Come realizzare uno stendibiancheria in legno

Tramite: O2O 23/07/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Lo stendibiancheria è oramai un must have nella nostra casa. È fondamentale usato da ogni donna, e non solo, soprattutto nelle case in cui non si dispone di una terrazza o di un balcone su cui stendere i panni. Generalmente è in plastica, o in metallo. Possiamo però realizzare uno stendibiancheria personalizzato, resistente al tempo in legno. Vediamo quindi in come si può realizzare.

26

Occorrente

  • Aste di Legno, Filo di Nylon lungo, Viti.
36

Lo spazio e il luogo

Prima di tutto andremo a valutare lo spazio a disposizione. Stabiliamo il luogo in cui andremo a sistemarlo, se sul balcone, o nella lavanderia, o a mali estremi in una stanza della casa. Per cercare di ridurre al minimo l'ingombro lo realizzeremo in modo che questo sia richiudibile. Possibilmente scegliamo un materiale facile da lavorare ma anche leggero, che lo renda quindi pratico e comodo durante gli spostamenti.

46

Il materiale

Procurarci il materiale non è difficile, oramai le falegnamerie, forniscono legna nelle quantità e nelle dimensioni e tagli più svariati. Quindi prima di tutto prendiamo le misure del nostro stendipanni. Potremo orientarci sull'utilizzo di aste lunghe circa due metri e spesse 4 centimetri. Posizioniamo le aste creando due X, e adoperiamo delle viti per bloccarle bene in mezzo. Una volta effettuata questa operazione, formiamo un ulteriore rettangolo e lo saldiamo sulle due X, lasciando circa un metro di capienza in mezzo. Adesso possiamo mettere alla nostra base dei tappetti di plastica, oppure applichiamo due barre in entrambi i lati. Un'ottima idea può essere senz'altro quella di applicare delle ruote così da rendere più facile gli spostamenti.

Continua la lettura
56

Creazione delle file

Dopo aver solidificato il sostegno in fondo non resta altro che perfezionare il nostro derivante. Al centro del dobbiamo creare delle file su cui poggiare i panni. Per perfezionare ciò, adoperiamo una lunga corda di Nylon, lasciando dei fori dentro, distanziati di circa cinque centimetri tra l'uno e l'altro, facendo poi passare il cordiglio all'interno di ogni pertugio per farlo maggiormente utile stendendo più biancheria possibile. Eseguiamo altri due quadrilateri della stessa misura, che sommati tra loro sono identici alla parte centrale così poi poterlo chiudere senza usare altro spazio. Questi due vengono avvitati nei lati del nostro stendino, con delle viti capaci di aprirlo e chiuderlo facilmente. Non dimentichiamo anche qui di mettere il filo di Nylon nei buchi. Una volta aver concluso, non possiamo far altro che rendere felici le nostri mogli, facendogli visionare il pezzo fatto con tanta volontà.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come realizzare una veranda in legno

I terrazzi e i balconi sono dei punti particolarmente apprezzati durante la bella stagione. Ma, spesso succede che lo spazio non viene sfruttato in modo adeguato. Tuttavia, se vengono opportunamente arredati possono diventare delle parti integranti e...
Casa

Come realizzare un corrimano in legno

Il corrimano risulta fondamentale per garantire la sicurezza degli utenti. La propria installazione dentro l'appartamento è obbligatoria secondo la normativa in vigore. In questo mondo dominato dal "fai da te", anche la creazione di un corrimano in legno...
Casa

Come realizzare un tavolino di legno intarsiato

L'intarsio in legno consiste nell'accostare fra loro dei pezzetti di legno da far combaciare alla perfezione e creare, così, un disegno, in contrasto con la superficie liscia di un mobile. Questa tecnica conferisce eleganza, raffinatezza e stile al vostro...
Casa

Come realizzare un soppalco in legno

Se abbiamo l'intenzione di realizzare un soppalco in legno, specialmente se il nostro appartamento non è tanto grande, possiamo farlo in modo semplice, e con l'opportunità di scegliere diversi materiali. In questa guida, forniamo le istruzioni dettagliate,...
Casa

Come realizzare un ceppo per coltelli in legno

In questa guida spiegheremo come realizzare un ceppo porta coltelli in legno. Questo oggetto può essere molto utile quando vogliamo avere il nostro set di coltelli a portata di mano oppure quando, per ragioni di sicurezza, vogliamo evitare di tenere...
Casa

Come realizzare un seggiolone in legno

Vi spiegheremo come realizzare un seggiolone in legno in questo articolo. Quando arriva in famiglia un figlio, le cose a cui si dovranno pensare sono veramente moltissime, quindi sarà bene cominciare appena potete ad organizzare tutto il materiale e...
Casa

Come realizzare l'effetto di rigatino su mobili in legno

L'effetto rigatino è una finitura che viene applicata ai mobili in legno nel momento in cui vengono dipinti, è molto classica ma sempre di moda, tanto che la ritroviamo anche in una vasta gamma di mobili d'arredamento moderno, nelle versioni rovere,...
Casa

Come Realizzare Un Porta Bomboniere Con Cartone, Stoffa E Legno

Devi fare il battesimo, la comunione o altro a tuo figlio/a e ti piacerebbe avere un'originale porta bomboniere? Puoi in maniera davvero semplice realizzarla tu stessa, un porta bomboniere a forma di casetta con la staccionata, dove stanno sedute le tue...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.