Come realizzare una struttura ombreggiata

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Una struttura ombreggiata è un elemento decorativo, ma anche funzionale per chi possiede un giardino. Permette di avere un'area riparata dai raggi del sole durante il giorno dove poter trascorrere degli allegri momenti conviviali. Costruirne una potrebbe non essere un lavoro molto semplice, ma seguendo dei piccoli accorgimenti sarà possibile riuscire con successo in quest'impresa. Qui di seguito verranno elencati e descritti i passi da seguire per realizzare il vostro gazebo.

26

Occorrente

  • Mattoni
  • Cemento
  • Travi in legno
  • Pianta rampicante
  • Telo
  • Vernice impregnante
36

Prima di tutto dovrete realizzare i pilastri di mattoni, servendovi di una livella e una squadra per assicurarvi che tutti siano perfettamente allineati e diritti. I pilastri dovrebbero misurare approssimativamente 35x35 centimetri e avere un'altezza minima di 2 metri e 10 centimetri. Una volta costruita la struttura portante bisogna inserire una staffa di sicurezza in cima ad ogni pilastro.

46

Misurate e tagliate le travi che dovranno poggiare sul lato lungo della struttura. Assicuratele alla cima dei pilastri per mezzo delle staffe, questo contribuirà a rendere la struttura più solida. Se volete rendere più particolare il vostro gazebo, potrete incidere dei motivi decorativi sulle estremità delle travi. Adesso potrete fissare i travicelli perpendicolarmente alle travi con viti oblique posizionatele ogni 120 centimetri sulla parte superiore delle travi.

Continua la lettura
56

Per limitare al minimo la curvatura del legname, potrete altrimenti incassare i travicelli direttamente nelle travi. Per ottenere ombra, fissate delle assicelle di legno tra i travicelli, o piantare dei rampicanti. Per supportare le piante e ottenere un effetto decorativo, utilizzare anche del filo da giardino intrecciato o a forma di grata. Un'ottima alternativa potrebbe essere quella di utilizzare della stoffa piuttosto resistente, questa vi garantirà una maggiore copertura, ma non permetterà il facile passaggio dell'aria.

66

Infine non dimenticate di trattare il legno con una vernice impregnante, così da garantirne una maggiore durata nel tempo ed evitarne il deterioramento in caso di pioggia.
Nel caso in cui decidiate di utilizzare la stoffa come copertura, ricordatevi di rimuoverla nei mesi invernali per evitare che questa si rovini.
L'ultima raccomandazione è quella di svolgere il lavoro in sicurezza muniti di caschetto e scarpe antinfortunistiche e in caso di difficoltà non esitate a farvi dare qualche consiglio da un esperto del settore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come realizzare una pergola di rose

Avere un giardino ed arredarlo con gusto è molto importante, soprattutto se ampio e ricco di colori. I metodi sono tantissimi, da mobili specifici, aiuole con recinzioni, lampioni o luci da terra come ad esempio faretti, ma anche con dei pergolati....
Giardinaggio

7 modi per realizzare un giardino zen in casa

Se in casa abbiamo un angolo abbastanza ampio che intendiamo arredare in un modo originale ed esclusivo, possiamo approfittarne per dedicarci alla realizzazione di un vero e proprio giardino zen in miniatura. Questa tipologia di struttura facente parte...
Giardinaggio

Come realizzare un orto rialzato

Una casa che abbia accanto uno spazio verde più o meno ampio, permette sempre di realizzare molte idee carine in fatto di organizzazione degli ambienti esterni. Un bel giardino di solito ci ispira per inserire un piccolo orto. Questo elemento però va...
Giardinaggio

Come realizzare un comodino in legno e marmo

Quando intendiamo arredare la nostra casa con mobili che non riusciamo a trovare in commercio perché non adatti allo stile impostato, in alternativa è possibile realizzarli, copiandoli da quelli che invece già possediamo. Un esempio può essere quello...
Giardinaggio

Come realizzare un pozzo perdente

Se nel giardino, nel prato oppure nel cortile le piogge formano pozze consistenti che faticano ad assorbirsi e ad evaporare in quanto il terreno è argilloso oppure poco soleggiato bisogna costruire una struttura che favorisce il deflusso dell’acqua...
Giardinaggio

Come realizzare un barbecue in acciaio per esterni

Se avete una casa con giardino, passione per la carne alla griglia, per il fai da te e un'ottima manualità, questo articolo è quello che vi occorre. Infatti parleremo di come realizzare un barbecue in acciaio per esterni. Un'operazione non proprio facile...
Giardinaggio

Come realizzare un vialetto in mattoni

Le superfici pavimentate conferiscono eleganza e praticità al giardino. Per realizzare un vialetto durevole ed esteticamente gradevole, impiegare mattoni dalle diverse grandezze e tipologie. Si potranno così ideare svariate soluzioni in base al gusto...
Giardinaggio

Come realizzare un orto verticale in terrazzo

Sei un amante del verde ma non hai abbastanza spazio in casa per poter tenere un orto? Preferisci coltivare da solo le piante e le erbe aromatiche, anziché comprarle al supermercato? Bene, questa guida è rivolta a te! Infatti, negli ultimi anni si stanno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.