Come Realizzare Una Viminata Viva

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Per combattere i fenomeni di erosione e cedimento, che potrebbero verificarsi nelle parti in pendenza di giardini a causa di violente piogge, portando al conseguente scorrimento superficiale dell’acqua, ci sono diverse soluzioni. È possibile, infatti, realizzare specifiche strutture in cemento armato oppure fare ricorso a tecniche dell'ingegneria naturalistica come ad esempio la viminata. In riferimento a quest'ultima ecco una guida per saperne di più e come procedere alla sua realizzazione.

25

Occorrente

  • Picchetti in legno
  • Chiodi a testa larga
  • Attrezzi da scavo
  • Tronchi
  • Filo di ferro cotto o canapa
35

Per avere un risultato ottimale è necessario, però, fare ricorso a particolari specie vegetali che siano dotate di un apparato radicale che sia il più possibile adatto al consolidamento di un pendio. Tali piante devono però anche garantire un facile attecchimento e una crescita altrettanto facile e veloce. A tal scopo sono adatti, per esempio i salici.

45

La viminata viva, consiste nell'infissione di paletti di lunghezza non superiore al metro, sporgenti di circa 30 cm, collegati in orizzontali da vimini o altra essenza simile. I rami della pianta devono essere intrecciati alternando ad una sezione lunga due sezioni corte. Tra loro ci deve essere una differenza di lunghezza di circa 5 cm. Con la dovuta cura, interrare l’estremità di ogni ramo e fate in modo che i picchetti sporgano dalla parte superiore dell’intreccio per circa 5 cm. Rinterrare a monte della viminata e, in caso di file successive, ricordate che queste vanno poste a 1,2 – 2 metri dalla precedente. In alternativa, invece dei paletti di legno, si possono utilizzare delle aste in ferro il cui diametro deve essere di 12 – 14 millimetri circa. Nel passo successivo vediamo invece come sfruttare dei rami per realizzare anche in questo caso la viminata.

Continua la lettura
55

Essendo le tecniche simili a quelle appena descritte, spieghiamo solo come utilizzare al meglio i suddetti rami. Infatti innanzitutto devono essere abbastanza spessi (almeno 2 centimetri) e dritti, dopodichè con un coltello affilato, eliminiamo tutte le sporgenze e i nodi, levigandoli poi con della tela abrasiva. Alla fine li uniamo tra loro con del filo di ferro cotto oppure con della canapa, provvedendo poi a fissare la struttura in base alla tipologia di viminata che intendiamo realizzare. Da come si evince, creare una sorta di recinzione o strutture di contenimento in un giardino, è possible farlo sfruttando quello che la natura ci regala, e il tutto solo con un pizzico di ingegno ed abilità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Realizzare Dei Decori Con Filo D'Alluminio

L'arte del fai da te, è certamente per chi piace un'arte molto bella, divertente ed appassionante che ci permette di risparmiare molto denaro. In molte infatti sono anche le creazioni che possiamo realizzare con quest'arte, che vanno per esempio dai...
Bricolage

Come Realizzare Un Quaderno Con Foto Personale

In questo articolo vogliamo dare ai nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati del fai da te, una mano a capire come poter realizzare un quaderno con delle foto personale. Grazie infatti al metodo del fai da te, saremo in grado di realizzare...
Bricolage

Come realizzare addobbi di cartoncino

Se state cercando un progetto creativo da realizzare con i vostri bambini o semplicemente volete realizzare delle decorazioni per una festa o un evento speciale avete trovato la guida che fa al caso vostro. Infatti vi insegnerò come realizzare addobbi...
Bricolage

Come realizzare una casa per le bambole con il cartone

Per la felicità delle nostre figlie o nipotine si possono creare dei giocattoli con il fai date. Le bimbe solitamente amano giocare con le bambole. Le svestono e le rivestono. Inventano storie e situazioni. Cosa c'è di meglio quindi che realizzare una...
Bricolage

Come realizzare un mazzo di fiori in cartoncino da appendere

Ecco come realizzare un mazzo di fiori in cartoncino da appendere. Alla creatività non c'è mai fine. Siete in vena di realizzare qualcosa di speciale e di nuovo da esporre sulle vostre pareti di casa? Bene, se non volete acquistare qualcosa di impegnativo,...
Bricolage

Realizzare murrine con il kit per vetrofusione

Oggi per fondere il vetro basta un forno a microonde e un kit per vetrofusione e potrai realizzare da solo delle splendide murrine del tutto simili a quelle autentiche create nelle officine di Murano. In questa guida ti spiego come utilizzare il kit di...
Bricolage

Come realizzare un'ape con un palloncino e un giornale

A volte con pochi e semplici strumenti possiamo realizzare dei piccoli giochini divertenti per i nostri bambini. Alla fine basta poco per riuscire a stimolare la loro fantasia. Grazie a questa semplice guida, potremmo imparare a realizzare una piccola...
Bricolage

Come realizzare un bracciale con le cannucce

A volte con dei semplici materiali che troviamo in casa, possiamo realizzare degli oggetti molto utili ed interessanti. Con l'arte del fai-da-te possiamo esprimere tutta la nostra creatività, in maniera del tutto economica. In particolare, se abbiamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.