Come realizzare una tela pergamena appendichiavi

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Uno degli oggetti che non manca in nessuna casa è l'appendichiavi, il quale lo possiamo trovare solitamente nelle vicinanze della porta di ingresso e vengono appesi i mazzetti di chiavi, permettendoli di tenerli sempre in ordine senza correre il rischio di perderli. Si tratta ovviamente di oggetti che possono essere acquistati ad un prezzo irrisorio e addirittura vengono dati in regalo in occasione delle festività natalizie; normalmente sono realizzati in diversi materiali, tra cui il legno, la plastica e il metallo. Quelli più sofisticati, invece, sono fatti con la tela pergamena, che può essere realizzata anche a mano. Vediamo allora come realizzare una tela pergamena appendichiavi.

26

Occorrente

  • una tela da pittura cm 18x24
  • stoffa di jeans
  • fettuccia verde spessore 3 cm lunga cm 90
  • 2 ganci per appendere la tela
  • 4 chiodi da tappezziere
  • 3 ganci appendichiavi
  • colla vinilica
  • pennello
36

Per iniziare, ritagliate l'immagine che avete scelto, per ottenere un buon risultato è preferibile scegliere un'immagine di qualche centimetro più piccola della tela. Successivamente,
cospargete il retro dell'immagine e, il fronte della tela con la colla vinilica e dopo, incollate la foto sulla tela aiutandovi con un pennello imbevuto di colla, partendo sempre dal centro verso l'esterno. Attendete che il tutto si asciughi (ci vogliono circa 10/12 ore).
Il secondo passaggio da fare è ritagliare la stoffa di jeans della stessa misura della tela. Dunque praticate un foro, al centro, che vi servirà per dare forma alla pergamena. Partite dal foro e tagliate lungo le diagonali e perpendicolarmente, avendo cura di fermarvi a circa 3-4 cm dai margini. Incollate la stoffa sulla tela, ma solo sui margini e attendete che asciughi.

46

A questo punto, arrotolate gli spicchi di stoffa a mò di pergamena, fermateli con degli spilli e cospargete di colla, attendete che asciughi, dopodiché procedete a togliere gli spilli.
Per quanto riguarda i bordi, prendete la fettuccia e cominciate ad incollarla, posizionandola parallela al bordo esterno della tela e, facendogli fare tutto il giro avendo cura di eliminare l'eccesso. Attendete qualche ora che si asciughi. Mettete la colla sulla fettuccia e piegate in avanti, in modo che poggi sulla stoffa di jeans, piegate con cura gli angoli, e stendete la colla sopra, più volte. Ora passate su tutta la tela lo spray protettivo e attendete dalle 10 alle 12 ore per farlo asciugare.

Continua la lettura
56

Riprendete gli angoli e fissateli con i chiodi da tappezziere. Sul retro della tela inserite due ganci per appenderlo al muro. A questo punto, restano solo da fissare i ganci per appendere le chiavi, per regolarvi con le distanze, prendete come spunto la fettuccia, subito sopra e al centro mettete il primo gancio; di conseguenza, verranno anche gli altri due.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il decoupage aiuta a rilassare la mente mentre realizzi ciò che ti piace.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare l'effetto pergamena

La pergamena è un oggetto antichissimo che non passa mai di moda. Ancora oggi viene usata in diversi ambiti durante il conferimento premi. Si deve la sua invenzione agli antichi Egizi, che utilizzando pelli di pecora, di capra o di vitello riuscirono...
Bricolage

Come realizzare una pergamena con effetto anticato

La pergamena, detta anche carta pecora, è stata utilizzata per secoli come supporto per la scrittura. È originata da una pelle di animale non conciata e composta di collagene. Abbiamo esempi di scritture su pergamena risalenti al II sec a. C.; molte...
Bricolage

Come Realizzare Un Biglietto Con La Pergamena

La carta in pergamena ha delle radici molto antiche. Sin dai tempi degli antichi egizi la pergamena veniva adoperata come foglio per la scrittura. Oltre a questo scopo di base, esse si prestano oggi alla realizzazione di numerose decorazioni cartacee...
Bricolage

Come realizzare una partecipazione di nozze di pergamena

La pergamena ha sostituito il papiro e la cartapecora (creata con pelle di pecora) come supporto scrittorio. Essa è elegante, semplice e giovanile; si utilizza generalmente per realizzare una raffinata ed elegante partecipazione per il giorno del matrimonio....
Bricolage

Come creare e decorare un appendichiavi in stile marino

Quante volte ci è capitato di non trovare le chiavi di casa, della macchina o del garage? Solitamente, tendiamo a lasciare le chiavi un po' ovunque, qua e là, finendo con il perderle, e ciò accade principalmente perché non abbiamo a nostra disposizione...
Bricolage

Come realizzare un grembiule da cucina in tela cerata

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare un grembiule, da cucina, il tutto creato in tela cerata. Grazie al metodo del fai da te, anche noi, potremo creare qualcosa di unico e speciale per la nostra cucina,...
Bricolage

Come Realizzare Un Simpatico Papero In Tela Di Cotone

I pupazzi generalmente sono molto amati dai bambini; ci giocano volentieri, creando delle volte delle storie fantastiche, entrando in un mondo tutto loro. Quanti ne troviamo sul pavimento della loro stanzetta! Tuttavia, variano naturalmente: possono essere...
Bricolage

Come creare la carta pergamena

La carta pergamena mantiene negli anni inalterato il proprio fascino. Utilizzata anticamente già dai romani e dagli egizi, è stata tramandata di generazione in generazione in virtù della sua bellezza estetica e del tocco di classe che è in grado di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.