage

Come creare una simpatica pecorella - salvadanaio

Un simpatico oggetto da regalare, ad un'amica, ma anche come regalo ai più piccoli è quello di un salvadanaio. Il salvadanaio è un oggetto che viene sempre apprezzato, non solo come elemento di decorazione, ma vi è sempre quella concezione di mettere...
Bricolage

Come creare una simpatica borsa per la spesa

Le shopping bags sono soluzioni economiche e pratiche per rispettare l'ambiente; ed in più sono state abolite le buste della spesa negli ipermercati e ogni volta l'acquisto ha un costo di cinquanta centesimi circa.Anche se sono disponibili nei supermercati...
Bricolage

Come realizzare una rosa di cera

Se sei una persona creativa ed ami trovare nuove destinazioni d'uso per gli oggetti che hai intorno, questo tutorial ti aiuta ad imparare a riciclare anche un materiale inconsueto come la cera di protezione ai formaggi. Con questo elemento, colorato e...
Bricolage

Come realizzare una scarpiera con materiali di recupero

Avete la casa invasa di scarpe e non sapete proprio come metterle in ordine? Non preoccupatevi, il problema è facilmente risolvibile. Tramite questo tutorial, vi daremo degli utili consigli per realizzare delle originali scarpiere con materiali di recupero....
Bricolage

Come Realizzare Un Omino Di Cartone

Realizzare un omino di cartone è un compito molto semplice; la sagoma può essere utilizzata anche per far giocare i bambini, è possibile realizzare qualsiasi tipo di sagoma, come ad esempio: animali, alberi, palazzi, montagne ecc. Questi soggetti,...
Bricolage

Come realizzare una collana con dei pon pon

I pon pon rappresentano un oggetto molto affascinante e divertente da realizzare. In definitiva, si tratta di una sorta di palline o di batuffoli, costituiti con della lana. Tramite i pon pon è possibile impreziosire ed abbellire qualsiasi altro oggetto,...
Bricolage

Come realizzare Una Maschera Da Pipistrello

Nel periodo dell'anno in cui arrivano Halloween o carnevale, ci si trova spesso a dover improvvisare in poco tempo e con pochi materiali a disposizione dei travestimenti o degli accessori per il divertimento dei piú piccoli. Una buona idea con cui risolvere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.