Come realizzare una striscia a punto croce

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il punto croce è una tecnica di ricamo che trae le sue origini nell'antichità. Tuttavia, da qualche anno a questa parte, il punto croce torna di gran moda diventando un ottimo hobby da praticare per decorare asciugamani, canovacci e quadri. L'introduzione degli schemi a colori e della tela a quadratini facilitano sicuramente il lavoro! In questa guida vedremo come realizzare una striscia a punto croce da applicare su un asciugamano.

26

Occorrente

  • Forbici; Ago a punta arrotondata; Filo di cotone; Tela Aida
36

Scegliete lo schema

Per realizzare una striscia da applicare su un asciugamano, è necessario innanzitutto prendere una striscia di stoffa per punto croce di lunghezza pari alla larghezza dell'asciugamano dove verrà applicata. Sarà necessario lasciare del margine sia dal lato lungo che da quello dell'altezza della striscia, per poter rifinire i bordi. Successivamente scegliete il ricamo da riprodurre con la tecnica del punto croce. Molti siti offrono la possibilità di scaricare schemi da stampare. Una volta scelto il disegno, assicuratevi che entri nella stoffa che avete a disposizione e cominciate a ricamare. Cominciate da un colore e ricamate tutti i quadratini che nello schema sono di quel colore, poi passate al successivo. Per ottenere alla fine lo stesso disegno dello schema è fondamentale contare. Se sbagliate e l'errore non è recuperabile, armatevi di forbicine e tagliate via il filo.

46

Rifinite i bordi

Una volta finito il ricamo, potete applicarlo sull'asciugamano. Prima di tutto rifinite i bordi e ci sono vari modi per farlo. Potete girare il bordo dal rovescio e cucirlo direttamente con un punto normale con del filo dello stesso colore della tela o con un punto croce lungo tutto il margine di un colore che si intona a quelli che avete usato per il disegno. Una volta rifinito il lavoro, sarà il momento di applicarlo all'asciugamano. L'ideale sarebbe utilizzare degli spilli per fissarlo nella posizione desiderata e poi passare il tutto con la macchina da cucire; se non avete quest'ultima potete anche farlo a mano, con l'accortezza di eseguire dei punti piccoli e regolari. Il lavoro a punto croce è molto delicato, e quindi dovrete stare attenti a lavarlo in acqua fredda e non dovrà essere strizzato.

Continua la lettura
56

Applicate la striscia

Le strisce a punto croce possono essere applicate a qualsiasi tessuto, ma possono anche diventare un quadro, in tal caso dovrete pulire il lavoro terminato con acqua fredda e sapone neutro, rigorosamente a mano, farlo asciugare senza strizzarlo. Una volta asciutto, prendete una cornice della dimensione della vostra striscia o leggermente più grande. Create una cornice con del cartoncino a contrasto di poco più piccola rispetto al vostro lavoro e delle dimensioni della cornice. Passate ora a montare il tutto. Sistemate il ricamo al centro della cornice, applicate sopra la cornice di cartone e chiudete il tutto con il vetro. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se sbagliate e l'errore non è recuperabile, armatevi di forbicine e tagliate via il filo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare una tovaglia con ricamo a punto croce

Fin da tempi remoti, moltissime donne si sono dedicate alla lavorazione di asciugamani, tovaglie e ricami vari, per impreziosire le proprie case e per creare corredi da regalare alle proprie figlie una volta sposate. I tempi cambiano, ma la passione per...
Cucito

Come si legge uno schema a punto croce

Il punto croce è una tipologia di ricamo molto semplice da utilizzare; grazie alla possibilità di lavorare su tele a trama regolare; come la tela Aida. Tuttavia, ciò che rende il punto croce veramente alla portata di tutti, è soprattutto la fruibilità...
Altri Hobby

Come fare fiori stilizzati con punto croce

Il punto croce è una tecnica molto antica di ricamo che si realizza su una tela che presenta una trama regolare e larga in modo tale da permettere il conteggio di tutti i fili. Si tratta di un'arte molto antica e i primi lavori di tale arte risalgono...
Cucito

Come apprendere il punto croce

Per tutti coloro che vorrebbero approcciare l’arte del ricamo ma hanno troppa paura di fare errori irreparabili, esistono alcune tipologie di punto praticamente considerate alla portata di tutti. Il principe di questi punti è senza ombra di dubbio...
Cucito

Come realizzare una scritta col punto croce

Il punto croce è un'antichissima tecnica di ricamo che si può eseguire su canovaccio, lino o tela aida, basta che il tessuto abbia una trama regolare. Il punto croce, proprio perché semplice da imparare, è ancora oggi molto diffuso e viene utilizzato...
Cucito

Regole per rimpicciolire un lavoro a punto croce

Il punto croce, è un'arte del ricamo che si tramanda ormai da anni, da generazioni e da madre in figlia. La tradizione dei disegni a punto croce, è sempre ammirata e apprezzata da tutti perché è possibile creare delle meravigliose decorazioni per...
Cucito

Come ricamare la lana a punto croce

L'arte del ricamo è un passatempo davvero antico che al giorno d'oggi si è diffuso anche tra i giovani. Imparare a ricamare a punto croce non è senz'altro un compito molto semplice: oltre ad una buona tecnica infatti è necessaria anche una certa manualità...
Cucito

Come realizzare un biglietto d'auguri a punto croce

Il ricamo comprende un'ampia varietà di punti decorativi, che possono essere utilizzati per contornare, eseguire o riempire un determinato disegno (o una scritta). Potete trovare, in alcuni negozi, dei kit dedicati a questa metodologia di ricamo, in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.