Come realizzare una tavola da surf in legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Una tavola da surf è una piattaforma allungata, che si presenta relativamente leggera ma abbastanza forte per sostenere una persona in piedi. Originariamente le tavole da surf venivano costruite in legno ed erano alte 5 m; nel corso degli anni sono state migliorate con l'aggiunta di una o più alette nella parte posteriore inferiore della scheda, per migliorare la stabilità direzionale. Per un surfista, la tavola da surf è la cosa più importante che esista e sarebbe una grande soddisfazione poterla riuscire a realizzare e a personalizzarla autonomamente. Se siete amanti del fai da te, nei passi della guida a seguire troverete tutte le indicazioni necessarie su come realizzare una tavola da surf in legno.

25

Per questo progetto è ideale utilizzare del compensato marino di un centimetro di spessore o delle tavole di Ayous (comunemente chiamate anche Samba). In generale, per una tavola da surf sufficientemente grande, sono necessarie due tavole di dimensioni 250 x 100 x 1 centimetro e 25 tavole di dimensioni 250 x 10 x 0,5 centimetri. Stampate la forma di una tavola da surf a grandezza naturale e stendetela a terra, bloccandola ai lati con del nastro adesivo. Prendete una tavola di un centimetro di spessore e adagiatela sul foglio

35

Con una matita riportate sul legno la sagoma della tavola e utilizzate un seghetto alternativo per tagliare le parti in eccesso. Con la carta vetrata sottile, rifinite i lati della tavola in modo da eliminare eventuali imperfezioni. Prendete anche la seconda tavola da un centimetro di spessore ed eseguite la stessa identica operazione. Avete così realizzato sia la base superiore, che quella inferiore. Per realizzare i longheroni laterali (le due fasce che tengono insieme le basi), utilizzate delle tavole da mezzo centimetro di spessore. La forma dei longheroni deve ricordare un sorriso, quindi le estremità devono curvare verso l'alto e la lunghezza deve essere uguale alle basi; le punte devono presentare una larghezza di due centimetri e nella parte centrale non devono superare i 10 centimetri. Usate il seghetto alternativo per ritagliare e scartavetrare i longheroni.

Continua la lettura
45

Acquistate una colla poliuretanica chiamata D4, in quanto consente di unire saldamente i vari pezzi di legno. Spennellate la colla poliuretanica sui bordi della base ed affiancate i longheroni con le punte rivolte verso l'alto. Utilizzate dei morsetti per far si che la base segua la curvatura dei longheroni. Fate asciugare la colla per 24 ore. Nel frattempo, prendete le tavole da mezzo centimetro di spessore e ricavate una striscia lunga quanto l'intera tavola da surf, più sei strisce che devono essere poste perpendicolarmente alla lunghezza. Scartavetrate tutti i pezzi ottenuti, in modo che le punte abbiano un'altezza di sei centimetri.

55

Con la colla poliuretanica, incollate i segmenti interni e la base superiore, utilizzando anche in questo caso i morsetti per dare la forma al legno. Infine, trascorse altre 24 ore, stendete sulla superficie una fibra in vetroresina epossidica per "glassare" la struttura e renderla resistente agli urti; seguite le indicazioni presenti sulla confezione della vetroresina per quanto riguarda i tempi di asciugatura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come imballare una tavola da surf

Oggigiorno le pratiche sportive si sono evolute e della loro complessità, se ne parla sempre più, in qualsiasi ambito, dalle corse di Formula 1 alle partite di pallone, il tecnicismo e l'evoluzione dei sistemi porta anche a un aumento della complessità...
Altri Hobby

Come fare un centro tavola a forma di albero di Natale con il legno

Si sta avvicinando la straordinaria festività cristiana che, per celebrare la nascita di Gesù grandemente, ci porta a preparare pranzetti spettacolari da consumare con chi sentiamo particolarmente vicini e, addobbare la nostra casa con oggetti vari...
Altri Hobby

Costruire una montatura per il surf casting

La pesca è un'attività prettamente maschile che si pratica sia in acque dolci che al mare: in base al luogo e alla fauna ittica, si mettono in pratica diverse tecniche, le quali prevedono l'utilizzo di specifiche attrezzature e lo svolgimento di particolari...
Altri Hobby

Come realizzare una panca in legno

Se avete la passione per il fai da te ed in particolare per il bricolage del legno, potete realizzare tantissimi mobili utili per la casa come ad esempio una panca. Si tratta infatti, di un lavoro semplice e che richiede soltanto alcuni attrezzi ed un...
Altri Hobby

Segnaposto: come realizzare un mini cavalletto in legno

Se in occasione di un pranzo particolare e con molti ospiti intendiamo organizzare una tavola nel migliore dei modi, possiamo costruire dei segnaposto davvero originali. Nello specifico si tratta di realizzare un mini cavalletto in legno simile a quello...
Altri Hobby

Come realizzare il modellino di un treno in legno

Senza dubbio i giochi in legno sono sempre più apprezzati da grandi e piccini. Il modellino in legno, per esempio, ha il merito di passare di bambino in bambino, senza rompersi o cedere il passo alle mode. Tuttavia, i modellini in legno, non trattati...
Altri Hobby

Come realizzare uno spaventapasseri in legno

Lo spaventapasseri è un oggetto veramente funzionale quando si hanno dei prati coltivati. Ottenere questo semplice artificio non risulta complicato, basta un pochino di fantasia ed una buona manodopera. Si ha l'opportunità di impiegare numerosi materiali...
Altri Hobby

Come realizzare una montatura in legno per occhiali

Oggigiorno gli occhiali con la montatura in legno son molto di moda. Questa scelta di optare per montature tradizionali nasce da un nuovo gusto estetico. Il legno non sarà verniciato o trattato, ma viene lasciato al naturale con i suoi colori e venature....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.