Come realizzare una sottoveste con pizzo

Tramite: O2O 16/02/2016
Difficoltà: media
18

Introduzione

All'interno di questa guida, andiamo a parlare di cucito e moda. Nello specifico, ci dedicheremo alle sottovesti con il pizzo. Andremo a rispondere a questo specifico interrogativo: come si fa a realizzare un sottoveste con pizzo?
Vi auguro una buona lettura.
Ogni donna ama essere affascinante e seducente e cerca sempre di avere nei propri cassetti qualche capo di biancheria elegante e raffinato; però, come tutti sanno, solitamente le cose belle costano parecchio! Ma, in questo caso, non solo spenderete una cifra contenuta, ma una volta finita sembrerà appena uscita da un lussuosissimo negozio e lascerete sicuramente le vostre amiche a bocca aperta.

28

Occorrente

  • raso di seta color panna, merletto nero, filo in tinta, nastrino tubolare o pizzo per le spalline, carta per il modello o cartamodello già pronto, fiocchetto di seta.
38

Innanzitutto, è importante avere un'idea di ciò che si vuole realizzare, quindi, se sapete fare un modello iniziate a prepararlo sull'apposita carta e se volete prendere qualche spunto, potete anche decidere di sfogliare una rivista di moda intima femminile o consultare qualche sito web che tratti il medesimo argomento. Qualora, tuttavia, non ci riusciate, non ci sono comunque problemi, perché potrete comunque comprare un classico cartamodello in una qualsiasi merceria. Dovrete scegliere quella che riterrete essere la vostra linea preferita e, successivamente, dovrete semplicemente seguire la linea da voi prescelta. Seguite le istruzioni relative alla vostra taglia.

48

Ora realizzerete una deliziosa sottoveste in raso di seta color bianco-panna a cui abbinare pizzo preferibilmente nero o marrone: l'effetto sarà meraviglioso. Se intendete risparmiare, potete anche scegliere del raso sintetico, che è sempre comunque molto bello, ma siccome il capo da creare è solo uno, forse vale la pena di spendere qualche euro in più. Andate in un negozio specializzato in tessuti e, qualora non riusciate a districarvi, non abbiate timore di rivolgervi al negoziante. Portate con voi un'immagine del capo che vorrete cucire, in modo da farvi aiutare nel comprendere il quantitativo di tessuto d'acquistare. In merceria munitevi poi di merletto nero di altezza a vostra scelta, e di filo in tinta.

Continua la lettura
58

Se utilizzate un cartamodello già pronto, ciò che non dovete scordare di fare è prendere la misura del vostro busto, cioè quella sopra il seno, usando il metro per sarti: infatti è proprio quello il punto in cui la sottoveste tende ad aderire, quindi deve risultare perfettamente giusta sul petto; se l'ampiezza del cartamodello non dovesse corrispondere alla vostra conformazione, cercate di correggerla adeguatamente, riducendola o ampliandola. Ora, dovrete proseguire attraverso la sistemazione della sagoma; andate a bloccarla con l'aiuto di uno spillo, per poi lasciare uno spazio in eccesso che vari dai cinque ai sei millimetri dal bordo, in modo da applicarci le cuciture ed i tagli al tessuto, se necessari.

68

Dal rovescio, eseguite le dovute cuciture sui fianchi e sulle pinces, poi fate un sottile orlo sulla scollatura e sul fondo, quindi provvedete ad applicare il pizzo, preferibilmente con punti dati a mano, sia sullo scollo che sull'orlo, Ora applicate le spalline, che possono essere sottilissime o più ampie, decidendo se inserire minuscole e morbidi nastrini tubolari di tessuto oppure delle ampie strisce di pizzo. Infine, applicate sul davanti un fiocchetto decorativo di seta: ecco fatto, la vostra bellissima sottoveste è pronta per essere indossata!

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • tenete presente che non è mai consigliabile scegliere sottovesti di colori intensi, ma è invece sempre meglio optare per tinte neutre
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come Realizzare Un Cuscino Ricamato E Bordato Con Pizzo Sangallo

Il cuscino ricamato, è lavorato in tela bianca, al centro è ricamato, ed è bordato con due giri di pizzo Sangallo bianco. Per realizzare questo romantico cuscino da sogno, dovremo preparare tutto il materiale indicato nei passi successivi. In questa...
Cucito

Come realizzare un lenzuolo col pizzo

Senza dubbio, ci sarà capitato di aprire una vecchia cassapanca appartenente alla nostra nonna e, di avere avuto modo di visionare oltre alle camice da notte, con pizzi e nastrini, coperte ricamate, asciugamani di fiandra anche delle belle lenzuola col...
Cucito

Come realizzare il pizzo Cantù

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori e lettrici, a capire qualcosa di più su un tipo di punto, da creare con l'aiuto dell'uncinetto. Nello specifico cercheremo di capire come realizzare, in modo semplice e veloce, il famoso...
Cucito

Come realizzare un reggiseno in pizzo a fascia

L'intimo da indossare varia a seconda dell'abbigliamento e, in base al tipo di scollatura, di maglia, vestito o camicia è essenziale scegliere il reggiseno adatto. Per chi ha forme contenute ma non vuole comunque rinunciare alla perfetta vestibilità...
Cucito

Come realizzare degli asciugamani da bagno con pizzo

Siete amanti della ricercatezza e volete che ogni minimo particolare in casa vostra sia di buon gusto? Volete dare un tocco di classe agli asciugamani da bagno riservati agli ospiti per fare bella figura con i vostri colleghi o i vostri invitati? Gli...
Cucito

Come Realizzare Un Centrino Di Tela E Pizzo

Siete amanti dell'uncinetto e dell'oggettistica e degli accessori con cui arricchiere gli ambienti della vostra casa? Allora non perdete questa fantastica occasione di realizzare un bellissimo centrino di tela e pizzo. Seguendo infatti i pochi e semplici...
Cucito

Come cucire un pizzo sangallo

Il pizzo sangallo prende il nome dalla città svizzera di San Gallo divenuta, a partire dal XIX secolo, una esportatrice internazionale di questi tipi di ricami. Chi intende visitare questa splendida cittadina non dovrà infatti mancare di fare una capatina...
Cucito

Come attaccare pizzo chiacchierino alla stoffa

Il pizzo chiacchierino è una lavorazione davvero molto particolare e antica, e soprattutto molto amata durante il periodo Vittoriano. Tornato in voga in tempi decisamente più recenti, il pizzo chiacchierino è una lavorazione morbida e "rotonda". Perfetto...