Come realizzare una tovaglietta con il patchwork

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il patchwork è un arte fantastica. Parliamo di una tecnica per gli appassionati del fai da te, che riesce ad assicurare risultati soddisfacenti e creativi. Tecnica che permette di riciclare vari materiali e lavorare spendendo poco, per non dire niente. Sebbene per eseguire il patchwork si possano usare tecniche diverse, con vari gradi di difficoltà, realizzare una tovaglietta non è niente di complicato. Basterà infatti avere a portata i materiali giusti, seguire un progetto preparato prima, e un po' di tempo libero. Vediamo di seguito come realizzare una tovaglietta con il patchwork.

27

Occorrente

  • Tessuti di cotone in differenti fantasie
  • "Foundation" di sostegno
  • Riga o squadra
  • Ago e filo
  • Forbici
  • Macchina da cucire
  • Passamaneria varia
37

La prima operazione da fare è scegliere i tessuti che andrete a utilizzare, che in seguito si consiglia di lavare e stirarli. Ora potete procedere al loro taglio. Le misure di seguito sono indicative, se desiderate potete cambiarle a vostro piacere. Dovete tagliare pezzi di stoffa dalla lunghezza di circa tredici e larghezza di circa cinque centimetri, e per poter ottenere una tovaglietta, ve ne serviranno dodici di questi pezzi.
Per lavorare con la massima precisione si consiglia di utilizzare una squadra o una riga, oltre ovviamente a procedere con pazienza durante il taglio. Per quest'ultimo si consiglia di iniziare dal basso, e procedere verso l'alto, cercando di rimanere in posizione eretta, per fare in modo che il peso del corpo si sposti sulla lama.

47

Di seguito dovete organizzare le dodici strisce in due parti da sei ognuna. Qui dovete usare la vostra fantasia e disporle a vostro piacere, in quanto non esiste nessuna regola. Perciò cercate di variare e alternare le varie parti tra di loro per evitare che non si trovino vicini due pezzi simili o uguali.
L'ultimo passaggio di questa realizzazione prevedere la cucitura e finitura della tovaglietta sul tessuto bianco che viene chiamato "fondaution", che farà da base. Sovrapponete le stoffe scelte e quindi trapuntate insieme i due strati di tessuto finché non otterrete la vostra tovaglietta.

Continua la lettura
57

Con questo procedimento riuscirete a realizzare vari tipi di tovagliette, e potete sceglierne sia la forma, la grandezza, che i colori che la comporranno. La tecnica di patchwork si adatta a molteplici lavorazioni, perciò oltre a realizzare le tovagliette, potreste provare a cimentarvi anche in altre realizzazioni. Con il patchwork potreste ad esempio provare a fare un guanto da forno imbottito, se avete un po' di dimestichezza potreste anche realizzare un peluche dalla grandezza e colore desiderato. Insomma, scatenate la vostra fantasia.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di alternare tra di loro le stoffe di vario colore per ottenere un risultato unico e originale
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare Una Tovaglietta Da Colazione Con Originali Intagli

Iniziare la giornata con una colazione appetitosa, consumata senza fretta, e in un ambiente piacevole, è un momento estremamente importante che apre le porte della nostra giornata. Scegli, dunque di cominciare, al meglio! Nella tua cucina non può di...
Bricolage

Come realizzare una tovaglietta usando tappi di plastica

Se intendiamo mettere a frutto la nostra creatività, lo possiamo fare in cucina, ma non per preparare ricette e dolci, bensì dedicandoci alla realizzazione di qualcosa di originale, e riciclando materiali di uso comune. Vi siete mai chiesti quanto materiale...
Bricolage

Come realizzare un patchwork a intaglio

Patchwork è un termine inglese formato da due vocaboli: "patch" che significa pezza e "work" lavoro. Quindi è un lavoro che si esegue con i ritagli di stoffa e che dà la possibilità di creare diversi oggetti. Il patchwork può essere eseguito con...
Bricolage

Come realizzare una scatola in patchwork

Da qualche anno a questa parte è impazzata la modo del fai da te, ossia della creazione di oggetti con le proprie mani. Esistono un'infinità di cosa che è possibile realizzare, tra queste vi è il patchwork su polistirolo. Quest'ultimo consiste essenzialmente...
Bricolage

Come Realizzare Un Frutto Con Il Patchwork A Carciofo

Si possono realizzare in una riproposizione fedele vari oggetti utilizzando la tecnica del patchwork a carciofo? Certo che sì. Stiamo parlando di un sistema estremamente utile, dal quale possono scaturire opere piuttosto interessanti dal punto di vista...
Bricolage

Come Realizzare Le Piante Grasse Con La Tecnica Del Patchwork A Carciofo

In questa guida vedremo come realizzare le piante grasse utilizzando una tecnica che viene chiamata, tecnica del patchwork a carciofo. Vedremo dunque come realizzare in parte il cactus, ma soprattutto come realizzare il fico di india e anche il fiore...
Bricolage

Come realizzare decorazioni natalizie in patchwork

L'arte della decorazione con il patchwork è da secoli particolarmente cara ai popoli anglosassoni, specie quelli che vivono in zone rurali. La tecnica nello specifico, consiste nell'assemblare tra loro vari ritagli di stoffa di svariate tonalità e disegni,...
Bricolage

Come realizzare con il patchwork una cover per libri

Con la tecnica del patchwork, dall'inglese lavoro con pezze, è possibile realizzare tantissimi tipi di oggetti e complementi d'arredo, dalle forme colorate e originali. Questa tecnica consiste nel cucire insieme tanti pezzi di stoffe diverse, di solito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.