Come realizzare una stellina di stoffa profumata

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Una bellissima idea per realizzare un oggetto decorativo che sia grazioso e nel contempo funzionale per il tuo ambiente domestico, è quella di realizzare una simpatica stellina di stoffa profumata da appendere ad una parete anche come decorazione, oppure conservarla in un armadio per profumarne gli interni oltre che gli abiti. In base a quanto sin qui descritto, ecco una guida con le istruzioni su come realizzare una stellina di stoffa profumata.

25

Occorrente

  • Feltro colorato
  • Ago da lana
  • Filo di lana bianco o colorato
  • Matita e carta
  • Nastrino di raso
  • Scorzetta d'arancia, cannella, vaniglia o lavanda
  • Forbici
  • Oli essenziali e ovatta
35

Per prima cosa, per realizzare la tua personalizzata stellina di stoffa profumata, disegna una stella con gli angoli arrotondati, un po' cicciottella e dalla forma arrotondata e simpatica. Puoi disegnare la stellina delle dimensioni che preferisci su un semplice foglio di carta che utilizzerai come modello, appoggiandolo al feltro colorato e fissandolo con degli spilli. Poi ritaglia e ridisegna la sagoma della tua stellina sul foglio doppio di feltro, piegandolo a metà.

45

Adesso devi cucire i bordi della tua stellina di stoffa: cucire il feltro sarà molto facile e, se non ami cucire a mano, potrai anche fissare i bordi della stellina di stoffa con della colla a caldo. Ti basterà fissare i bordi con pochi puntini di colla, fissandola con l'apposita pistola per colla a caldo, per poi aspettare che asciughi. Se preferisci decorare la stellina con delle cuciture a vista, invece, inizia a cucire i bordi della stellina di stoffa con la lana grossa, bianca o colorata, ed un ago grosso da lana. Non è importante che le cuciture siano perfette, l'importante è che la tua opera artigianale sia bella e personalizzata. Prima di fissare l'ultimo punto con la lana sulla tua stellina di stoffa, dall'ultimo lembo di feltro rimasto aperto inizia a riempire la stellina con ciò che più ti ispira: scorzetta d'arancia, stecchette di vaniglia, cannella o fiorellini di lavanda secchi. In questo modo la tua stellina di stoffa sarà decorativa e profumata, e la sua essenza sarà persistente nel tempo nel tuo armadio o nei cassetti della biancheria.

Continua la lettura
55

A margine di questa guida vale la pena aggiungere che oltre ai suddetti prodotti naturali profumati da inserire nella stelletta, ci sono anche gli oli essenziali di quasi tutte le piante e tra queste alcune hanno un profumo davvero inebriante e in molti casi si rivelano preziosi per scongiurare l'invasione di tarme. Applicandoli su dei batuffoli di ovatta e poi inserendoli all'interno della stellina di stoffa, riuscirai a massimizzare il risultato che ti eri prefissato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come creare una stella con il fimo

Negli ultimi anni si sta sempre più diffondendo, la moda di realizzare svariati oggetti, utili in diversi settori, come l'arredamento, giocattoli, bigiotteria e articoli per decorazioni. Tramite l'uso di diverse tecniche e materiali, si possono creare...
Casa

Idee per decorare la tavola di Natale a colazione

Il natale è uno dei quei periodi dell'anno che vengono caratterizzati dagli odori e dai colori particolari. Gli addobbi natalizi sono riconoscibilissimi, così come i colori con i quali essi vengono utilizzati. Un momento molto suggestivo da trascorrere...
Bricolage

Come Creare Uno Stellario In Cartoncino

Una stella è un corpo celeste che brilla di luce propria. In astronomia e astrofisica, in particolare, il termine designa uno sferoide luminoso di plasma che genera energia nel proprio nucleo attraverso dei processi di fusione nucleare; tale energia...
Bricolage

Come costruire un angelo di pasta

Gli angeli a Natale rappresentano le decorazioni più amate, soprattutto dai bambini, le più dolci e tenere, capaci di rallegrare qualsiasi festa. Vanno bene da appendere all'albero, come segnaposti, davvero non c'è limite al loro utilizzo, né ai materiali...
Bricolage

Come realizzare un angioletto con la pasta

Quando arrivano le festività natalizie, le idee per abbellire la casa di certo non mancano e spesso basta sfruttare un po' di fantasia e creatività piuttosto che spendere tanti soldi per l'acquisto di gadget che ritraggono i simboli di questa importantissima...
Bricolage

Come realizzare dei portacandele segnaposto in vetro e feltro

Avete mai pensato alla soddisfazione che potreste provare creando con le vostre mani qualcosa da poter sfoggiare in una cena o in qualsiasi occasione per abbellire la vostra tavola? Ad esempio per il compleanno di un vostro amico potete realizzare degli...
Altri Hobby

Come fare dei segnaposto a forma di albero di Natale

Se sapete che il "cenone" della Vigilia o il pranzo stesso del giorno di Natale quest'anno si svolgeranno a casa vostra, sicuramente starete già cominciando a pensare al menu per far felici amici e parenti. Le prelibatezze da proporre a tavola non sono...
Bricolage

10 decorazioni per Natale per la porta di casa

Finalmente è arrivato il periodo più creativo e luccicante di ogni anno: il Natale! Come da ricorrenza, tutti ci mettiamo a lavoro per addobbare le nostre case con albero di natale, luci, vari personaggi posati sui nostri centro tavola e tanto altro....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.