Come realizzare una vetrata isolante

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Fornirsi di un sistema di vetrata isolante consente di ottenere un grosso risparmio in termini di dispersione termica e di conseguenza una buona temperatura interna dell'immobile sia nel periodo invernale che in quello estivo. Tali vetri riducono i problemi di sbalzi di temperatura, definiti ponti termici, e di conseguenza si risparmia molto sulla bolletta dei riscaldamenti o dei condizionatori. È chiaro che inizialmente il budget è più elevato rispetto a quelli normali, ma il recupero e il risparmio nel tempo è assicurato, aggiungendo tra le altre cose che in questa guida spiegheremo come realizzare tali vetrate così da ridurre ulteriormente i costi.

27

Occorrente

  • vetro
  • intercapedine
  • sigillante
37

Formazione

La vetrata isolante è formata da due lastre di vetro nella quale al centro è inserita un'intercapedine d'aria, che può avere spessore diverso e contiene per l'esattezza aria secca, oppure gas come Arginare, Kristen o l'esafluoruro di Zolfo. Affinché si dispongano le lastre di vetro ad una precisa distanza bisogna installare su tutto il perimetro un distanziatore che contiene del disidratante che assorbe l'umidità che vi è nell'ambiente evitando così la formazione di condensa.

47

Esperienza e requisiti

Riuscire a realizzare una vetrata di questo genere non è cosa facile. Non si tratta di un "lavoretto" che puoi fare da te in casa tua. È invece un genere di lavoro che necessita di ambienti e preparazione tecnica adeguati, oltre che di macchinari specifici e costosi. Per realizzare una vetrata isolante devi prima di tutto tagliare nella giusta misura due vetri che dovranno risultare perfettamente identici. Una volta posizionato il primo su un tavolo da lavoro devi procedere ad un'accurata pulizia di quelle che saranno le facciate interne del vetrocamera. Devi poi posizionare l'intercapedine scegliendo tra i vari spessori disponibili: 6, 9, 12, 15, 17 o 19 millimetri.

Continua la lettura
57

Prove tecniche

È chiaro che, maggiore è l'intercapedine, maggiore sarà l'efficienza dell'isolamento, ma bisogna assicurarsi che l'aria all'interno deve essere secca. Se invece si vuole mantenere uno spessore minore, ma con i risultati di una camera d'aria di 19 millimetri, puoi optare per un'intercapedine riempita con gas. Infatti, un'intercapedine di 17 mm. Riempita di gas offre lo stesso isolamento che ti fornisce una di 24 mm riempita d'aria. Una volta terminato, lungo tutto il perimetro, bisogna disporre una guarnizione, appoggiare l'intercapedine e posizionare il secondo vetro. Sul perimetro andrà applicato il sigillante che garantirà l'isolamento dalla formazione di condensa. La vetrata isolante è così pronta per essere montata sul suo infisso garantendo all'ambiente tutte le caratteristiche benefiche della luce e dei raggi solari tenendolo invece protetto da rumori e dispersioni energetiche.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Realizzare Un'Antina Vetrata

Solitamente un'antina vetrata torna utile in mobili già realizzati dove si vuole riparare dalla polvere elementi di arredo di vario genere, lasciando comunque la trasparenza. Risulta una buona soluzione anche nel caso in cui si vuole sostituire un'anta...
Casa

Come fare la carta vetrata

Al giorno d'oggi non si ha molta pratica con il metodo del "fai da te". Uno degli elementi più utilizzati quando vengono compiuti dei piccoli lavoretti, è la carta vetrata. Questo strumento abrasivo viene utilizzato in molteplici campi. Quindi ha diverse...
Casa

Come installare un pavimento isolante

L'installazione di un pavimento isolante consente di risparmiare notevolmente sui costi di riscaldamento e raffreddamento della casa. Se poi viviamo in ​​un appartamento abbastanza grande e i pavimenti sono generalmente molto freddi d'inverno e caldi...
Casa

Come isolare un muro con uno strato di isolante

I muri, soprattutto, nelle costruzioni che hanno già un po' di anni, sono fonte di dispersione e di perdita di calore. Per risolvere tale problema va realizzata la coibentazione dell'immobile. L'applicazione di questo strato isolante migliorerà inoltre...
Casa

Come costruire un controsoffitto isolante

L'isolamento termico è uno dei problemi che affligge le nostre abitazioni. Riuscire a creare un buon isolamento in una vecchia casa è piuttosto complesso ma non del tutto impossibile. Se la nostra casa è ubicata all'ultimo piano, nel periodo invernale,...
Casa

Come realizzare un interruttore a pressione

Un interruttore a pressione svolge la stessa funzione dei classici interruttori, ma a differenza di questo ultimo sono caratterizzati da una unica posizione. In sintesi attraverso la pressione un sistema a molle porta ad unire i contatti che permettono...
Casa

Come realizzare una scatola stile shabby chic

In questo bell'articolo che abbiamo pensato di proporre, vogliamo aiutar tutti voi, ad imparare quale sia la tecnica per realizzare una scatola, in puro stile shabby chic, affinché possa essere utilizzata in casa, come meglio desideriamo e vogliamo....
Casa

Come realizzare una borsa termica

La borsa termica è un accessorio indispensabile che può essere utilizzato sia d'estate che d'inverno per mantenere i cibi freschi o caldi. Il suo doppio uso, ovvero caldo e freddo, rappresenta di fatto un doppio vantaggio per chiunque ne possieda una....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.