Come Realizzare Una Trappola Anti Zanzare

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'arrivo dell'estate, non porta con se solo effetti positivi come l'inizio del caldo, l'avvicinarsi delle ferie, il relax in spiaggia, ma ci sono anche alcune fastidiosissime note negative: le zanzare. In questo periodo infatti le nostre abitazioni cominciano a riempirsi di questi insetti che, oltre a produrre irritazioni cutanee con il veleno che immettono durante le punture sulla nostra pelle, disturbano anche il nostro riposo con il loro ronzio nelle nostre orecchie. Per evitare che le zanzare entrino nella nostra abitazione, potremo acquistare alcuni prodotti già pronti per essere utilizzati, facilmente acquistabili in ferramenta, negozi di fai da te, supermercati, ma in alcuni casi il loro costo potrebbe risultare abbastanza elevato. In alternativa potremo provare a realizzare da soli, con l'aiuto delle varie guide presenti su internet, alcuni prodotti per allontanare o intrappolare questi insetti. In questa guida, vedremo come realizzare una utilissima trappola anti zanzare.

26

Occorrente

  • Bottiglia di plastica da 1.5 litri
  • 200 ml Acqua
  • 4 cucchiai di Zucchero
  • 1 cucchiaio di Lievito
36

Per prima cosa procuriamoci una comune bottiglia di plastica con una capienza minima di 1,5 litri. Tagliamola più o meno a tre quarti dell'altezza totale, all'incirca all'altezza del restringimento. Successivamente capovolgiamo il cono che abbiamo cosi ottenuto recidendo la parte superiore e inseriamolo nel fusto della bottiglia. Incolliamo le due parti utilizzando del silicone o con della normalissima colla, in alternativa potremo usare anche del nastro adesivo.

46

Il secondo passo consiste nel preparare la soluzione che poi immetteremo nella bottiglia. Gli ingredienti sono pochi e facilmente reperibili, ma sono di vitale importanza. In un altro recipiente prepariamo un composto contente: 200 ml acqua tiepida, ½ di una tazza di zucchero (4 cucchiai) ed un cucchiaino di lievito e versiamolo nella bottiglia. Le zanzare verranno infatti attratte dall'anidride carbonica che si sprigiona dal lievito a contatto con lo zucchero e si infileranno nella bottiglia pensando che vi sia del cibo e non potranno più uscirne. Cerchiamo di posizionare queste bottiglie in modo che possano intrappolare il maggior numero di zanzare, ma che siano anche ben distanti dalla portata di bambini e animali.

Continua la lettura
56

Se siamo abbastanza creativi e soprattutto armati di pazienza e buona manualità, potremo anche sbizzarrirci a costruire trappole esteticamente carine e che possono essere lasciate in bella vista senza problemi. A questo punto le nostre trappole per zanzare sono finalmente pronte per essere utilizzate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come difendersi dalle zanzare

Soprattutto nel periodo estivo e nelle stagioni più calde, le zanzare fanno capolino, rendendo inquiete le notti (e anche le giornate) di molte persone. Oggi difendersi da questi fastidiosi insetti è divenuta quindi cosa davvero inevitabile. Come farlo?...
Casa

5 metodi fai da te per tenere le zanzare alla larga

Il mondo degli insetti come ben sapete, è caratterizzato da molteplici specie, ma non tutte di natura sono cosi fastidiose e rendono l'individuo nervoso alla loro sola presenza. Se avete provato qualsiasi metodo senza trovare una soluzione giusta ed...
Casa

Come tenere lontane le zanzare con il caffé

La principale causa delle invasioni di zanzare attorno ad un'abitazione risiede nella presenza di acqua stagnante, che fornisce loro terreno fertile dove alimentarsi e riprodursi. Appartenenti all'ordine dei Ditteri, una famiglia assai numerosi di insetti,...
Casa

5 trucchi naturali per allontanare le zanzare

La bella stagione sta arrivando. Assieme al sole, il caldo e il mare, però, l'estate porta con sé un terribile nemico degli esseri umani: le fastidiosissime zanzare. Questi piccoli insetti, che si riproducono con più facilità nelle zone umide e acquitrinose,...
Casa

Come realizzare un corrimano in legno

Il corrimano risulta fondamentale per garantire la sicurezza degli utenti. La propria installazione dentro l'appartamento è obbligatoria secondo la normativa in vigore. In questo mondo dominato dal "fai da te", anche la creazione di un corrimano in legno...
Casa

Come realizzare un piatto doccia a pavimento

Il piatto doccia a pavimento si rivela la soluzione ideale per coloro i quali mirano a semplicità progettuale e praticità. Tale soluzione, infatti, consente di rendere esclusiva e personalizzata la stanza del bagno, in un connubio perfetto di cura del...
Casa

Come realizzare un pannello isolante con materiale naturale

Se desideri realizzare un pannello isolante fai da te, per isolare acusticamente una stanza del tuo appartamento, così da proteggere il tuo ambiente dai suoni e dai rumori esterni oppure per poter suonare in libertà in casa tua senza infastidire i vicini,...
Casa

Come realizzare in casa un'abat-jour

La scelta della giusta illuminazione è uno degli aspetti fondamentali nell'arredamento di una stanza. Le lampade svolgono infatti un'importante funzione nell'arredamento di un interno. Se non ci accontentiamo di ciò che troviamo in commercio, potremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.