Come realizzare una spagnoletta per la finestra

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si parla di chiusura a spagnoletta, si vuole intendere quel tipo di serratura che ci permette di chiudere scuri, persiane ed anche porte esterne, con un solo e semplice movimento. Può essere montata sia sugli scuri realizzati in legno, sia su quelli più moderni in PVC. Se anche noi abbiamo deciso di adottare questa tipologia di serratura, vediamo di seguito alcuni consigli su come realizzare una spagnoletta per la finestra di casa nostra.

26

Occorrente

  • kit serratura a spagnoletta
  • tondino in acciaio
  • trapano
  • cemento a pronta presa
  • stocco per legno
36

Come già indicato nel passo di apertura, per serratura a spagnoletta si vuole intendere quella tipologia si serramento che ci permette di chiudere, con un solo gesto, entrambi gli scuri. Il suo funzionamento è interamente basato su di una maniglia, un asta e un tondino in acciaio. Sostituire il vecchio serramento posizionato su di uno scuro in legno con una serratura a spagnoletta è abbastanza semplice, un intervento fai da te alla portata di chiunque sia in possesso della giusta attrezzatura e un pizzico di manualità. Prima di cominciare è necessario procurarci tutto il materiale occorrente cominciando appunto dalla spagnoletta.

46

Per prima cosa, andiamo a misurare la lunghezza dello scuro dove vogliamo installare la nuova serratura. Una volta rilevata, non dobbiamo far altro che recarci presso una ferramenta fornita e acquistare l'articolo che ci interessa. Se lo scuro ha dimensioni standard sicuramente non incontreremo alcuna difficoltà a reperirla, in caso contrario ovvero lo scuro è di dimensioni personalizzate, allora è necessario procedere ad assemblare la serratura con le nostre mani. Il procedimento è comunque molto semplice, tutto quello che dobbiamo fare è acquistare il kit già pronto procurandoci la barra in acciaio a parte. Quando tutto il materiale è nelle nostre mani possiamo iniziare il montaggio.

Continua la lettura
56

Iniziamo con il togliere la vecchia serratura, stucchiamo poi i fori lasciati dalle viti. Adesso andiamo a montare alcuni elementi della serratura direttamente sullo scuro. Iniziamo con la maniglia di serraggio, poi con le piastrine che contengono il tondino e per finire il fermo per la maniglia. Partendo dall'alto, andiamo ad inserire verticalmente il tondino d'acciaio, facendolo passare per le due piastrine di contenimento. Cominciando dal basso, inseriamo il primo gancio su di esso fissandolo poi con l'apposita vite. Eseguiamo lo stesso procedimento anche sulla parte superiore. Chiudiamo entrambi gli scuri, con una matita segniamo il centro dei due ganci. Con il trapano pratichiamo i due fori, inseriamo il tondino di contenimento fissandolo per sicurezza con un pochino di cemento a pronta presa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come aprire un vano finestra

Se la nostra casa ha una stanza senza finestre, possiamo realizzarne una, attenendoci però ad alcune regole che riguardano l'aspetto burocratico e tecnico. Per questo lavoro, occorrono pochi materiali ed alcuni attrezzi, e nei passi successivi ci sono...
Bricolage

Come fare una stella di carta a 5 punte per la finestra

Le stelle di carta trasparenti sono abbastanza facili da realizzare e regalano un'atmosfera veramente particolare, poiché riescono a donare dei giochi divertenti di luce ed ombra, facendo volare l'immaginazione delle persone. Le stelle di carta trasparenti...
Bricolage

Come sostituire un vetro rotto nella porta o finestra

Quando si rompe una lastra di vetro di una porta o una finestra, si pensa di dover chiamare un artigiano per procedere con la sostituzione. Eppure spesso è necessaria una certa fretta per l'uso dell'infisso o del mobile che ha ricevuto il danno. Allora...
Bricolage

Come Decorare Una Finestra Per Natale

Tra tute le feste il Natale è quello che maggiormente si presta a decorazioni ed addobbi di ogni tipo. Si fa l'albero, il presepe, si appendono le lucine e la ghirlanda alla porta. C'è però anche un'altra decorazione che potreste pensare di esporre...
Bricolage

Come realizzare un orologio solare

La misurazione del tempo ha origini antichissime; furono infatti i Babilonesi i primi ad introdurla regolandosi sulle varie fasi lunari. In seguito gli Egiziani cominciarono a perfezionarla tanto è vero che ne è testimone il cosiddetto “ago di Cleopatra”...
Bricolage

Come realizzare un costume di carnevale con un cartone

Il Carnevale è senza dubbio una delle feste più amate dai bambini (ed anche dagli adulti)! Infatti a Carnevale è possibile trasformarsi nei propri personaggi preferiti dei cartoni animati, dei fumetti e del cinema, divertendosi in compagnia e recitando...
Bricolage

Come realizzare una testata con una mantovana trompe d'oeil

Se desideriamo una stanza da letto originale ed unica, valutiamo l'idea di realizzare la testata del letto in maniera del tutto inusuale. Questa guida è rivolta in particolar modo a tutti coloro hanno abilità pittoriche. Stiamo infatti per illustrarvi...
Bricolage

Come realizzare un'amaca per gatti

Si sa, ai nostri gatti piace infinitamente arrampicarsi ovunque. Ogni cuscino, ogni coperta ed ogni scatola di cartone è un potenziale rifugio per sonnecchiare. Ed è così che quasi tutti i padroni di gatti si adoprano per realizzare in ogni punto della...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.