Come Realizzare Una Veletta Per La Culla

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ogni mamma sogna di poter realizzare con le proprio mani e con il proprio amore un simbolo, un ricordo che superi il tempo e che rimanga come un'indelebile testimonianza d'amore al proprio bambino. In questa guida vedremo come procedere alla realizzazione di un complemento d'arredo veramente unico e personalizzato, sinonimo di amore e tenerezza: una delicata veletta per la culla del vostro bambino. Un pensiero dolce, profondo, unicamente vostro e per questo di valore immenso. La soddisfazione principale sarà data dal fatto che avrete creato con le vostre mani e la vostra pazienza un complemento d' arredo veramente unico e personalizzato. Procedere è abbastanza semplice, ma occorre precisione.

27

Occorrente

  • Due teli di tessuto
  • Sbieco di cotone, pizzo
  • Gessetto da tessuto
  • Filo per imbastire
37

Decidere la misura della veletta

Il progetto inizierà decidendo la misura della veletta. Il consiglio è farla scendere fino a metà dell’altezza della culla.
Si parte dal conteggio dei centimetri d stoffa necessari in altezza. Per calcolare la misura della stoffa da utilizzare in modo da evitare sprechi, bisogna tener presente che la veletta deve coprire circa la metà dell’altezza della culla, bisogna tuttavia fare attenzione anche all'arricciatura che andrà eseguita sulla parte alta. Per il drappeggio sarà necessaria una quantità di stoffa pari ad un terzo in più delle misure appena calcolate.

47

Sovrapporre i due teli

A questa andranno inoltre sovrapposti due teli (preferibilmente di diverso tessuto) ma delle medesime dimensioni; uno dei quali cadrà alla destra del bastone di sostegno e l’altro alla sinistra. A questo punto, prima di proseguire con il taglio del tessuto occorrerà prendere anche le giuste misure in larghezza che dovranno essere il doppio della dimensione del diametro del bastone. Per aiutarvi, prima di eseguire il taglio, suggerisco di tratteggiare con un gessetto per tessuti e poi procedere con le forbici. Siamo quindi pronti a procedere al taglio della stoffa.

Continua la lettura
57

Cucire il telo sui due lati

Poni i teli diritto contro diritto imbastisci la stoffa con un cotone adatto, e successivamente esegui con la macchina due cuciture, una orizzontale e una posta invece in linea verticale. Il risultato che dovrai ottenere è una forma a elle. Il telo dovrà essere cucito sui due lati. La cucitura verticale deve essere uguale alla lunghezza del bastone di sostegno, mentre quella orizzontale alla sua larghezza che sarà largo il doppio.

67

Inserire la veletta sul bastone

Metti sul bastone la veletta, quindi nella sua parte alta arricciata esegui con un punto filza in corrispondenza della cucitura orizzontale e tira fino ad ottenere la misura desiderata. La veletta deve coprire tutto il sostegno per essere armoniosa e funzionale. Copri l’arricciatura con una fettuccia di cotone coordinata e rifiniscila con un bel pizzo. Fissa infine il velo al bastone con dei nastrini coordinati o un bel fiocco. Non resta che augurarvi buon lavoro!!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

5 semplici outfit per Halloween

In occasione della festività di Halloween è importante sapersi organizzare in merito alla scelta dei costumi, se intendiamo ben figurare ad una festa organizzata a casa di amici. In riferimento a ciò, nei passi successivi ci sono alcuni suggerimenti,...
Bricolage

Come realizzare una cappa in cartongesso

I caminetti di casa sono un utile strumento per riscaldare l'ambiente in maniera omogenea. Se avete intenzione di installare un camino nel vostro nuovo appartamento e avete già provveduto al montaggio della canna fumaria, del basamento e della veletta...
Cucito

Come Fare Una Trapunta Per La Culla

La trapunta è il primo complemento d'arredo, insieme alla culla, con cui il neonato entra in contatto. In commercio si trovano svariati tipi di trapunte, alcune addirittura si ispirano all'arredamento dei più grandi. È possibile però farne una anche...
Bricolage

Come Costruire Una Culla Di Legno Per La Bambola

Chi ha figli sa quanto amino giocare anche se, delle volte non usando i giocattoli adatti alla loro età ma prendono oggetti più disparati che trovano per casa Le bambine a differenza dei maschietti amano seguire tutti i movimenti e le azioni che la...
Altri Hobby

Come fare una culla con i pallet

Oggi va sempre più di moda l'utilizzo dei pallet per costruire arredi creativi. Infatti vista la crisi con l'arte del fai da te possiamo realizzare moltissimi arredamenti per la nostra casa. L'utilizzo dei pallet cresce a dismisura e soprattutto fa tendenza....
Bricolage

Come fare una culla con il cartone pressato

L'arte del riciclo creativo ha sempre grandi sorprese in serbo per tutti coloro che amano dedicarsi al fai da te, magari anche per un maggiore rispetto per l'ambiente, attraverso l'utilizzo di materiali non inquinanti, o comunque riutilizzabili. Gli oggetti...
Bricolage

Come fare una culla con materiali di riciclo

L'attesa per la nascita di un bambino è sempre un momento di grande entusiasmo, nel quale non sempre si hanno le idee ben chiare su quali sono gli strumenti, dai vestiti al biberon, da procurarsi per essere pronti ad accogliere il neonato. Uno degli...
Casa

Come rivestire una culla di vimini

La culla è il primo posto dove il bambino dormirà al suo rientro a casa, dopo il ricovero in clinica: essa, dunque, dovrà rispondere a determinati criteri di praticità e igiene. In commercio è possibile trovare diverse tipologie di culle, costituite...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.