Come realizzare uno scafo in legno per un modellino

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il modellismo è un hobby praticato in maniera numerosa, che può essere considerato al pari di un'arte. Colui che vuole intraprendere quest'attività, dovrebbe partire dalla realizzazione di oggetti più semplici ma che diano soddisfazione, come ad esempio un'imbarcazione in legno. Indipendentemente da quanti particolari saranno inseriti e dal loro tipo, la parte sulla quale inserire le caratteristiche della struttura, è sicuramente lo scavo della barca. Questa guida ha la finalità di consigliare una maniera semplice su come realizzare uno scafo in legno per un modellino, ed introdursi così nel mondo del modellismo.

24

È necessario avere chiaro il modello che si vuole riprodurre, visualizzare la struttura in astratto e fare un disegno in scala dello stesso. Quest'ultimo dovrebbe rispettare il più possibile le proporzioni. È consigliabile la realizzazione con la carta dei veri e propri modelli delle parti sezionate dello scafo che servano da calco per il legno. Disegnando e ritagliando con la carta le sezioni che formano lo scavo, diminuisce la possibilità di errore con il legno. Chi è alle prime esperienze si suggerisce di restare sul basico per ridurre il rischio di errori e impratichire la propria manualità gradualmente.

34

La scelta più facile potrebbe ricadere su uno scafo a cinque sezioni: la base dello scafo, le due parti laterali speculari che si incontrano in punta, una sezione che ricopra lo scafo e la parte dietro dello scafo. Ritagliate le sezioni di carta in scala non rimane che appoggiarle sulla lastra di legno o compensato e intagliarlo seguendo il perimetro della carta. Se il modello di carta è fatto in scala i pezzi di legno ricavati sembreranno le sezioni componibili di un facilissimo puzzle. Occorre avere a portata di mano della colla per legno e chiodi di ottone. Assemblare i pezzi non dovrebbe richiedere molta fatica, ad eccezion fatta della punta dello scafo. Un trucchetto può essere quello di realizzare la punta interna dello scafo, quella che rimane coperta, in polistirolo e incollare i pezzi di scafo sopra ad essa. Il polistirolo sarà interamente coperto dalla sezione della punta superiore dello scavo e renderà il lavoro di assemblaggio una passeggiata.

Continua la lettura
44

È facile trovare in rete modellini in scala per assemblaggio che sono già pronti. Ciò può servire per comprendere come operare. Gli impianti di scafo si possono realizzare in maniera differente; per esempio si può ricostruire una struttura rigida con lastre di legno flessibile. Non esiste una legge, poiché nel fai da te quello che conta è la creatività.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare il modellino di un veliero in legno

Specialmente per chi è costretto a rimanere a casa per molte ore al giorni, trovare un passatempo che soddisfi le proprie necessità non è poi così semplice. Uno degli hobby che non passano mai di moda è la creazione di modellini di svariati soggetti,...
Altri Hobby

come realizzare un modellino di veliero in bottiglia

Il veliero è un'imbarcazione caratterizzata essenzialmente dallo scafo e dall'alberatura. Grazie a quell'alone di mistero che lo accompagna da sempre, esso viene anche riprodotto in scala ed inserito in ampolle e bottiglie di ogni forgia. Nei passi di...
Altri Hobby

Come realizzare il modellino del DNA

Realizzare un modellino di DNA è un lavoro molto educativo specie per i bambini e che richiede soltanto l'utilizzo di pochi materiali peraltro molto comuni. Bastano infatti, delle caramelle per creare le basi azotate, dei fili neri e rossi di liquirizia...
Altri Hobby

Come realizzare il modellino del sistema solare

L'essere umano è da sempre affascinato dal mondo delle stelle e del cielo, dunque spesso blocca il proprio sguardo nella volta celeste. Bambini e adulti mostrano sempre un certo fascino per quanto riguarda i pianeti ed il Sole, quindi desiderano approfondire...
Altri Hobby

Come realizzare il modellino di un vulcano

I vulcani nonostante la loro impetuosità, ci affascinano e allo stesso tempo ci fanno paura. Essi si formano all'interno della crosta terrestre in seguito all'eruzione di massa rocciosa fusa, più comunemente chiamata magma. Potrebbero essere paragonati...
Altri Hobby

Come realizzare il modellino di un'ambulanza

Se abbiamo voglia di creare dei giocattolini per i figli si possono utilizzare materiali da recupero. Un'ottima idea è quella di realizzare il modellino di una ambulanza usando una semplice scatolina ed altri piccoli materiali da riciclo. Così facendo...
Altri Hobby

Come creare il modellino del corpo umano

Siete in vena di fare qualcosa di manuale e, Nello stesso tempo, di interessante? Ad esempio, desiderate realizzare un modellino del corpo umano per spiegare ai bambini come è formato? Bene, allora in questa guida potrete leggere i passi che bisogna...
Altri Hobby

Come creare un modellino automobilistico fai da te

I modellini automobilistici sono tra i regali più diffusi per la prima infanzia. Bambini di tutto il mondo ricevono fedeli riproduzioni in scala delle principali automobili vendute sul mercato. Sono dei giocatoli facilmente reperibili in commercio. Addirittura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.