Come realizzare una tartaruga di spugna

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le creazioni in spugna si sa, sono molto apprezzate dai bambini e possono permetterci di realizzare lavori originali ed unici. La spugna infatti, è un materiale che grazie alla propria consistenza, ben si presta alla modellazione delle forme che più ci aggradano. Che sia per hobby, per intrattenere i bambini o per necessità, le creazioni in spugna sono di facile realizzazione e divertenti da eseguire. Vediamo quindi insieme nello specifico: come realizzare una tartaruga di spugna.

26

Occorrente

  • Spugna, bottoncini, spago, colla
36

Il primo passo da compiere per permetterci di realizzare una tartaruga di spugna, sarà quello di munirci di una spugna adatta al nostro progetto. Sarà necessario infatti sceglierne una con la forma che più si presta alle nostre esigenze. In questo caso il consiglio sarà quello di preferire una spugna dalla forma allungata e dallo spessore di almeno 4 centimetri. Dettagli quali il colore della spugna saranno a vostro gradimento, potendo scegliere tra una che abbia colori a fantasia o a tinta unita.

46

Una volta che avrete individuato la spugna che più fa al caso vostro, vediamo come creare nello specifico la nostra tartaruga. Il prossimo passo sarà quello di munirsi di spago, indispensabile per dare forma alla tartaruga. Sarà necessario infatti annodare un pezzo di spago attorno ad una sezione di spugna e stringere, in modo da modellare le caratteristiche della tartaruga. La testa della tartaruga dovrà essere creata su uno dei lati più piccoli, quindi avvolgete lo spago a due terzi della lunghezza della spugna ed annodatelo finché non avrà piegato completamente la sezione di spugna, poi effettuate un nodo per fermare. La stessa operazione dovrà essere eseguita per creare le zampette della tartaruga, quindi immediatamente dopo il primo nodo, avvolgete con lo spago una sezione di spugna sui due lati ed accertatevi che misurino la metà rispetto alla dimensione della testa. A questo punto avremo realizzato la testa e le zampette, mentre la parte restante della spugna somiglierà automaticamente al guscio della nostra tartaruga.

Continua la lettura
56

A questo punto non ci resta che decorare la nostra tartaruga per renderla il più realistica possibile. Munendoci di semplici bottoncini di colore nero e di colla, posizioniamo sui due lati della testa i bottoncini, di modo che risultino essere gli occhi della nostra tartaruga, ed incolliamoli per fissarli. Ora non dovremo fare altro che mostrarla ai nostri bambini e farli divertire durante il bagnetto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliere la misura e la forma della spugna in base alle esigenze

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Realizzare Una Tenera Ape Di Spugna

Ci sono tanti regali e giochi fai-da-te per i bambini e molti di essi sono anche di semplice realizzazione. I materiali possono essere i più svariati e anche di costo molto economico. In questa guida, ad esempio, vedremo come realizzare una tenera ape...
Bricolage

Come realizzare un pupazzo di spugna

In questa guida impareremo come realizzare un pupazzo di spugna, ideale per i bambini al di sotto dei tre anni. Un modo semplice ed economico per creare un doudou speciale per il tuo bambino che gli farà compagnia durante i suoi pisolini. Oppure potrà...
Bricolage

Come realizzare dei sonagli di spugna per neonati

Come ben sappiamo un neonato nel corso della sua crescita, tutto ciò che trova lo mette in bocca, per testarne il sapore e la consistenza, al fine di sapere e riconoscere tutto ciò che lo circonda. La stessa cosa accade anche lungo le sponde del suo...
Bricolage

Come Realizzare Una Lumaca Di Spugna

Realizzare con la propria creatività degli oggetti utili e simpatici rappresenta un passatempo molto divertente e creativo. In questa guida vogliamo proporvi la realizzazione di una lumaca di spugna. Un lavoretto facile e poco impegnativo, adatto sia...
Bricolage

Come realizzare una piccola foca di spugna

Tutti ormai hanno una spugna in casa. Le spugne vengono utilizzate praticamente per pulire qualunque cosa, infatti, esistono spugne per lavare i piatti, spugne per lavare a terra, spugne per pulire il bagno e spugne per farsi la doccia. Ne esistono di...
Bricolage

Come realizzare un bavaglino in spugna e stoffa

Avete la passione del cucito o del fai da te? Volete dar vita ad un progetto veloce, utile e divertente per il vostro bambino? Vediamo allora insieme come realizzare un bavaglino in spugna e stoffa. Procuratevi i tessuti dalle fantasie che preferite:...
Bricolage

Come realizzare un simpatico bruco di spugna

Si sa, ai bambini piace ridere e giocare, divertirsi con qualsiasi cosa sia di loro gradimento, e quando si è piccolo non c'è nulla di meglio che giocare con i peluches, simpatici e morbidi animaletti fatti pezza con all'interno del cotone. Questo simpatico...
Bricolage

Come Creare Una Tartaruga Galleggiante

Far divertire i bambini e allo stesso tempo far apprendere loro qualcosa di nuovo non è mai un compito semplice. Per farlo però ci sono dei piccoli espedienti che si possono mettere in pratica per stimolare la loro fantasia e la loro creatività. Uno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.