Come realizzare una tenda veneziana

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Una tenda veneziana è senza dubbio un ottimo compromesso tra economicità e facilità di utilizzo. Essa si adatta perfettamente sia alle finestre che alle portefinestre di casa, ed è disponibile in commercio in una vasta gamma di colori, dimensioni e materiali. La più utilizzata è sicuramente la tenda veneziana in alluminio, che può essere applicata anche all'esterno dell'abitazione. Se la vostra casa non è molto ampia, le tende veneziane creeranno un minimo ingombro, offrendo però la giusta luminosità alla stanza. All'interno di questa guida, vi spiegherò come realizzare una tenda veneziana in alluminio.

26

Occorrente

  • lamelle di alluminio
  • corda resistente dello spessore di almeno 2,5 mm
  • 2 metri della medesima corda per i lacci di sollevamento
  • asta di orientamento
  • ingranaggio
  • spiaggiale
  • agganci per fissaggio
  • trapano
  • viti
  • metro
36

Acquisto del materiale necessario

Per prima cosa, misurate l'altezza e la lunghezza della finestra o portafinestra che intendete coprire con la tenda veneziana, dopodiché procuratevi tutto il materiale necessario. Una tenda veneziana classica è composta da: lamelle in alluminio, cordame vario per la salita e la discesa delle lamelle, un cassonetto che contiene tutto il meccanismo, un'asta di orientamento, uno spiaggiale (ovvero il peso posto alla base della veneziana), un'asta di orientamento e tutti i vari agganci di fissaggio alla parete. Generalmente, i negozi di ferramenta vendono il meccanismo da inserire nella cassettiera, ma nel caso sia difficile reperirlo, potrete tranquillamente fare affidamento ad un vecchio meccanismo già in vostro possesso.

46

Assemblaggio della tenda veneziana

Oltre a ciò, è bene sapere che le lamelle di alluminio dovranno essere della stessa dimensione, mentre la corda sarà possibile acquistarla in un negozio di tendaggi; essa dovrà essere sufficientemente robusta da sostenere il peso delle lamelle e dello spiaggiale. Una dimensione ottimale è 2,5 mm. Quando avrete tutto l'occorrente non vi resterà che cominciare l'assemblaggio. Iniziate con il forare tutte le varie lamelle di alluminio. I fori dovranno essere eseguiti alla medesima lunghezza, quindi iniziate a far passare la corda, partendo dall'alto, attraverso le lamelle fino al completamento, prima da una parte e successivamente dall'altra.

Continua la lettura
56

Completamento del lavoro

A questo punto, legate le estremità allo spiaggiale, dopodiché prendete altra corda (almeno un paio di metri) per eseguire i lacci di sollevamento che andranno, in seguito, fissati sulla rotella posta all'interno del cassonetto che contiene tutti gli ingranaggi della vostra tenda veneziana. Infine, legate anche l'asta di orientamento. Adesso, non vi resterà altro da fare che ancorare la vostra nuova tenda veneziana alla finestra, tramite i supporti di sostegno che avrete precedentemente fissato al muro con l'ausilio di viti e trapano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare Una Tenda Indiana Per I Bambini

Se siete alla ricerca di un regalo unico e particolare per i vostri figli o nipoti, anziché spendere una fortuna in qualcosa che già, probabilmente, possiedono, potreste provare a realizzare da soli degli oggetti spendendo veramente molto poco. Nei...
Cucito

Come realizzare una tenda per il bagno con un inserto rotondo

Abbiamo finalmente deciso di regalare un restyling alla nostra stanza da bagno. Tra le tantissime soluzioni d'arredo, possiamo scegliere di rendere il nostro bagno un piccolo e delizioso ambiente dal sapore vintage. Per donare alla nostra stanza da bagno...
Cucito

Come realizzare una tenda voile a doppia caduta

Il voile è uno dei tessuti più utilizzati quando lo scopo è la realizzazione di tendaggi. Quest'ultimo viene usato soprattutto per le tende dei soggiorni, oppure, in alternativa per le camere da letto. L'uso viene dettato dalla sua eleganza e dalla...
Cucito

Come realizzare una tenda stile antico

Le tende sono uno degli elelmenti d'arredo più utilizzati nelle case. Ne esistono di moltissime fatture e forme in commercio, talmente tanta scelta che alle volte risulta difficile scegliere quella più adatta alla propria abitazioni, che si integri...
Cucito

Come realizzare una tenda a sbuffo

La tende a sbuffo sono una soluzione semplice ma efficace per dare un tocco di eleganza alle nostre stanze. Pur essendo molto scenografiche non sono difficili da confezionare. Basta infatti conoscere il giusto procedimento e comprare la stoffa delle dimensioni...
Cucito

Come ricamare una tenda di lino

Ricamare è un'arte, con un piccolissimo strumento, l'ago, e con tante gugliate di cotone, è possibile realizzare piccoli capolavori che nella maggioranza dei casi sono destinati a rimanere nel tempo. Molti sono i complementi d'arredo che si possono...
Cucito

Come cucire una tenda per il box doccia

Come ben sappiamo gli oggetti e altre cose fatte a mano con la propria creatività, tendono ad avere un che di più speciale a differenza di quelle già fatte. In special modo nella propria casa. In questo seguente articolo vedrete un esempio di realizzazione...
Cucito

Come cucire una tenda a pacchetto

La tecnica di cucitura delle tende a pacchetto è molto pratica, per nulla complicata, ma consente anche di effettuare degli accorciamenti del tessuto senza la necessità di tagliare il tessuto stesso. Grazie a questo tipo di cucitura, infatti, è possibile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.