Come realizzare una tutina per neonato con bottoni

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando arriva in famiglia, un piccolo marmocchio chiede tanto amore, cure e attenzioni che, sistematicamente gli vengono dati perché la sua nascita da subito ha rappresentato non solo il cambiamento della nostra vita, ma quella maestosa gioia che solo il suo ingresso in casa può regalare. Cerchiamo, dunque, di non fargli mai mancare nulla, sia affettivamente che materialmente e, conseguenzialmente di acquistare o creare, con le nostre mani tutto ciò di cui ha bisogno, come una tutina per neonato con bottoni. Prepararla non è affatto complicata; bastano infatti soltanto delle abilità basilari nel cucito. Si può semplicemente confezionare in maniera creativa, usando tessuti morbidi che prima si erano impiegati per vestiari diversi, possibilmente per adulti, proprio per avere a disposizione un quantitativo sufficiente di stoffa Vediamo quindi insieme come realizzare una tutina per neonato con bottoni.

27

Occorrente

  • tessuto morbido e deformabile riciclato (es.da magliette di cotone, felpe, ecc.)
  • carta per disegnare la sagoma, spilli per sarto, forbici, filato, macchina da cucire
  • bottoni a pressione o sottili strisce di morbido velcro
37

Si possono recuperare le proprie magliettine di cotone o maglioncini, precisando che negli stessi capi non devono assolutamente presentarsi strass, perline, bottoncini e tante altre cose pericolose per la vita del proprio piccolo esserino. Bisogna considerare se desidera sviluppare una tutina invernale, estiva o di mezzo tempo, per valutare la qualità del capo da riusare. È necessario successivamente prendere le misure esatte del proprio bambino e disegnare su carta il modello che si vuole riprodurre sullo stesso scelto.

47

L'ideale sarebbe di utilizzare sempre materiali soffici, delicati e deformabili da rifinire con cuciture non spesse e con elementi cedevoli e non dannosi. Una volta stabilito il disegno, come scritto prima, lo si deve riportare sul tessuto. Utilizzate gli spilli da sarto per non far muovere la sagoma che si deve successivamente ritagliare con le forbici. Aggiungete almeno due centimetri in più per ciascun lato per i ripieghi ed imbastiture interne. Si suggerisce inoltre di impunturare con la macchina da cucire e non a mano per garantire una maggiore resistenza e durata a quel che si sta realizzando.

Continua la lettura
57

Come si può ben notare, durante la stesura, per ogni manovra d?avanzare si è sempre messa in primo piano la sicurezza che al neonato si deve sempre assicurare. Ricordate in ogni momento che non devono sussistere nella tutina elementi pericolosi. Considerando che si sta richiedendo la presenza di bottoni, si raccomanda di usare quelli a pressione che sono più resistenti e difficili da rimuovere o, in alternativa, sottili strisce di morbido velcro.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'ideale sarebbe di utilizzare sempre materiali soffici, delicati e deformabili da rifinire con cuciture non spesse e con elementi cedevoli e non dannosi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare una tutina di Natale per bebè

Quando si avvicina il periodo natalizio tutti quanti entriamo in agitazione, poiché non sappiamo cosa regalare ai nostri più cari amici che hanno appena avuto un bambino. Ebbene si, esiste una soluzione a tutto. Infatti, in questo caso, potremmo realizzare...
Cucito

Come realizzare fiorellini all'uncinetto con i bottoni

La tecnica dell'uncinetto è più semplice di quanto si creda. È un sistema di intreccio di filo, tramite un arnese a bacchetta rigida, con un uncino ad uno dei capi. Con la lavorazione all'uncinetto si possono creare opere davvero fantastiche. Dalle...
Cucito

Come realizzare un quadro con i bottoni

Un quadro coloratissimo, tutto fatto di bottoni! Allora, che te ne pare? Invece di lasciarli chiusi nella scatola del cucito, completamente dimenticati, si potrebbe trovare il modo di usarli in modo divertente e creativo, producendo qualcosa di assolutamente...
Cucito

Come realizzare un body per neonato

Diciamo la verità: non c'è niente al mondo che sia più tenero di un neonato vestito con gusto! E quante volte ci siamo fermati ad osservare con occhi carichi di ammirazione bambini così ben vestiti da sembrare dei piccoli bambolotti, quelli con cui...
Cucito

Come Realizzare Un Cuscino Con Dei Bottoni Rivestiti Con Stoffa Contrastante

I cuscini aggiungono colore e stile ad una stanza, possono essere eleganti o spiritosi e creano uno spazio più accogliente. Sono molto decorativi appoggiati su un divano o funzionali per ammordire una seduta o uno schienale di una sedia o panca in legno....
Cucito

Come realizzare scarpine per neonato

L'uncinetto ormai, è un hobby davvero molto diffuso. Grazie a questo, possiamo realizzare: abiti, top, borse, bikini, gioielli, cappellini, oggetti per la casa, centrotavola, copriletto e, addirittura, scarpine da neonato. Le scarpine da neonato all'uncinetto...
Cucito

Come realizzare un marsupio per un neonato

In casa vengono realizzati diversi oggetti per rendere la casa stessa più bella. Tra i vari oggetti possiamo trovare uno specchio, una sedia e un porta cenere. Ma anche oggetti che riguardano il benessere della persona. Infatti in questo caso si realizzano...
Cucito

Come realizzare un accappatoio ranocchio per neonato

Quando nasce un bimbo è essenziale acquistare il corredino. Insieme alle tutine, bavette e scarpine bisogna prendere tutto il necessario per il bagnetto. Uno degli accessori indispensabili è certamente l'accappatoio. Quest'ultimo non può mancare e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.