Come realizzare una treccia a 10 fili

Tramite: O2O 31/12/2015
Difficoltà: media
14

Introduzione

Riuscire a realizzare una treccia a dieci fili sembra un'impresa molto difficile, ma in realtà non è così. Basta fare un po' di pratica, avere un po' di manualità, procurarsi i materiali giusti, armarsi di pazienza e tutto diventa più fattibile, al punto da diventare persino divertente.
Ecco, quindi, come realizzare una treccia a 10 fili.

24


Per prima cosa procuratevi un kumihimo, che è un antico telaio giapponese a forma di disco, e dove, grazie alle indicazioni di lettere e numeri, si possono intrecciare facilmente i fili e serve ad agevolare l'operazione. Si può trovare in tutte le mercerie e in tutti gli esercizi commerciali specializzati. Una volta che sarete riusciti procurarvi il kumihimo, bisogna prendere dieci fili colorati, scegliendo i colori che volete intrecciare e legandoli tutti insieme con un nodo alla base. Poi bisogna inserirlo nel foro centrale del kumihimo, lasciando nella parte superiore i fili liberi, che andranno inseriti negli appositi spazi.

34


La tecnica base di questo telaio è molto semplice, inoltre è preferibile cominciare con la parte superiore ed inferiore. Basta inserire sei fili in alto ognuno nel suo spazio e ripetere l'operazione con i quattro fili rimanenti verso il basso.
Una volta eseguita questa operazione, si può procedere con l'esecuzione della treccia, prendendo i due fili centrali della parte superiore, cioè il quarto e il quinto filo, e portarli ai lati.
Il filo di sinistra, cioè il terzo, va portato nel lato destro centrale del telaio, dove di solito c'è la lettera E, stessa operazione va fatta con il quarto filo, che si trova nella parte di destra, per essere spostato nel lato di sinistra.

Continua la lettura
44

Ora bisogna prendere il filo della parte inferiore, il secondo da sinistra e lo si sposta in alto al posto del terzo filo che abbiamo spostato di lato. Si prende il penultimo filo della parte superiore, il secondo da sinistra e lo si sposta nella parte inferiore dove si è creato uno spazio apposito.
Si procede sempre così fino al completo giro di tutti i fili superiori ed inferiori. Concluso l'intrecciamento, per completare il giro, si prendono i due fili laterali, quelli che avevamo posizionato nella lettera E e si riportano ai lati superiori. A questo punto si ricomincia lo schema lavorando sempre la parte sinistra per prima e di seguito quella di destra e concludendo con la chiusura ai lati.
Questo è un sistema adatto sia per chi è alle prime armi che per le persone esperte che sono alla ricerca di tecniche nuove, in quanto il kumihimo per treccia tubolare è più complesso e il disco a base rotonda va roteato, mentre quello a base quadrata è più semplice e realizzabile con meno fatica.
.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare la treccia semplice con i ferri

Imposteremo questa guida con il preciso obbiettivo di spiegarvi, in soli tre passi, come riuscire a realizzare la treccia semplice con i ferri. Possiamo immediatamente incominciare le nostre argomentazioni su questa tematica particolarmente interessante.Hai...
Cucito

Come fare la treccia a tre fasce ai ferri

Da qualche anno a questa parte, sono tornate di moda le antiche arti, come il lavoro a maglia a uncinetto. Ad esempio la treccia a tre fasce realizzata ai ferri, se ben fatta, è davvero bellissima, soprattutto se creata per un maglioncino, oppure per...
Cucito

Uncinetto: come unire due fili con il nodo invisibile

Spesso realizzando un lavoro a maglia o all'uncinetto capita di finire il gomitolo e di doverne iniziare uno nuovo. Quando è necessario unire i due fili con un nodo, è consigliabile non realizzare mai un nodo vistoso. Questo infatti potrebbe rovinare...
Cucito

Come regolare la tensione dei fili nella macchina da cucire

Nell'utilizzo della macchina da cucire è di fondamentale importanza regolare la tensione dei fili: trovare il giusto equilibrio è il presupposto essenziale di un lavoro ben fatto, caratterizzato da una maggiore robustezza e da punti regolari, identici...
Cucito

Come realizzare un caldo manicotto

Si consiglia di seguire correttamente i procedimenti tecnici illustrati nella presente guida, in quanto rappresentano un modo pratico e creativo per realizzare uno scaldamani fai da te. I due metodi proposti sono molto differenti, ma entrambi porteranno...
Cucito

Come realizzare una bambola di stoffa

Ci sarà sicuramente capitato di voler regalare ai nostri figlio e nipoti dei doni originali e diversi da soliti, ma di non riuscire mai a trovare quello che avevamo in mente. In questi casi, potremmo provare a realizzare alcuni semplici ma bellissimi...
Cucito

Come realizzare una marionetta a forma di rana

Le marionette sono delle bambole di pezza e possono essere animate da un operatore tramite dei fili collegati alle braccia, alle gambe ed alla testa. Di marionette ne esistono di tantissimi modelli diversi, e potrebbero anche avere più fili per permettere...
Cucito

Come creare una tracolla per borsa

La borsa è uno degli accessori più utilizzati da una donna, ma molto spesso il suo costo può risultare molto elevato, sopratutto se la borsa è firmata. In alternativa potrete provare a realizzare delle borse con le nostre mani, o a trasformare delle...