Come realizzare uno Scout Book

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Quando ci viene in mente un'idea brillante, oppure sentiamo il bisogno di annotare tutte le informazioni relative ad un particolare progetto creativo, potremmo ricorrere ad un "supporto" speciale, molto diverso dal solito block notes. Ad esempio, realizzare un simpatico Scout Book potrebbe essere la soluzione migliore per dare libero sfogo alla nostra creatività e raccontare un po' di noi in modo del tutto nuovo e originale.
Anche per organizzare un nostro diario personale potremmo utilizzare questa splendida creazione. Per realizzare uno Scout Book occorrono tanta pazienza e inventiva, oltre ad una buona organizzazione.
Nei passi successivi di questa pratica guida, cercheremo di capire come realizzare uno Scout Book in modo semplice e veloce. In questo caso, una buona manualità sarà già un ottimo punto di partenza.

29

Occorrente

  • Cartoncini di vari colori
  • Carta di vario tipo
  • Forbici
  • Colla
  • Taglierina
  • Decorazioni varie
39

Preparare l'occorrente e pianificare lo struttura dello Scout Book

Per realizzare uno Scout Book tutto nostro, dobbiamo anzitutto procurarci il giusto occorrente. Cominciamo ad armarci di cartoncini di vari colori, carta, colla, forbici e taglierina. In questo frangente è importante avere molta pazienza e voglia di fare. Basteranno poche ore al giorno e potremo ottenere un risultato davvero strabiliante.
Iniziamo buttando giù uno schema logico relativo ai contenuti che andremo a trattare nel nostro Scout Book. Stabiliamo quante pagine dovremo realizzare, come posizionarle e come decorarle. Organizzare la struttura ancor prima di realizzare il nostro lavoro è di fondamentale importanza.

49

Inserire i contenuti e impostare la stampa

Dopo aver pianificato la struttura del nostro Scout Book, passiamo all'inserimento dei contenuti e all'impostazione delle pagine in termini di stampa. La soluzione più semplice sarebbe quella di inserire i contenuti a mano libera. Tuttavia, possiamo benissimo realizzare il tutto al computer, avvalendoci di un comune editor come "Microsoft Word".
Non appena avremo terminato con l'inserimento, andremo ad occuparci dell'impostazione della stampa. Per una maggiore praticità, scegliamo la stampa in modalità fronte/retro, con più pagine per ciascun foglio. Questo tipo di organizzazione ci servirà per realizzare più di una copia del nostro progetto.

Continua la lettura
59

Impostare le dimensioni dello Scout Book e scegliere il tipo di carta più adatto

Quando progettiamo uno Scout Book, dobbiamo pensare ad impostarne le dimensioni. In questo senso, sarebbe meglio creare un progetto tascabile, con una copertina resistente in cartoncino e le pagine in carta semplice. Optiamo dunque per dimensioni ridotte, come quelle di un normale libro tascabile.
Per quanto riguarda il supporto su cui stampare il nostro Scout Book, scegliamo un tipo di carta adeguato al tipo di progetto. Se ad esempio abbiamo realizzato uno Scout Book su un racconto fantasy, potremmo impiegare una carta marroncina che renda l'idea di un manoscritto antico. Nel caso di un progetto che parla di disegno, possiamo invece optare per una comunissima carta bianca.

69

Assemblare le pagine dello Scout Book e aggiungere la copertina

Se vogliamo inserire i nostri contenuti a mano, assembliamo il nostro Scout Book da soli. Pieghiamo in 2 dei fogli A4 e con una taglierina riduciamo ulteriormente le dimensioni dei fogli per renderli tascabili. Piegando in 2 un foglio A4 otterremo 4 facciate.
Passiamo ora a sovrapporre i fogli, in modo tale da formare un libretto. Avremo così preparato il nostro Scout Book alla rilegatura.
Realizziamo una copertina a nostro piacimento utilizzando un cartoncino colorato, quindi completiamo il nostro progetto. Se vogliamo, possiamo aggiungere scritte colorate o piccoli motivi decorativi a bordo pagina. In questo modo la nostra copertina prenderà vita.

79

Rilegare lo Scout Book e applicare le decorazioni finali

La rilegatura è la fase finale dell'intera realizzazione di uno Scout Book. Per eseguirla, potremmo ad esempio praticare due o tre pinzate al centro del libricino. Così facendo, impediremo alle pagine di staccarsi. Inoltre, potremo sfogliare il nostro Scout Book senza rischiare di "smontarlo".
A questo punto il nostro progetto dovrebbe essere pronto. Se non siamo ancora del tutto soddisfatti, applichiamo qualche decorazione aggiuntiva alla copertina, magari usando scritte colorate, porporina, nastrini, perline, adesivi o ritagli colorati. Per applicare le decorazioni finali potremo avvalerci della colla a caldo.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Completiamo tutte le pagine dello Scout Book prima di procedere alla rilegatura.
  • Aggiungiamo decorazioni supplementari alla copertina, applicandole con un po' di colla a caldo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come entrare a far parte di un gruppo di scout

L'associazione degli scout affonda le sue origini nel lontano 1907. Riconosciuta nel 1924, accoglie giovani cattolici di tutte le età. Il movimento ha come obiettivo finale l'educazione fisica, spirituale e morale dei ragazzi. Diviso in cinque fasce...
Altri Hobby

Idee originali per un book di classe

Anche quest'anno la scuola è finita e già ti mancano i momenti indimenticabili passati insieme alla tua classe? Vorresti creare una sorta di book che vi aiuti a rivivere le belle giornate tra i banchi di scuola? Bene! Assicurati di avere a disposizione...
Altri Hobby

10 idee per il wedding guest book

Se siete in procinto di pronunciare il fatidico sì, sarete certamente sommersi da una caterva di impegni e di decisioni importanti da prendere: l'abito, l'addobbo floreale, il banchetto nuziale sono solo alcune delle componenti per una festa di nozze...
Altri Hobby

Come realizzare un calco in gesso

La creazione di un calco in gesso permette di ottenere la riproduzione fedele di una qualsiasi opera, oppure di una parte del corpo, solitamente il viso, o di un'orma rilevata sul terreno. Per fare un esempio, gli scout utilizzano i calchi per studiare...
Altri Hobby

Come realizzare delle lanterne volanti

Le lanterne volanti sono degli oggetti che possono creare giochi di luce davvero molto interessanti. Realizzarle non è cosi complicato come si può pensare, poiché basterà un po' di manualità e di passione per il bricolage, senza però creare troppi...
Altri Hobby

Come realizzare un libro sensoriale

Iniziamo subito con il dire che il libro sensoriale è un libro che insegna ai bambini a riconoscere i cinque sensi (vista, udito, olfatto, tatto e gusto), fornendo esempi pratici di test. Il sistema nervoso generalmente presenta un sistema sensoriale...
Altri Hobby

Cinque idee regalo fai da te per una Laurea

Conseguire una laurea è sicuramente un traguardo molto importante nella vita e per questo è giusto gratificare il festeggiato, o la festeggiata, con un bel dono. Esistono diverse idee regalo per questa occasione memorabile ma spesso il rischio è quello...
Altri Hobby

7 modi per realizzare un piattino portaoggetti

Siete disordinati? Siete pieni di piccoli oggetti che perdete per la casa? Allora avete assolutamente bisogno di realizzare un piattino portaoggetti! Sono degli arredi semplici da realizzare. Per farli potete usare anche materiali di riciclo! Ma vediamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.